Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Piano Giovani di Zona “Carez”: approvato il Piano Strategico 2019

Pubblicato

-

Alessandro Rigatti (in primo piano) con gli altri membri del Tavolo durante la seduta del 12 dicembre

Nella seduta di mercoledì scorso presso il municipio di Cagnò il Tavolo del Confronto e della Proposta del Piano Giovani di Zona “Carez” ha approvato il nuovo Piano Strategico Giovani 2019.

Più che essere nuovo è il primo Piano Strategico ad essere approvato da questo Piano a seguito dell’entrata in vigore della nuova legge sui giovani e dei “Criteri di attuazione dei Piani Giovani di Zona e d’Ambito”, approvati al termine dell’ultima legislatura provinciale su proposta dell’assessora Ferrari, che ha seguito da vicino l’iter di riforma delle politiche giovanili in Trentino.

Il Piano Strategico contiene le linee programmatiche per l’anno venturo partendo dall’analisi del territorio e delle precedenti esperienze maturate in questi anni attraverso decine di progettualità realizzate proprio grazie al Piano Giovani, nonché le priorità e gli obiettivi da perseguire nel corso dell’anno attraverso nuovi progetti che saranno possibili anche grazie ai due bandi che saranno pubblicati a febbraio e giugno 2019.

PubblicitàPubblicità

Bandi cui potranno partecipare enti, associazioni e giovani che il Tavolo intende incontrare dopo le festività, in momenti dedicati, per stimolare la partecipazione attiva e la presentazione di nuove idee.

L’intento è proprio quello di fornire ai giovani l’opportunità di ideare e organizzare progetti a loro dedicati, fornendo una preziosa occasione di confronto, collaborazione e crescita sotto molti punti di vista.

L’investimento complessivo per il 2019 supera i 42 mila euro, in parte finanziati dai Comuni, in parte dalla Provincia e in parte dal BIM dell’Adige, da sempre vicino ai Piani Giovani.

Pubblicità
Pubblicità

Nel corso della stessa seduta, vista l’imminente scadenza della convenzione che regola la gestione del Piano Giovani da parte dei cinque Comuni aderenti (Cagnò, Revò, Romallo, Cloz e Brez), è stato approvato il nuovo schema di convenzione che passerà nei prossimi giorni al vaglio dei Consigli comunali.

Pubblicità
Pubblicità

Tale atto sancisce anche la conferma del Comune di Cagnò quale ente capofila e la conferma di Davide Pedri in qualità di referente politico-istituzionale.

Seduta all’insegna delle conferme quella del 12 dicembre, in quanto anche il referente tecnico-organizzativo Alessandro Rigatti è stato riconfermato, dopo già 7 anni di mandato, per il prossimo triennio.

Credo di essere maturato in questi 7 anni di mandato, parallelamente al Piano stesso che mi ha permesso una crescita personale e professionale fatta di conoscenze ed esperienze, grazie anche alla formazione provinciale e al confronto costante con il team dei referente tecnici trentini – confessa Rigatti –. Penso anche che il Piano, soprattutto negli ultimi anni, sia riuscito a godere di sempre maggior credito sul territorio e a divenire un punto di riferimento per lo stesso, offrendo opportunità interessanti ed importanti alla sua crescita, in particolare quella dei giovani. Ringrazio anche tutti i componenti del Tavolo per la fattiva collaborazione, per l’impegno e il clima che si respira in tutte le sedute, che può dirsi famigliare e costruttivo”.

Nel corso della riunione è stata valutata positivamente anche la proposta di cambiare parte del nome del Piano Giovani.

Non certo “Carez” che è ormai divenuto il nome proprio, da tutti conosciuto, ma solo quella parte del nome che lo lega al suo territorio di riferimento. Si lascia cadere pertanto “Terza Sponda” e al suo posto arriva “Novella” in vista della fusione dei 5 Comuni che avrà corso dal 1° gennaio 2020.

Un piccolo mutamento nel nome, ma che significa molto in questo percorso di fusione, sempre più vicino.

Il nuovo logo del Piano Giovani di Zona “Carez” che ora riporta il nome “Novella – Val di Non”

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]

Categorie

di tendenza