Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Lions Club Rovereto Host: serata dedicata ai Castelbarco

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Serata molto interessante e suggestiva quella proposta recentemente dal Presidente del Lions Club Rovereto Host Germano Gasperotti ai propri Soci.

Graditissima ospite è stata la Signora Alessandra di Castelbarco Visconti Simonetta, tra gli ultimi eredi della nobile casata lagarina.

La famiglia Castelbarco è stata infatti la vera protagonista di parecchi secoli di storia della nostra Vallagarina, come pure di buona parte del Trentino e del veronese, stanti i forti legami con i ricchi e potenti Della Scala di Verona.

Pubblicità
Pubblicità

Confermato che le origini della famiglia non furono boeme, ma probabilmente da Castel Barco di Chiusole, fin dai primi decenni del 12° secolo la famiglia si impone con forza sui territori dell’Alto Garda prima e della Vallagarina poi.

Nel 1177 nella zona di Arco Aldrighetto di Castelbarco uccide in un agguato il Vescovo di Trento Adalpreto, sancendo un’inimicizia che continuerà nel tempo.

Seguirono Briano e Azzone Castelbarco, che si impossessarono dei castelli di Avio e di Lizzana espandendo ancor più il loro potere in Vallagarina. Morto Azzone, fu Guglielmo a proseguire la politica di espansione della famiglia con la conquista di Castel Pietra, di Castel Beseno, Castel Corno e del Castello di Lizzana, dove ospitò pure Dante Alighieri.

Pubblicità
Pubblicità

Guglielmo mantenne forte l’alleanza con gli Scaligeri, fu anche nominato Gran Signore di Verona e contribuì alla costruzione in quella città della chiesa di Santa Anastasia, dove fu seppellito con grandi onori.

Guglielmo muore nel 1320 e gli segue il nipote Aldrighetto, a cui si deve probabilmente un importante contributo nella costruzione del Castello di Rovereto.

L’impero degli Asburgo e la Repubblica di Venezia incominciarono ad intaccare i territori dei Castelbarco, i quali seppero comunque con accordi ed alleanze mantenere uniti i molti comuni del basso Trentino. Nel 1411, ad esempio, Azzone Castelbarco, signore di Avio, Ala, Brentonico e Mori lasciò in eredità alla Serenissima i suoi feudi, dando vita ai noti “Quattro Vicariati”.

Nei secoli seguenti, dal Rinascimento al Novecento, i Castelbarco, attraverso i vari rami della famiglia, per salvaguardare i propri interessi ed accrescere i propri patrimoni, si legano abilmente via via con alcune importanti famiglie italiane.

In Lombardia con i Visconti, poi con i Simonetta, originari della Calabria, e infine pure con gli Albani di Roma. Una storia affascinante quella della casata dei Castelbarco, che non è facile riassumere in poche righe.

Una saga che certamente si sovrappone per molto tempo a quella della nostra Vallagarina e che ancora oggi è visibile e palpabile attraverso molti dei manieri e delle rocche ancora visitabili sul nostro territorio.

Un vivo plauso e un sincero ringraziamento alla signora Alessandra di Castelbarco Visconti Simonetta per l’appassionante racconto, che ha arricchito e reso la serata unica e molto coinvolgente.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina20 minuti fa

Alla scoperta della Romea Strata: domenica partenza alle 7.30

Rovereto e Vallagarina22 minuti fa

Ala: assegnati i premi del concorso Caprara

Rovereto e Vallagarina23 minuti fa

Rovereto e Pesaro unite per la cultura sulle tracce di Riccardo Zandonai

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Come dentro un film: i giovani di Predaia e Sfruz imparano a essere protagonisti di un cortometraggio

Valsugana e Primiero12 ore fa

Nuova scuola primaria di Vattaro, avviata la procedura da Apac per conto del Comune di Altopiano della Vigolana

Trento12 ore fa

Strage in Bondone: branco di lupi sbrana 26 pecore

Piana Rotaliana12 ore fa

Problemi tecnologici? In Piana Rotaliana arrivano gli sportelli di assistenza digitale

Bolzano13 ore fa

Grave incidente motociclistico in Val Pusteria, 64 enne in ospedale con l’elicottero

Arte e Cultura13 ore fa

Dal 29 ottobre appuntamento al Teatro “S. Marco” con la 25ª edizione di «Palcoscenico Trentino»

Piana Rotaliana13 ore fa

A San Michele all’Adige un corso dedicato ai proprietari (e futuri proprietari) di cani per ottenere il patentino

Italia ed estero14 ore fa

Fuori pericolo la bimba picchiata, ferite devastanti sul suo corpo

Trento14 ore fa

Coronavirus: 1.013 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Rovereto e Vallagarina14 ore fa

Folgariaski attacca Degasperi: «Nessun danno ambientale con la pista di downhill»

Trento15 ore fa

Oggi la benedizione della nuova Farmacia San Francesco a Trento

Alto Garda e Ledro15 ore fa

Riva del Garda: torna la mostra micologica sotto i portici

Trento2 settimane fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento3 settimane fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento3 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Trento4 giorni fa

Relazione della D.I.A.: in Trentino presenti le Mafie Calabresi, nigeriane e albanesi

Arte e Cultura3 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Trento3 settimane fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Trento2 settimane fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento1 settimana fa

Ritrovata la 18 enne scomparsa sabato dopo la scuola

Politica1 settimana fa

Elezioni 2022, ecco i primi trombati eccellenti

Io la penso così…6 giorni fa

Giulia Torelli: Le turbe psichiche di questo soggetto sono particolarmente evidenti

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Trento3 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Trento2 giorni fa

Sette tornanti: giovane agganciato dall’alettone di una macchina – IL VIDEO

Le ultime dal Web1 settimana fa

«I vecchi devono stare a casa fermi, immobili, e non devono votare». è bufera su Giulia Torelli – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza