Connect with us
Pubblicità

Musica

Venerdì 7 dicembre Tony Cicco e la mitica Formula 3 in concerto a Cles con le canzoni di Lucio Battisti

Pubblicato

-

Nell’ambito delle manifestazioni in calendario per il ‘Natale clesiano’, venerdì 7 dicembre presso il Cinema Teatro in via G. Marconi 26 a Cles, con inizio ad ore 21,00 si terrà la 10ma Edizione del Festival “Spaziozeronove”, intitolato ’10 anni di noi, 10 anni di voi’, che quest’anno porterà sul palco ‘Tony Cicco & la sua Formula 3 on Tour’ con lo spettacolo ‘Siamo tutti figli di Battisti’.

Come nelle precedenti edizioni, il festival prevede due momenti distinti: in apertura avremo un momento teatrale a cura dei soci dell’Associazione “Perché” Martina Pasquin e Nicola Bortolamedi, quindi la presentazione a cura della Presidente Anna Brugnara insieme a Cristiano Corradini, e a seguire il concerto della durata di due ore circa.

La Direzione Artistica dello spettacolo sarà affidata a Matteo Lorenzoni e Nicola Zuech.

PubblicitàPubblicità

Tony Cicco, napoletano classe 1949, è un batterista d’eccezione, ma anche tastierista e cantante. Nel 1969 fonda lo storico gruppo ‘Formula 3’, insieme ad Alberto Radius alla chitarra e Gabriele Lorenzi alle tastiere.

In quegli anni incontra Lucio Battisti, con il quale il gruppo collabora alla registrazione del brano ‘Questo folle sentimento’, e la band accompagna Battisti nei suoi unici 20 concenti tenuti in Italia.

Dopo lo scioglimento della ‘Formula 3’, avvenuto nel 1973, Tony Cicco intraprende la carriera da solista con lo pseudonimo di ‘Cico’, pubblicando vari singoli e quattro L.P.. Nel 1977 fonda il gruppo dei ‘Fantasy’ pubblicando un album.

Negli anni ’80 collabora con Pino Daniele, prende parte alla realizzazione della colonna sonora del film ‘Zombie 2’ e fonda un altro gruppo , i ‘Forza 3’, con i quali incide un Q-disc, in seguito collabora anche con il cantautore Mario Castelnuovo.

Negli anni ’90 la Formula 3 si riunisce pubblicando nuovi album e partecipando a due edizioni del Festival di Sanremo. Il gruppo si scioglie definitivamente nel 2013; attualmente i componenti hanno intrapreso altre carriere.

Tony ha al suo attivo anche un’invidiabile carriera di autore, grazie ai successi scritti per Loredana Bertè, Fiorella Mannoia, Peppino di Capri, Mita Medici, Caterina Caselli, Drupi e Raffaella Carrà.

Recentemente Tony Cicco crea il gruppo ‘Tony Cicco & la sua Formula 3’ con Angelo Anastasio alla chitarra e Ciro di Bitonto alle tastiere; attualmente sono in tour con il loro spettacolo ‘Siamo tutti figli di Battisti’; durante il concerto come si evince dal nome, eseguono principalmente brani di Lucio Battisti.

Su di questo ha scritto anche un libro, intitolato appunto ‘Siamo tutti figli di Battisti’ ed edito da Arcana: con l’aiuto della millenial e aspirante scrittrice Federica, Tony Cicco ripercorre la sua carriera artistica ed umana.

Dai matrimoni, le feste, i night, le sagre popolari di quando era poco più che un ragazzo; alla nascita del suo gruppo “Formula 3” e la lunga collaborazione artistica con Lucio Battisti.

I suoi successi da solista; le sue numerose collaborazioni con cantanti e musicisti. Dagli anni Cinquanta ai nostri giorni un viaggio nelle mode, nei gusti e nei mutamenti del popolo della canzone.

Il Festival Spaziozeronove è ormai un appuntamento consolidato e rinomato nell’ambiente musicale e culturale trentino, dopo aver ospitato nel corso degli anni artisti del calibro di Enrico Ruggeri, Ron, Max Gazzè, Eugenio Finardi, Paola Turci, Francesco Baccini, Dolcenera, Goran Kuzminac e i “The Bastard Sons of Dioniso”, I Musici di Francesco Guccini.

L’organizzazione del festival è frutto del lavoro di squadra dei membri del Direttivo dell’Associazione ‘Perchè’, composto da Anna Brugnara (Presidente), Martina Pasquin (Vicepresidente) Massimiliano Ortler, Nicola Bortolamedi, Davide Corradini, Sandro Di Nuzzo, Annamaria Franch, Simone Lorengo, Matteo Lorenzoni, Elisa Olaizola, Maria Vender, Mauro Zanoni, Nicola Zuech e Cristiano Corradini.

Come ogni anno, l’Associazione “Perché” si propone di unire la buona musica d’autore con la promozione sociale: sarà riservato uno spazio dedicato alla raccolta fondi per le persone sfollate del Comune di Dimaro a causa dell’alluvione dello scorso novembre, raccolta alla quale tutti potranno partecipare con offerte libere.

In occasione dei 10 anni di attività, l’Associazione Perchè vuole ricordare gli enti e le associazioni che ha supportato in questo periodo, e precisamente: Fondriest for Children di Cles, Associazione Italiana F.O.P. (Fibrodisplasia Ossificante Progressiva) di Avio, Avis (Associazione Italiana Volontari del Sangue) di Tuenno, campagna anti violenza sulle donne e campagna anti bullismo a cura della Comunità Val di Non, AchiPe (Amici della Chirurgia Pediatrica trentina) di Trento, Associazione Pace e Giustizia di Revò, Cooperativa Aquilone di Cles ed infine il Comune di Dimaro.

Sarà possibile acquistare i biglietti in prevendita presso la Pro Loco di Cles in Corso Dante, Cartoleria Visintainer in piazza Granda a Cles e presso l’Erboristeria Franch in via 4 Novembre a Cles.

Pubblicità
Pubblicità

Musica

Stasera Naomi Berrill al teatro di Pergine

Pubblicato

-

In occasione del S. Patrick Day, il Teatro Comunale di Pergine e ArtEventi propongono per questa sera dalle 20.45 un concerto con la violoncellista-cantante irlandese Naomi Berrill: poli strumentista, autrice e performer, presenterà anche il suo secondo album To the sky, una raccolta di dieci brani originali per voce, violoncello, chitarra e pianoforte.

Durante il concerto non mancheranno alcune interpretazioni originali di brani della tradizione irish, in onore di S. Patrizio.

Naomi Berrill è un artista versatile che collabora con musicisti classici come Sollima, Brunello, Francesco Dillon; jazz: Simone Graziano, Alessandro Lanzoni, ma anche contemporanei, barocchi e folk. Collabora stabilmente con il coreografo Virgilio Sieni. Mata in una piccola città sulla costa occidentale dell’Irlanda, ha ricevuto una borsa di studio e ha studiato alla Royal Irish Academy of Music di Dublino, prima di trasferirsi a Glasgow, in Scozia, per studiare violoncello con Robert Irvine presso la Royal Scottish Academy of Music and Drama.

PubblicitàPubblicità

La sua musica è influenzata da alcuni elementi tradizionali irlandesi che sono destinati ad emergere nel suo modo di cantare e recitare.

Naomi Berrill non ama etichettare la propria musica, ma preferisce considerarsi una “nomade musicale”.

I suoi arrangiamenti musicali sono molto ricchi e continua è la sua ricerca di nuove tecniche musicali con voce e violoncello.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Musica

Danilo Kakuen Sacco: il 10 aprile a Mezzolombardo arriva il  “Gardè Tour”

Pubblicato

-

A distanza di quattro anni dall’ultimo disco (Minoranza Rumorosa) il 30 novembre esce Gardé, il nuovo album di Danilo Kakuen Sacco, ex voce dei Nomadi, con la partecipazione del chitarrista statunitense Neil Zaza, prodotto da Danilo Mancuso per DME e distribuito da Artist First, già in preorder in versione autografata con t-shirt su www.musicfirst.it.

Il brano Gardè che dà il nome all’album, scritto con lo psichiatra calabrese Silvio D’Alessandro, è dedicato al sindaco di Riace Mimmo Lucano e racconta gli sbarchi, l’emigrazione e il pregiudizio nei confronti di chi è costretto a cercare fortuna in territori diversi da quello di appartenenza (italiani compresi).

«MimmoLucano è un esempio concreto di solidarietà e di militanza sociale – commenta Danilo Sacco – in un periodo buio come il nostro, abbiamo tutti un bisogno impellente di persone che lottino per mantenere vivi i nostri valori ed ideali, troppo spesso triturati in un meccanismo che premia i più furbi e non i più coraggiosi.

Pubblicità
Pubblicità

Ci si lamenta del mondo in cui viviamo ma spesso deleghiamo agli altri anche le nostre responsabilità. C’è bisogno di gente che dia una mano, che resista e riscopra quella parola troppo spesso violentata ed abusata che è UMANITÀ».

Il titolo dal sapore francese, volutamente allusivo, è un invito a “stare in guardia”, a non rimanere indifferenti ma soprattutto a non perdere l’umanità.

Un album militante che interpreta la contemporaneità attingendo anche alla storia, un invito a preservare la memoria per trovare una chiave di lettura del presente.

Il suono “controcorrente”, forte, diretto, con una variazione di stile che dalla classica ballata folk si stempera nella ninna nanna, accompagna una macro-narrazione che rinvia al generale bisogno di umanità e di sentimenti autentici.

Fra le tappe del “Gardè Tour” anche quella di mercoledì 10 aprile al Teatro San Pietro di Mezzolombardo (TN) alle ore 21.

Biglietti in vendita sul circuito Primiallaprima. In allegato il comunicato nei dettagli e le foto ufficiali. Ringraziandovi per l’attenzione, con cortese preghiera di pubblicazione e diffusione.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Musica

Suona Bohemian Rhapsody dei Queen in un video: bimbo cieco di sei anni fa il giro del mondo

Pubblicato

-

Si chiama Avett Ray Maness, ha solo sei anni, è cieco ma suona e canta al piano Bohemian Rhapsody e molte altre canzoni.

In America è già molto popolare sui social e in televisione questo “piccolo Mozart” dell’Ohio, che secondo il racconto dei genitori già all’età di 11 mesi si è portato verso il piano e ad orecchio ha cominciato a suonare ‘Twinkle Twinkle Little Star’ (famosa ninnananna inglese).

Nessuna sorpresa dunque se il video che vedete qui sopra sia diventato virale oltre al filmato in cui chiede alla madre di mandare ad Adele, la cantautrice britannica suo idolo, le sue canzoni.

PubblicitàPubblicità

Il piccolo è nato con retinopatia del prematuro, una malattia vascolare della retina che lo rende completamente cieco ad un occhio e quasi totalmente cieco dall’altro.

Oggi, le richieste per esibizioni in pubblico del giovanissimo Avett cominciano a fioccare: il piccolo ha già suonato in una scuola dell’Ohio davanti a oltre 900 persone, mentre  in aprile suonerà per un evento di raccolta fondi

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Metti un Like alla pagina

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

di tendenza