Connect with us
Pubblicità

Trento

Furti portafogli e uso bankomat rubati: arrestato a Verona pruripregiudicato residente in Trentino

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

“Christmas clean stations”, è questo il nome dell’operazione di Polizia che il 20 dicembre che si è svolta nell’ambito di una più vasta operazione nazionale.

Una giornata di controlli straordinari denominata che ha riguardato in particolare 10 grandi stazioni e aree limitrofe: Torino Porta Nuova, Milano Centrale, Genova P. Principe, Venezia Mestre, Bologna Centrale, Firenze S.M.N., Roma Termini, Napoli Centrale, Bari Centrale, Palermo Centrale.

Il Compartimento di Polizia Ferroviaria per Verona ed il Trentino Alto Adige è stato coinvolto in questo servizio, con l’attenzione rivolta in particolare alle stazioni di Verona Porta Nuova, Verona Porta Vescovo, Bolzano, Trento e Vicenza, anche se gli scali interessati sono stati nell’insieme 14.

Pubblicità
Pubblicità

Complessivamente, sono stati impegnati circa 80 operatori, e controllate oltre 200 persone.

Le attività sono state ottimizzate grazie all’utilizzo degli smartphone di ultima generazione in dotazione alle pattuglie per il controllo in tempo reale dei documenti elettronici ed estese ai depositi bagagli, anche con il ricorso ad unità cinofile e metal detector.

Nella stessa giornata, la Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento di Verona, ha eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere a carico di un giovane cittadino italiano, residente in provincia di Trento, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio.

Pubblicità
Pubblicità

L’attività investigativa era stata avviata in seguito ad alcuni furti di portafogli ed all’indebito utilizzo di carte bancomat e carte di credito provento di furto, per l’acquisto di biglietti ferroviari di una certa entità e per consumazioni presso gli esercizi nell’area della stazione di Verona Porta Nuova.

Attraverso l’acquisizione e la visione dei filmati delle telecamere installate nei luoghi ove le carte erano state utilizzate, è stato individuato il soggetto che è risultato essere anche l’autore dei furti.

Dopo la sua identificazione e la richiesta di emissione di una misura restrittiva della libertà personale, accolta dal GIP presso il Tribunale di Verona, nella mattinata del 20 dicembre è stata data esecuzione al provvedimento, con l’associazione del giovane alla Casa Circondariale di Trento

Nel corso degli intensificati controlli presso la stazione di Verona Porta Nuova, i poliziotti del Settore Operativo di Verona Porta Nuova hanno tratto in arresto in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Roma, un cittadino polacco di 28 anni, riconosciuto colpevole del reato di omicidio preterintenzionale a danno di un connazionale a seguito di una rissa.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

A Cavareno si impara l’inglese

Rovereto e Vallagarina8 ore fa

A Folgaria «La lingua batte dove il dente duole»

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Bartolomeo Carneri: un trentino illustre valorizzato a Vienna

Rovereto e Vallagarina8 ore fa

Avio: in corso i lavori di sistemazione della strada forestale

Trento8 ore fa

Riconoscimenti OMS-UNICEF: anche i Consultori e i servizi della Comunità di Apss sono Baby Friendly

Trento8 ore fa

Rincari e effetti per i servizi di assistenza, Segnana ha incontrato U.P.I.P.A e Spes

Trento9 ore fa

Fugatti: “Assestamento di bilancio pienamente operativo”

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

“Aperitorno al futuro”: in Val di Sole un workshop per permettere ai giovani di far sentire la propria voce

Cani Gatti & C10 ore fa

ENPA chiede la riduzione dell’IVA al 10% per pet food e spese veterinarie

Italia ed estero10 ore fa

Nuova inquietante gaffe di Biden. «Jackie, dove sei?», ma la deputata è morta in agosto

Trento10 ore fa

L’Ospedale Santa Chiara di Trento per la terza volta «Amico delle Bambine e dei Bambini»

Vita & Famiglia10 ore fa

Giornata aborto sicuro. Pro Vita: «Di sicuro solo la morte di un bambino»

Trento10 ore fa

Coronavirus, nelle ultime 24 ore in Trentino 658 nuovi positivi

Rovereto e Vallagarina10 ore fa

Ala: serata in ricordo del poeta Giuseppe Caprara

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza