Connect with us
Pubblicità

Trento

Strasburgo, colpito il cuore dell’Europa, Paccher: «La Regione è vicina alla famiglia di Antonio Megalizzi e a tutte le persone colpite»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

“Sgomento e dolore sono ciò che provo di fronte all’attentato di Strasburgo, un colpo diretto al cuore dell’Europa nei giorni che precedono il Natale, la festa che incarna i valori fondanti della nostra società e del nostro modo di vivere. Sono vicino alla famiglia del nostro conterraneo, il giornalista Antonio Megalizzi, pensando alle ore di ansia e di angoscia che hanno vissuto. Il mio pensiero va a tutte le famiglie delle vittime e ai feriti, con l’auspicio che possano riprendersi al più presto dalle ferite fisiche e dall’orrore provato. Ancora una volta l’estremismo ha mostrato il suo volto, ricordandoci che non dobbiamo mai abbassare la guardia nè cedere di fronte a chi ha come unico scopo quello di creare il panico e destabilizzare la nostra vita. Tutto questo ci ricorda che la sicurezza dei cittadini deve essere la priorità: non possiamo accettare che convivano con noi estremismi e persone che vedono nella libertà di cui tutti noi godiamo un nemico da abbattere”. Così Roberto Paccher, Presidente del Consiglio regionale, commenta i drammatici fatti di Strasburgo.

Il bilancio del terribile attentato per il momento parla di 3 morti e 12 feriti, alcuni dei quali gravi.

L’attentatore è stato identificato in Chérif, 29 anni, nato a Strasburgo, passaporto francese, con origini nordafricane, era stato schedato per radicalizzazione, e condannato a due anni di carcere nel 2011 per aver aggredito un ragazzo durante una rissa.

Pubblicità
Pubblicità

Chérif era stato schedato come “fiche S”, la classificazione che le autorità francesi utilizzano per gli individui considerati potenzialmente pericolosi per la sicurezza dello Stato. La polizia indaga per terrorismo. Secondo Le Figaro e la Afp gli agenti erano andati a casa sua per arrestarlo questa mattina, ma non era in casa.

Nella casa del quartiere Neudorf, non lontano dal centro, gli agenti hanno trovato degli esplosivi.

Dopo l’attentato la polizia francese ha ferito l’attentatore che però è riuscito per ben 3 volte nel giro di un’ora a sfuggire alle maglie, in questo caso piuttosto larghe, dei poliziotti. Uno smacco per la polizia francese.

Pubblicità
Pubblicità

Chérif prima è fuggito su un taxi, poi ha proseguito la sua fuga a piedi anche se ferito, con un fucile automatico. I testimoni parlano di un uomo solo in azione, le autorità non escludono però che abbia dei complici che lo aiutino nella fuga. Per questo nella notte sono state avviate delle perquisizioni in altre case abitate da potenziali terroristi.

L’autore della sparatoia “sarebbe in questo momento barricato e circondato” dalla polizia, dice il quotidiano Le Figaro.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento6 ore fa

Tentata rapina alla «Viennese», due giovani finiscono ai domiciliari

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Siepi e piante sporgenti da tagliare a Predaia

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Soccorso Piste Paganella, 30 anni di volontariato

Trento9 ore fa

Direttore assistenziale, verso l’ostruzionismo: Zeni presenta 291 ordini del giorno

Trento9 ore fa

Payback sanitario, in Trentino rimborsi sospesi fino ad aprile 2024

Trento9 ore fa

Riforma carriera docenti: l’assessore Bisesti presenta il ddl per il miglioramento del sistema scolastico

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

Palazzo Assessorile si illumina di giallo: il Comune di Cles fa luce sull’endometriosi

Rovereto e Vallagarina10 ore fa

Trovati 29 ovuli di eroina in casa: arrestati a Rovereto due spacciatori nigeriani

Trento10 ore fa

Scritte vandaliche, il Comune può rimuoverle anche senza l’autorizzazione dei proprietari

Piana Rotaliana11 ore fa

Atti persecutori, lesioni e sequestro di persona a Mezzolombardo: Condannato e arrestato per “stalking” 42 enne di Terlano

Trento11 ore fa

Oggi riunione dell’Osservatorio per il bypass di Trento

Valsugana e Primiero12 ore fa

Si ribalta con un mezzo pesante su una strada forestale, 50 enne elitrasportato al Santa Chiara

Vita & Famiglia12 ore fa

Quanti sono i “figli” delle coppie gay? – “Restiamo Liberi”, la Rubrica Settimanale di Pro Vita & Famiglia

Alto Garda e Ledro12 ore fa

Riva del Garda: c’è l’obbligo della cura del verde privato

Valsugana e Primiero14 ore fa

Guida a zig zag un monopattino elettrico in centro a Borgo Valsugana, fermato 27 enne con un tasso alcolemico di 2,38

Italia ed estero3 settimane fa

Allerta in rete, torna la falsa email a firma del Capo della Polizia Lamberto Giannini

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Pesca da record nelle acque nonese: catturata una marmorata lunga un metro

Trento4 settimane fa

Tragedia via Bolzano, è Massimo Beretta l’uomo deceduto: «Un pilastro della nostra Azienda»

Trento4 settimane fa

Maleducati e ubriachi sulle piste da sci, un coro di proteste da tutt’Italia

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Morta a soli 32 anni Francesca Dalsasso: «È stata una guerriera fino alla fine»

Io la penso così…4 settimane fa

Madonna di Campiglio: piste impeccabili, turisti ubriachi meno

Giudicarie e Rendena2 settimane fa

Matrimonio da Favola al Rifugio Malga Ritorto, nel cuore delle Dolomiti di Brenta

Trento2 settimane fa

Dramma in stazione a Trento: investita una persona

Trento4 settimane fa

Allarme ponte san Giorgio, sparito il basamento del pilastro centrale

Valsugana e Primiero3 settimane fa

La presenza del figlio disabile “turba” alcuni ospiti: scoppia la polemica nell’hotel di San Martino di Castrozza

Trento3 settimane fa

Uomo aggredito da un orso in val di Sole

Piana Rotaliana2 settimane fa

Oltre 350 bancarelle e tanti prodotti tipici a Lavis per la “Fiera della Lazzera”

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Torna la suggestiva camminata serale “Di notte all’Eremo di Santa Giustina”: per stare insieme e fare del bene

Trento5 giorni fa

«Sporco fascista di merda ti ammazzo, Trento è antifascista»: Massacrato il figlio minorenne di Emilio Giuliana

Trento2 settimane fa

Cristo Re, residenti e commercianti furibondi: «No al punto d’incontro alle ex Bellesini»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza