Connect with us
Pubblicità

Trento

La Voce del Trentino diventa rosa, Elisabetta Cardinali nominata nuovo direttore

Pubblicato

-

Al via la rivoluzione rosa.

C’è una donna alla guida de «La Voce del Trentino».

Per Elisabetta Cardinali, le sfide vanno accettate e vinte.

Pubblicità
Pubblicità

40 anni, romana naturalizzata trentina, cresciuta giornalisticamente tra Trento, Bolzano e la capitale, un passato televisivo iniziato negli studi di Telepace a Roma e poi nella sede trentina sotto la guida di Maurizio Mellarini. 

Poi le esperienze nelle televisioni locali, a Video33 e Rttr.

Elisabetta Cardinali il 10 dicembre 2012 ha superato l’esame di Stato diventando giornalista professionista.

Pubblicità
Pubblicità

Adora le arti creative e il canto e parla perfettamente 4 lingue.

Chi la conosce bene la definisce «una vera macchina da guerra, tenace, intraprendente e rispettosa di tutti, con spiccate doti per il lavoro di gruppo»

Suona pianoforte e chitarra, «Anche se da quando faccio giornalismo ho dovuto abbandonare» – confida la nuova direttrice.

Il suoi punti di riferimento giornalistico sono Oriana Fallaci, Gianna Preda e Tina Merlin.

Cardinali è ora pronta a prendere il timone della “grande nave”, come ama chiamare La Voce del Trentino, la testata fondata nel 2012 dalla Cierre edizioni che oggi la seconda più letta e popolare della provincia di Trento.

Fresca di nomina e già direttore responsabile de La Voce di Bolzano, la “piccola nave”, la gemella altoatesina che a soli quattro mesi dall’apertura vanta numeri importanti, Elisabetta ha accettato la proposta del doppio incarico.

E lo ha fatto, quasi accettando un insolito regalo natalizio, proprio nella giornata del 24 dicembre 2018

Una realtà, quella della Voce del Trentino, da 15 milioni di pagine lette solo nel 2018

Numeri che creano aspettative sul tipo di responsabilità che la aspetta.

Bisogna guardare avanti e a margini di miglioramento sempre più importanti. L’ambizione non è un peccato.

Negli ultimi 6 mesi il record di lettori giornaliero è stato battuto già 5 volte a dimostrazione della crescita continua della testata.

Un quotidiano che con l’apertura della Voce di Bolzano è ora radicato su tutto il territorio regionale e non solo provinciale.

La doppia direzione intimorisce?

«L’ottimo avvio de La Voce di Bolzano,  partita a settembre di quest’anno, deve aver convinto la Cierre delle grandi potenzialità di sviluppo di entrambi i prodotti editoriali. Una guida unica è certamente più complessa ma segue la logica dell’affidarsi alla competenza, principio che da noi è fondamentale, così come la fiducia. Posso contare inoltre su due ottime squadre di colleghi e collaboratori. E’ grazie a loro se le testate godono di ottima salute. “Le sfide vanno accettate”» ha affermato.

E ancora: «Ne resto convinta. Me lo disse una collega qualche anno fa, preparandomi alla dipartita da Video33, è non me lo sono più scordato. Ero solo una praticante in cerca del suo posto (giornalistico) nel mondo, i tagli della redazione mi proiettavano allora verso un futuro incerto. Io non ho mai mollato. Oggi però credo, più di tutto, che le sfide vadano vinte».

Elisabetta Cardinali sostituisce alla direzione Alfonso Norelli rimasto al timone della testata per 6 mesi.

Un cambiamento ai vertici tutto rosa dicevamo, perché nel team entra anche un nuovo responsabile organizzativo che è  Cristina Chemelli (foto sotto) che si occuperà di curare e organizzare tutti i progetti legati ai format video, magazine e documentari che Cierre Edizioni comincerà a realizzare dal 2019.

Una figura quella di Cristina Chemelli che è diventata indispensabile dopo la firma dell’accordo avvenuto il 14 dicembre 2018 fra la Cierre Edizioni e la ZalCom che è diventata l’unica concessionaria per la raccolta pubblicitaria de «La Voce del Trentino» e la «Voce di Bolzano», le due testate giornalistiche che fanno capo all’editore Roberto Conci (nella foto sotto la firma dell’accordo)

L’accordo di fatto ha mandato in pensione la struttura commerciale interna alla testata e quindi liberato molti spazi e risorse da poter investire in altri servizi.

Il contratto prevede un «matrimonio» di 5 anni durante il quale è stato deciso un incremento minimo del 50% del fatturato, la metà dei quali saranno investiti nel marketing strategy nel brevissimo periodo.

Nell’Equipe delle due testate entrano anche 6 nuovi collaboratori, due dei quali dalla metà di Gennaio saranno assunti con regolare contratto. 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento53 minuti fa

Loredana Ciccantelli, Confapi Trentino: «Il Trentino ha dimostrato di avere un piano di azione concreto per quanto riguarda l’accoglienza turistica»

Riflessioni fra Cronaca e Storia2 ore fa

Filosofia politica. Verità o autorità? Da dove origina la legge?

Telescopio Universitario3 ore fa

Amministrazione condivisa: verso un “Recovery Plan civico”. Convegno giovedì 20 a Giurisprudenza

Alto Garda e Ledro3 ore fa

La mostra ufficiale del Museo di Auschwitz-Birkenau a Riva del Garda

Arte e Cultura3 ore fa

Living Memory, la forza dell’impegno. In programma teatro, musica e testimonianze

Bolzano3 ore fa

Tentò di uccidere l’ex a Bronzolo: pena ridotta in appello per un nigeriano

Arte e Cultura3 ore fa

A Nogaredo presentato il volume “Capolavori” della Regione

Giudicarie e Rendena3 ore fa

Porte di Rendena: il Piedibus è già un successo

Bolzano3 ore fa

Rapina impropria, danneggiamento e aggressione alla Polizia: coppia di marocchini finisce in manette

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

Uccisione cane da parte dei lupi: l’uomo è rimasto accerchiato in balia dei lupi per 30 minuti

Trento4 ore fa

Omicron: nel 53% dei casi il primo sintomo è il mal di gola. Ecco i nuovi sintomi

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

Altri 209 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

Escono di strada e finiscono in un dirupo in val di Rabbi, 3 persone illese

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

Liceo Russell, una scuola con lo sguardo sempre più europeo

Rovereto e Vallagarina16 ore fa

Era scomparso a Lavarone, ritrovato incolume dal soccorso alpino 79 enne

Trento2 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento1 settimana fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le popolazioni dell’Altopiano…

Necrologi

Categorie

di tendenza