Connect with us
Pubblicità

Trento

Il nuovo Prefetto Sandro Lombardi a Trento: la persona giusta nel posto giusto

Pubblicato

-

Grandi cambiamenti nella politica trentina e non solo.

Dopo la vittoria storica della Lega e l’insediamento del Presidente Fugatti anche al Commissariato del Governo c’è stato l’avvicendamento.

Il Prefetto Gioffrè è stato richiamato a Roma .

Pubblicità
Pubblicità

Il Ministro dell’ Interno Matteo Salvini, ha voluto per la Provincia di Trento un Commissario del Governo con elevate capacità organizzative, in particolare nell’ambito della sicurezza del territorio e quella dei suoi abitanti.

La scelta del Prefetto Dott. Sandro Lombardi la dice lunga su quanto stia a cuore la sicurezza e l’ ordine pubblico al nuovo Presidente della Giunta Provinciale e al Ministro dell’ Interno.

Il Dott. Lombardi è un perfetto conoscitore delle tematiche territoriali avendo vissuto in prima persona nella sua lunga carriera prima come funzionario di Polizia, poi scalando i vertici della carriera, come Questore, le esigenze dei cittadini in merito alla sicurezza degli stessi.

Pubblicità
Pubblicità

Già dai primi giorni del suo insediamento presso il Palazzo del Governo di Trento, chi lo ha incontrato ha avuto la sensazione di trovarsi davanti ad una persona affabile, disponibile a sentire e incontrare chiunque ed estremamente competente.

Una presentazione che fa ben sperare per il futuro del territorio trentino e dei suoi abitanti.

Pubblicità
Pubblicità

Sessantaduenne nato a Roma, di origini campane, il neo prefetto Sandro Lombardi, per anni è stato direttore della scuola di polizia di Brescia e Piacenza e presso il Viminale dirigeva l’organismo del Ministero dell’Interno che si occupa della vigilanza e della sicurezza dell’intero personale del ministero, delle scorte e delle uscite pubbliche.

Si è laureato in Scienze Politiche con il Master Formazione – Università “CA FOSCARI” di Venezia.

È dirigente Superiore della Polizia di Stato dal 1° gennaio 2008 e Dirigente Generale dal 12 marzo 2015

Insieme al Governatore del Trentino Fugatti

Ha frequentato il 12° Corso Allievi Agenti Ufficiali presso l’Accademia del Corpo delle Guardie di P.S e al termine dei quattro anni è stato assegnato alla Scuola di Polizia Giudiziaria di Brescia.

Presso questo Reparto ha prestato servizio fino al 1984, prima con la qualifica dì Comandante della Compagnia allievi di polizia giudiziaria, poi con quella di Vice Direttore e Dirigente l’Ufficio di Amministrazione svolgendo, inoltre, numerosi servizi esterni di O.P. e di Sicurezza, come il servizio presso la Questura di Venezia, nel maggio 1980, in occasione del summit dei Paesi più industrializzati

È stato poi trasferito alla Questura di Brescia ove ha ricoperto l’incarico di Dirigente del Reparto Volanti

Ha ricoperto l’incarico di Vice Direttore della Scuola dì Polizia Giudiziaria di Brescia sostituendo pro tempore i vari Direttori.

Nel periodo, oltre ad essere stato impiegato in numerosi servizi di O.P., ha svolto in numerosi servizi di Polizia

È  stato Componente Commissione Consultiva per la Formazione e la Qualificazione del Personale della Polizia di Stato presso la Direzione Centrale Istituti di Istruzione – Dipartimento P.S. e Direttore Scuola di Polizia Giudiziaria, Amministrativa e Investigativa di Brescia.

Dal 2008 è Consigliere Ministeriale Aggiunto presso la Direzione Centrale dei Servizi Tecnico Logìstici e della Gestione Patrimoniale e Coordinatore dell’Ufficio Tecnico e Analisi di Mercato e dal 2011 è Capo della Segreteria di Sicurezza, punto di controllo NATO-UEO, responsabile per la supervisione delle disposizioni e delle norme per la sicurezza sulle operazioni crittografiche COMSEC e funzionario EAD, responsabile per l’applicazione ed il rispetto delle norme per il mantenimento dei sistemi di sicurezza ed elaborazione automatica dei dati, per le esigenze della Direzione Centrale dei Servizi Tecnico Logistici e della Gestione Patrimoniale

Dal 1° settembre 2014 presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno ha assunto l’incarico di dirigente dell’ “Ispettorato di Pubblica Sicurezza Viminale”, avente compiti di protezione del Ministro dell’Interno, dei sottosegretari e di altre personalità nonché di vigilanza dei compendi dello stesso Ministero. Alle dipendenze di questo Ispettorato sono collocati gli Uffici Speciali di P.S. presso alcuni ministeri.

Dal 1994 al 2010 ha svolto inoltre molte missioni all’estero : in Portogallo, U.S.A., Brasile, Albania, Israele

Con il presidente del consiglio regionale Roberto Paccher

Lombardi era al comando di reparto per il controllo territorio in occasione del sequestro Dozier (1981) ed è stato responsabile della sicurezza a Torino per il processo al nucleo storico di Prima Linea.

Ha svolto le indagini sul noto pluriomicidio di Pontevico (BS) (1990) e ha coordinato le indagini in merito al sequestro di persona di Roberdo Ghidini avvenuto a Brescia (1993); per tale attività ha ricevuto un ENCOMIO DAL MINISTERO DELL’INTERNO;

Era anche al comando di Reparto a Palermo per servizi di controllo del territorio predisposti dopo le stragi di Capaci e via d’Amelio (1992)

Nel corso della carriera ha ricevuto un encomio e 4 lodi.

È stato Direttore del Centro di Formazione Linguistica della Polizia di Stato a Milano e della Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Piacenza e componente di diversi gruppi di lavoro istituiti presso la Direzione Centrale per gli Istituti di Istruzione, nell’ambito della formazione del Personale della Polizia di Stato.

È  stato anche Docente di deontologia professionale, procedura penale ed altre materie professionali e Presidente di numerose commissioni di esame nonché di concorsi interni e negli anni 2004/2005  componente della Commissione PON (Progetto Operativo Nazionale) Sicurezza Mezzogiorno progetto “POLIZIA INTEGRATA” e ” APPROCCIO ED INTERRELAZIONE” e componente della Commissione Paritetica nell’ambito dell’Accordo di collaborazione per attività formative e ricerca stipulato fra Università “CATTOLICA” di Milano e Dipartimento della P.S.

È stato Nominato Prefetto il 2 novembre 2017 e destinato a svolgere le relative funzioni presso la Prefettura di Mantova con decorrenza 20 novembre. Ora è arrivato a Trento scelto personalmente dal ministro dell’interno Matteo Salvini

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]

Categorie

di tendenza