Connect with us
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

Le migliori sciatrici del mondo in Val di Fassa. In allenamento 6 medaglie olimpiche e 13 mondiali

Pubblicato

-

In questi giorni la Val di Fassa si è tinta di rosa, ma soprattutto ha il lusso di poter ospitare fino a lunedì alcune fra le più forti sciatrici del momento di ben 7 nazioni, che hanno scelto la pista Aloch di Pozza di Fassa come sede di allenamento in vista dei prossimi appuntamenti di Coppa del Mondo e San Viglio di Marebbe e Cortina d’Ampezzo.

In questo week end sullo Skistadium della Val di Fassa nella disciplina dello slalom gigante e sulla pista Alberto Tomba al Ciampiedie, così come all’Alpe di Lusia dove si sta allenando già da giovedì la rientrante Sofia Goggia, sono presenti ben 6 medaglie olimpiche, 13 medaglie ai campionati mondiali e ben 25 medaglie ai mondiali junior.

Rassegna dedicata agli under 20, che ricordiamo andrà in scena proprio in Val di Fassa dal 18 al 27 febbraio prossimi.

PubblicitàPubblicità

La pista Aloch, allungata a monte e rivista nei dettagli tecnici seguendo le direttive della Federazione Internazionale proprio in vista dell’evento internazionale del prossimo mese, si è presentata nelle migliori condizioni ai team Italia, Austria, Francia, Svezia, Stati Uniti, Polonia e Nuova Zelanda, grazie anche al lavoro di barratura e preparazione del pendio realizzato dai tecnici della società Buffaure assieme allo staff della nazionale italiana capitanati da Matteo Guadagnini.

Lo skistadium dunque a completa disposizione del mondo race del pianeta, con tante presenze di grido.

Su tutte l’austriaca Anna Veith (ex Fenninger) che vanta nel suo palmares ben 3 medaglie olimpiche, 6 medaglie mondiali e 7 medaglie ai mondiali junior.

Pubblicità
Pubblicità

La fuoriclasse salisburghese, che sta tornando dopo il lungo infortunio al ginocchio, ha dimostrato di aver ritrovato la condizione e il ritmo di qualche stagione fa, anche se proprio nell’allenamento del sabato ha rimediato un infortunio alla caviglia, si spera non grave. Purtroppo nei giorni scorsi sulla pista fassana, preparata come un tracciato di Coppa del Mondo, si era infortunata anche l’altra austriaca Stephanie Brunner.

Pubblicità
Pubblicità

Particolarmente nutrita la pattuglia italiana, con Federica Brignone (medaglia olimpica e medaglia mondiale) in grande spolvero, così come Marta Bassino, Francesca Marsaglia, Roberta Midali e la campigliana Laura Pirovano (medaglia d’oro ai mondiali junior di Aare di due anni fa) che sta recuperando dopo l’infortunio dello scorso anno.

Sempre in Val di Fassa presenti anche l’atleta di casa Chiara Costazza, Elena Curtoni, Roberta Melesi, Vivien Insam, Martina Perruchon, Lara Della Mea, Anita Gulli, Martina Peterlini, Marta Rossetti e Karoline Pichler, che vanta pure lei 2 medaglie alla massima rassegna under 20.

Sciatrici che sono state visitate dal presidente del Comitato Trentno della Fisi Tiziano Mellarini, che le ha caricate in vista dei prossimi importanti appuntamenti.

Sempre per il team Austria in allenamento oltre ad un gruppo giovani c’erano anche le medaglie mondiali junior Katharina Truppe e Nadine Fest, ma soprattutto l’oro olimpico in slalom alle ultime olimpiadi coreane Frida Hansdotter e pure l’altra svedese Sara Hector (3 medaglie ai mondiali junior).

E, dulcis in fundo, la vincitrice di 3 medaglie ai mondiali junior Romane Miradoli, punta di diamante del team francese presente in questi giorni in Trentino.

Segnali incoraggianti anche da Sofia Goggia, che si sta allenando da martedì all’Alpe di Lusia, con una parentesi sabato all’Alpe del Cermis, per tornare tutta la prossima settimana a Passo San Pellegrino per cimentarsi con la velocità sulla pista La Volata, la stessa che ospiterà il 17 e 18 gennaio le due discese libere di Coppa Europa femminile, test event proprio dei mondiali junior. «Ho buone sensazioni. Il dolore al malleolo infortunato sta scemando di giorno in giorno ed io sto ritrovando confidenza sugli sci. Nei prossimi giorni spero di avere l’idoneità medica per potermi allenare con intensità anche fra le porte da slalom e in velocità».

Intervista a Sofia Goggia

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]

Categorie

di tendenza