Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Ronzone, intitolato il nuovo tratto stradale a Frank Borzage (Borzaga)

Pubblicato

-

Il nuovo tratto stradale di Ronzone, realizzato nelle vicinanze del campo sportivo e dell’innovativo Aqualido, sarà intitolato a Frank Borzage (Borzaga). A deciderlo è stato il Consiglio comunale che, durante l’ultima seduta, ha approvato all’unanimità l’intitolazione al noto attore, regista e produttore cinematografico vincitore di due Premi Oscar per la regia.

Una proposta che nasce dalla volontà di omaggiare in maniera tangibile e duratura un grande personaggio che ha influito particolarmente nel mondo cinematografico, onorandone la memoria.

FRANK BORZAGEFrank Borzage, all’anagrafe Borzaga, figlio di un minatore di Rocksprings, nel Wyoming, originario di Ronzone, nasce a Salt Lake City nell’Utah il 23 aprile 1893, quartogenito di quattordici figli, e vive un’infanzia povera ma serena.

PubblicitàPubblicità

A dodici anni abbandona gli studi per aiutare il padre prima come muratore e poi in miniera. Appassionato di recitazione, il suo desiderio è diventare attore. Ben presto infatti riesce ad aggregarsi a diverse compagnie teatrali.

Frank lascia dunque lo Utah e approda a Hollywood agli inizi del secolo scorso.

Nell’arco di cinque anni apparirà in qualcosa come oltre 110 film, tra cui “Intolerance” di David Griffith, capolavoro della storia del cinema. Nel 1916, a soli 22 anni, esordisce come regista con il film “The code of Honor”, “Il codice d’onore”.

Pubblicità
Pubblicità

Impiega solo undici anni per arrivare al suo primo Premio Oscar per la miglior regia di un film drammatico con “Seventh Heaven”, “Settimo cielo”, che lanciò la coppia di interpreti Janet Gaynor e Charles Farrell, e nel 1932 ottiene un secondo Oscar per la regia di “Bad girl”.

Pubblicità
Pubblicità

Grandi attori quali Lawrence Oliver , Gary Cooper, Spencer Tracy, Marlene Dietrich, Joan Crawford e altri furono protagonisti dei suoi film.

Frank Borzage è inoltre considerato un pioniere cinematografico negli anni dal 1910 al 1940. Le sue produzioni includono: “Il fiume”,“Addio alle armi”, primo e migliore tra gli adattamenti del romanzo omonimo di E. Hemingway, “ I ragazzi della via Pal”, “Vicino alle stelle”,“Città grande”, “Quattro camerati”, “Ora lucente”, “La stella della fortuna”, “L’angelo della strada” e molti altri.

In qualità di attore protagonista, produttore e direttore cinematografico in “Ti ho sempre amato”, “Splendida bambola” , “Il sorgere della luna”.

I suoi film sono tutti marchiati con il famoso “tocco di Borzage”, la trasfigurazione della vita di ogni giorno, l’esaltazione dei sentimenti, l’inno alla coppia che niente può rovinare: né la povertà , né la guerra e nemmeno la morte. Il contesto sociale degli anni ’30 era molto ricco di stimoli per Borzage.

La produzione dopo la guerra è invece segnata da un declino, molto relativo se si considera la qualità di film come “Magnificent Doll’ “o “Moonrise”.

La separazione dalla moglie, rilevanti problemi con l’alcol e una fervente svolta religiosa lo portano a rallentare non poco la sua, fino ad allora, intensa produzione e a perdere il favore della critica, mentre al contempo i suoi vecchi film diventano sempre più difficili da vedere sul grande schermo.

Muore il 19 giugno 1962 a Hollywood, Los Angeles, California.

Il suo nome viene ricordato con affetto, stima e simpatia.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]

Categorie

di tendenza