Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Rievocazione storica ‘800: un centinaio i partecipanti al Gran ballo di San Silvestro

Pubblicato

-

Quest’anno, l’associazione di rievocazione storica Salotto Maffei di Riva del Garda ha organizzato un evento più unico che raro, un gran ballo ottocentesco per festeggiare l’ultimo dell’anno

Tutti i partecipanti hanno indossato fedeli riproduzioni di abiti dell’epoca e ogni aspetto la serata ha riprodotto quanto avveniva nel ‘800, dall’illuminazione a lume di candela, all’orchestra che ha accompagnato per tutta la notte le danze, anch’esse tratte dai documenti storici e dai manuali di danza pubblicati al tempo.

Il salone delle feste del Casinò municipale di Arco ha fatto da cornice all’evento al quale hanno partecipato un centinaio di persone provenienti da tutta Italia, numerosi anche i gruppi di rievocatori storici dalle più importanti città italiane (Roma, Firenze, Venezia, Trieste)

PubblicitàPubblicità

La serata è stata condotta da Helmut Graf, studioso di danza storica nelle vesti di maestro di cerimonia, aiutato da Antonio Vicentini al pianoforte e dall’Orchestra SpettroArmonico diretta da Simone Zuccatti

Pubblicità
Pubblicità

 

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Arco: 48 enne finisce tra gli olivi con l’auto

Pubblicato

-

L’incidente è successo poco prima delle 13.00 di ieri 22 ottobre 2019 sulla strada che porta al Castello di Arco, lungo Via del Calvario.

Per una donna di 48 anni la ripida strada tra gli olivi che porta al castello è stata letale.

Per una errata manovra la donna, mentre stava salendo sulla strada, è finita con le ruote anteriori nel prato che costeggia la carreggiata terminando la sua corsa tra gli olivi.

Pubblicità
Pubblicità

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Arco e un’ambulanza di Trentino emergenza. 

Dopo essere stata liberata dall’abitacolo la 48 enne è stata trasportata al pronto soccorso di Arco per dei controlli.

Pubblicità
Pubblicità

Le sue ferire non sono preoccupanti.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Alto Garda e Ledro

Arco: approvato il bilancio dei vigili del fuoco. Via all’acquisto di una nuova autobotte

Pubblicato

-

Si è svolta ieri l’Assemblea ordinaria del Corpo dei vigili del fuoco di Arco, alla presenza del Sindaco Alessandro Betta, dell’Assessore Tommaso Ricci e del Presidente della Federazione dei Vigili del Fuoco Volontari Ioppi Tullio.

I punti all’ordine del giorno sono stati, oltre alla lettura ed approvazione del verbale della seduta precedente, l’approvazione della relazione e del bilancio di previsione per l’anno 2020 votati dall’Assemblea all’unanimità.

Il bilancio pareggia entrate e uscite ordinarie a 140.850,00 euro con ulteriori 400.747,00 euro in conto capitale.

PubblicitàPubblicità

Considerato l’importo in conto capitale l’assemblea ha deciso di procedere alla sostituzione dell’attuale autobotte in dotazione.

Il Sindaco Alessandro Betta ha salutato il ritorno del Vigile Davide Cattoi, non nascondendo un legittimo stupore per il rapidissimo recupero.

Pubblicità
Pubblicità

Il Sindaco si è poi complimentato con il Corpo per il lavoro svolto ringraziando tutti per le molte ore donate per garantire la sicurezza ai nostri cittadini.

Pubblicità
Pubblicità

Anche l’Assessore Ricci si è unito ai ringraziamenti sottolineando la sua soddisfazione nel vedere il bilancio approvato all’unanimità.

Il Comandante ha letto un documento di ringraziamento per il Vice Comandante uscente Giuseppe Esposito, che termina il suo mandato quinquennale svolto dopo aver precedentemente e senza sosta ricoperto il ruolo di capo squadra prima e capo plotone poi, per un totale complessivo di 12 anni di ruoli direttivi consecutivi.

A lui è stata consegnata una targa

L’assemblea ha poi proceduto alla nomina del nuovo vice comandante nella persona di Claudio Zanoni, vigile del fuoco del Corpo di Arco da 17 anni già capo squadra ed attualmente capo plotone. La serata si è conclusa con un brindisi ed una torta per festeggiare.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Alto Garda e Ledro

Riva del Garda: scontro fra Suv e motocicletta. 29 enne finisce al pronto soccorso di Arco

Pubblicato

-

Ieri pomeriggio verso le 17 in viale Trento a Riva del Garda si scontrati un Suv Jeep e una motocicletta Kawasaki. Il ventinovenne, conducente della motocicletta, è stato ferito ad una gamba ma non è in condizioni gravi.

Sul posto è arrivata l’ambulanza di Trentino emergenza che ha trasportato il giovane al pronto soccorso di Arco, dove dopo alcuni controlli è stato dimesso subito dopo.  Sul luogo sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Riva del Garda, la Polizia locale e gli agenti della Polizia di Stato per i rilievi del caso.

Pubblicità
Pubblicità

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza