Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

La neve non c’è, “La Ciaspolada” torna sul percorso dei Pradiei

Pubblicato

-

In alta Val di Non procede l'allestimento del percorso ai Pradiei con neve programmata

Il comitato organizzatore ha deciso. O meglio, ha deciso per esso, come avviene in questi casi, l’assenza di perturbazioni, che i meteorologi hanno determinato con ragionevole certezza di qui all’Epifania.

Prima di quella data non nevicherà né in Val di Non né in Trentino e quindi “La Ciaspolada” 2019 verrà disputata sul percorso B, quello approntato utilizzando la neve programmata, distesa nella piana dei Pradiei.

I concorrenti partiranno quindi nei pressi dell’abitato di Fondo, per scendere verso Sarnonico, dove il tracciato compirà una curva per indirizzarli in direzione contraria, fino a raggiungere nuovamente il punto dello start.

Pubblicità
Pubblicità

Percorso una seconda volta lo stesso anello, punteranno poi verso il centro di Fondo e il traguardo, allestito al solito sopra al Palanaunia.

Si tratta di 8,5 chilometri, che diventano poco più della metà per i “bisonti”, chiamati a completare il circuito dei Pradiei una sola volta.

I volontari sono all’opera da giovedì per posizionare la neve sul percorso e non ci sono dubbi sul fatto che sabato prossimo sarà pronto per accogliere migliaia di appassionati.

Pubblicità
Pubblicità

Trattandosi di una gara che assegnerà il titolo di campione del mondo maschile e femminile, saranno tanti i concorrenti stranieri al via. Le nazioni rappresentate, che erano 19 una settimana fa, hanno già raggiunto quota 26.

Sarà dunque una grande festa, quella in programma il 4 e il 5 gennaio, animata dalle delegazioni provenienti da tanti paesi diversi, fra i quali vi sarà anche l’India, i cui concorrenti hanno dovuto percorrere 1.600 chilometri per recarsi all’ambasciata italiana di Nuova Delhi e ottenere il visto necessario per raggiungere la Val di Non. Storie di ordinaria passione per lo sport, che si incontreranno fra pochi giorni in Trentino.

Il programma si aprirà con la suggestiva cerimonia inaugurale del venerdì, che prenderà il via all’interno del Palanaunia alle 16.15 e che offrirà l’occasione per presentare il Trentino e la Val di Non agli ospiti stranieri e di ricordare la figura di Alessandro Bertagnolli.

Dopo una quarantina di minuti le squadre nazionali sfileranno per le strade di Fondo e infine verranno accese sia la fiaccola olimpica, che d’ora in poi di anno in anno passerà nelle mani dei diversi comitati organizzatori, sia la grande torcia che arderà per due giorni in piazza San Giovanni.

La gara verrà trasmessa in diretta da Trentino Tv e da Radio Nbc e potrà essere seguita anche sullo schermo gigante allestito al traguardo e su quello presente nella stessa piazza principale.

Agli iscritti si è aggiunta nel frattempo anche Anna Laura Mugno, seconda lo scorso anno, che va a fare compagnia a Isabella Morlini e alla campionessa iridata uscente Michelle Hummel nel novero delle favorite.

 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza