Connect with us
Pubblicità

Sport

Calcio, il Trento pareggia 1-1 con il Campodarsego

Pubblicato

-

Il Trento conquista il quarto risultato utile di fila, impattando 1 a 1 contro il Campodarsego nella penultima giornata del girone d’andata.

I gialloblù passano al 7′ con la splendida marcatura di capitan Furlan, subiscono il pareggio veneto nell’unica azione degna di nota degli avversari e, nella ripresa, sfiorano per tre volte il gol, due con Cristofoli e una con Petrilli.

Il Trento sale a quota 13 in classifica in coabitazione con San Giorgio e Tamai, staccando la Clodiense.

Pubblicità
Pubblicità

Sabato prossimo – in anticipo – si chiuderà la fase ascendente di torneo con la sfida al Belluno dell’ex Roberto Vecchiato.

Live match.

Mister De Paola si affida alla stessa formazione che mercoledì ha espugnato il campo del Tamai. Il sistema di gioco è il “3-4-3” con Barosi a protezione dei pali e linea difensiva formata da Carella a destra, Panariello in posizione centrale e Sabato a sinistra. In mezzo al campo Furlan e Frulla compongono la coppia di mediani con Trevisan  a destra e Badjan a sinistra. Il tridente avanzato è guidato da Cristofoli con Roveretto e Petrilli a supporto.

Inizio deciso e volitivo della formazione di casa che, dopo un piazzato di Furlan parato da Cazzaro (2′) al primo vero affondo passa a condurre. Sventagliata su punizione dalle retrovie, spizzata di Cristofoli e traversone dalla sinistra di Cristofoli: Furlan non ci pensa su due volte e, dal limite dell’area, lascia partire una meravigliosa conclusione al volo che s’insacca a fil di palo.

Il match sale dunque subito di tono e il Trento si rende pericoloso nuovamente al 24′ con Colman che anticipa in extremis a centroarea Cristofoli.

A sopresa il Campodarsego perviene al pari al minuto 28: traversone dalla destra di Michelotto e colpo di testa vincente di Raimondi.

Mister De Paola opta per un cambio di modulo, passando al “4-3-3” e il primo tempo non regala altri spunti di cronaca.

Nella ripresa i gialloblù spingono forte sull’acceleratore: al 49′ Petrilli si guadagna un calcio di punizione dai venti metri e poi s’incarica dell’esecuzione con il portiere veneto Cazzaro che toglie il pallone dall’angolino basso con un grande intervento. Sei minuti dopo Cristofoli ruba il tempo a tutta la difesa e incorna prepotentemente senza però inquadrare lo specchio della porta.

Cazzaro anticipa di piede fuori dall’area e la pressione aquilotta è continua. A pochi minuti dalla fine super occasione per il Trento con Cristofoli che stoppa e calcia a botta sicura da pochi metri, ma Cazzaro compie il miracolo e respinge con una parata di puro istinto.

Finisce 1 a 1: sabato prossimo ultimo impegno del 2018 (e del girone d’andata) sul campo del Belluno.

Il tabellino.

TRENTO – CAMPODARSEGO 1-1

TRENTO (3-4-3): Barosi; Carella, Panariello, Sabato; Trevisan, Furlan, Frulla (20’st Paoli), Badjan; Roveretto (41’st Bosio), Cristofoli, Petrilli.

A disposizione: Conci, Zucchini, Bertaso, Baronio, Romagna, Islami, Ferraglia.

Allenatore: Luciano De Paola.

CAMPODARSEGO (4-4-2): Cazzaro; Pelizzer, Colman Castro, Seno, Scandilori; Michelotto, Trento, Zane, Scapin; Raimondi (37’st Franciosi), Vuthaj.

A disposizione: Tonello, Dario, Santinon, Bedin, Rizzolo, Carraro, Pilotta.
Allenatore: Antonio Andreucci.

ARBITRO: Cherchi di Carbonia (Marrazzo e Barcella di Bergamo).

RETI: 7’pt Furlan (T), 28’pt Raimondi (C).

NOTE: campo in discrete condizioni. Giornata fredda. Spettatori 350 circa. Ammoniti Panariello (T) e Colman Castro (C), entrambi per gioco falloso. Calci d’angolo 6 a 3 per il Trento. Recupero 1′ + 2′.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]

Categorie

di tendenza