Connect with us
Pubblicità

News dalle Valli

Molveno consegna la Cittadinanza Onoraria agli artisti MOG e Lagash per il progetto #OP17

Pubblicato

-

Dopo due anni di esposizioni del progetto OP17, il Comune di Molveno ha consegnato la Cittadinanza Onoraria agli artisti Morgana Orsetta Ghini, in arte MOG, e il musicista Luca Lagash.

Come ricordato dal sindaco di Molveno, Luigi Nicolussi, è stato un atto dovuto per riconoscere l’importante opera dei due artisti, con la collaborazione di Paolo Grigolli, Alessandro Cremonesi e Thomas Böhm, durante l’eccezionale inverno del 2016-2017.

Ma andiamo per ordine. Giovedì 03 gennaio 2019 nella sala consigliare di Molveno è stato presentato il catalogo del progetto #OP17 – “Opera dello Svelamento Conoscenza e Rinnovamento delle acque del Lago di Molveno” – e con l’occasione è stata consegnata la cittadinanza onoraria ai due artisti che hanno contribuito alla realizzazione del progetto.

Pubblicità
Pubblicità

La serata di giovedì è stata occasione per ricordare l’eccezione inverno del 2016-2017, iniziato con le preoccupazioni del Comune di Molveno per lo svuotamento del Lago, a causa dei lavori di manutenzione degli impianti idroelettrici in esso contenuti, ma poi approdato in attrazione grazie alla realizzazione del progetto #OP17.

Come ricordato dal sindaco di Molveno, Luigi Nicolussi, dall’Assessore alla cultura, Anna Donini, e Paolo Grigolli, direttore della Scuola per il management del turismo e della cultura presso il TSM, #OP17 ha trasformato in attrazione lo svuotamento del lago chiamando a raccolta migliaia di visitatori nei weekend dell’inverno 2016-2017. Un progetto nato da una scommessa tra Anna Donini e Paolo Grigolli che poi si è trasformato in qualcosa di inaspettato. Come sottolineato da Paolo Grigolli “l’impresa più importante è stata quella di far scatenare nell’immaginario collettivo un’idea positiva del lago vuoto”.

Gianluca Cepollaro, direttore della Scuola per il governo del territorio e del paesaggio presso il TSM di Trento, che ha curato il catalogo del progetto ha sottolineato la straordinarietà del lavoro svolto, anche per i rischi in cui si poteva incorrere, e il lavoro compiuto dagli artisti di #OP17. Gli artisti hanno aiutato a vedere con altri occhi il lago e “ci hanno riportato all’essenzialità del valore dell’acqua”, bene sempre più prezioso in tempi di cambianti climatici.

Pubblicità
Pubblicità

Tramite la musica, la poesia, la scultura e il tavolo palcoscenico dell’interazione il Lago di Molveno è stato visto sotto nuove angolature. La scultura monumentale di MOG, l’unica parte del progetto #OP17 rimasta sulle rive del lago, ha dato il suo contributo per ritrovare il lago sotto nuovi punti di vista. “Un impresa difficile da raggiungere, ma la follia ha aiutato ad attuare un progetto pazzesco e avvicinare la comunità ad un lago fin troppo conosciuto” ha sottolineato MOG. Luca Lagash attraverso il paesaggio sonoro ha invece svelato la voce sepolta del corpo del lago, tramite un percorso onirico di suoni e composizioni.

Alessandro Cremonesi con il suo Manifesto Poetico ha dato voce al lago, il grande protagonista. Infine, il Tavolo dell’Interazione, ideato da Thomas Böhm, ha innescato meccanismi di socialità e condivisione sulle rive “svelate” del Lago di Molveno.

Una scommessa riuscita come sottolineato dallo stesso Luca Lagash “una scommessa di cui si era sicuri del processo ma non del risultato”. Inoltre “tra le cose più discusse alla Biennale di Venezia è stato il coraggio di aver scommesso, indipendentemente dalla certezza del risultato; un po’ come ricordato dall’artista Marina Abramovic ‘Il processo è sempre più importante del risultato’”.

Un successo di visitatori, dai 40.000 ai 45.000, al Lago svuotato di Molveno, e di esposizioni del progetto #OP17 che nell’arco di due anni è stato presentato in ben 17 eventi in Italia. Fino ad approdare alla Biennale di Architettura di Venezia 2018 dove è stato uno dei progetti che ha riscosso maggior interesse nell’ambito dei progetti futuri per l’Arcipelago Italia. E non è finita qui, come indicato da Luca d’Angelo, direttore dell’APT Paganella, #OP17 è stato il motore per dare avvio a nuovi progetti avveniristici per l’Altipiano, come quello di riqualificazione di cima Paganella con l’elemento disturbante delle antenne.

Per rimanere aggiornati sul progetto: #op17, #collettivoop e il sito www.op17.it

 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Autonomi, in arrivo “ anno bianco” fiscale: come funziona
    Con l’arrivo della Legge di Bilancio 2021 una delle novità più attese da autonomi e professionisti è il cosiddetto “ anno bianco” dei versamenti. “Anno bianco”, cos’è Con la pubblicazione sul sito del Ministero del... The post Autonomi, in arrivo “ anno bianco” fiscale: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia
    Da oggi sarà più semplice accedere e richiedere lo sgravio per il superbonus 110%, grazie ad una norma all’interno del Decreto Semplificazioni che dimezza la burocrazia. CILA, il documento semplificato per l’accesso al Superbonus, come... The post Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia appeared first on Benessere Economico.
  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Vacanze nell’aria, in Italia l’incredibile esperienza del viaggio in mongolfiera
    Un turismo diverso, lento ma intenso, sospesi in aria e trasportati dal vento, ma senza la fretta di arrivare. Il fascino di un’escursione in mongolfiera sorprende sempre e regala emozioni difficili da dimenticare. In molte regioni d’Italia le occasioni di viaggiare alla velocità dettata dal vento, ammirando coste e campagne, mare cristallino e vigne, non […]
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]

Categorie

di tendenza