Connect with us
Pubblicità

motori

Dieselgate Volkswagen: problemi con l’aggiornamento del software

Pubblicato

-

Il software di aggiornamento per i motori oggetto del dieselgate Volkswagen sembrerebbe “sospetto”, secondo quanto recentemente riportato dal quotidiano tedesco Bild nella sua edizione domenicale ed in quella dedicata ai motori Auto Bild.

Il quotidiano tedesco ha chiesto conferma della notizia sia alla Volkswagen che alla KBA (l’ufficio federale dei trasporti), al momento la casa di Wolfsburg ha confermato che è emersa qualche anomalia del software di aggiornamento relativamente ai motori diesel EA 189 da 1.2 litri (ciò coinvolgerebbe almeno 10 mila Polo solo in Germania). Questa volta, sarebbero stati gli organi di verifica interni ad accorgersi dell’anomalia ed a segnalarla prontamente alle autorità.

Anche il nuovo programma, secondo un’ipotesi che verrà presto analizzata, ridurrebbe l’effetto di abbattimento dei gas di scarico al raggiungimento di una determinata temperatura in modo da ottenere l’omologazione alle normative. In attesa che vengano eseguiti nuovi test ed analisi, a partire dai primi giorni di gennaio, sono stati sospesi gli aggiornamenti al nuovo software sui motori interessati.

Pubblicità
Pubblicità

Sotto il fronte delle cause di risarcimento a favore dei consumatori, mentre in Italia le udienze sono state ancora rimandate (link all’articolo), in Germania, a differenza degli USA, VW ha finora respinto le richieste di risarcimento da parte dei singoli clienti.

Solo occasionalmente gli acquirenti dei diesel “taroccati” sono riusciti ad aver ragione sulla Volkswagen come nel caso di un 56 enne di Augsburg che si è visto riconoscere il rimborso totale del prezzo di acquisto della propria Golf TDI 2012 (circa 30 mila euro) più gli interessi legali.

Tuttavia, il verdetto non è ancora definitivo, perché la Volkswagen ha fatto ricorso in appello.

Pubblicità
Pubblicità

Lo scorso marzo un altro consumatore che aveva acquistato un’auto con motore truccato, ha visto riconosciuto, in prima istanza, il proprio diritto alla sostituzione dell’automobile con una nuova anche dopo l’aggiornamento del software, il giudizio però anche in questo caso è ancora pendente.

Qualora i singoli giudizi dovessero dare ragione ai consumatori, anche in Germania si aprirebbe la possibilità di compensazione per gli acquirenti ingannati dalla Volkswagen.

A cura di Mario Amendola

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza