Connect with us
Pubblicità

Sport

Volley, Mondiale per Club: Trento in semifinale contro Fakel Novy Urengoy

Pubblicato

-

La Trentino Diatecx infila la terza vittoria consecutiva al Mondiale per Club 2018, chiudendo così la fase a gironi del torneo imbattuta.

Con la qualificazione alle semifinali di sabato sera già acquisita con un turno d’anticipo, i gialloblù stasera hanno tirato dritto per la propria strada superando anche i padroni di casa dell’Asseco Resovia nell’ultima partita della Pool B.

Il 3-0 ottenuto alla Hala Podpromie di Rzeszow è un risultato che consentirà alla squadra di Lorenzetti di affrontare nella semifinale di sabato 1 dicembre a Czestochowa (ore 20.30) la seconda classificata della Pool A, i russi del Fakel Novy Urengoy.

Pubblicità
Pubblicità

Nonostante l’assenza di Russell (a riposo per un risentimento accusato al ginocchio nel riscaldamento pre-gara), i gialloblù sono comunque riusciti ad esprimersi su buoni livelli in attacco (53% di squadra con appena quattro errori diretti) e a muro (8), fondamentali che hanno permesso di vincere allo sprint i primi due set contro una formazione locale scesa in campo con un assetto molto differente rispetto a quello utilizzato nelle prime due partite del torneo.

Molto meno combattuto il terzo parziale, conquistato a mani basse dalla Trentino Diatecx, trascinata da Kovacevic (16 punti col 56%, un muro e un ace) e da Van Garderen (14 col 57% e 2 block) che come al solito ha sfruttato bene l’occasione per mettersi in mostra. Fra le fila della squadra di Lorenzetti, in doppia cifra anche Vettori e vicino ai dieci punti pure Lisinac (1 muro e 2 ace).

La cronaca del match. La Trentino Diatecx si presenta all’ultima partita della prima fase con Giannelli in regia, Vettori opposto, Kovacevic e Russell schiacciatori, Lisinac e Candellaro al centro e Grebennikov libero. Lo starting six dell’Asseco Resovia verte su Redwitz al palleggio, Jarosz opposto, Buszek e Szerszen in posto 4, Lemanski e Dryja centrali, Perry libero. Già dal primo punto Lorenzetti decide però di concedere un turno di riposo a Russell richiamandolo subito in panchina (al suo posto in campo Van Garderen). L’avvio di partita è molto equilibrato, con le due formazioni che si alternano al comando del punteggio (1-3, 9-8, 13-13), poi l’Asseco accelera con Szerszen e Dryja (ace) per il 15-17 che consiglia il tecnico gialloblù di interrompere il gioco. Alla ripresa, Van Garderen trova in fretta il break della parità a quota 19. Il rush finale è combattuto punto a punto; a deciderlo due battute vincenti gialloblù: una di Lisinac sul 23-23 e una di Vettori sul 25-24, dopo che Resovia aveva annullato una palla set.

Il gioco riprende nella seconda frazione nuovamente sui binari dell’equilibrio (6-6, 9-9), prima che Trento acceleri con Lisinac (11-9). L’Asseco risponde con un contro break firmato da Jarosz (12-13); il risultato torna in bilico sino al 17-17, poi ci pensa Kovacevic (19-17) ad offrire un nuovo spunto, che i gialloblù riescono a proteggere sino in fondo (23-21 e 25-23) grazie ad un muro risolutore di Giannelli su Szerszen.

Nel tentativo di chiudere in fretta i conti, la Trentino Diatecx parte benissimo nella terza frazione di gioco (3-1 e 6-2), costringendo i locali ad interrompere subito il gioco. Un paio di sbavature gialloblù consentono al Resovia di avvicinarsi (10-8), ma poi si scatena di nuovo Kovacevic (15-10) e il finale di set è in assoluto controllo e concluso già sul 25-20.

“Abbiamo ottenuto il risultato che volevamo – ha dichiarato l’allenatore della Trentino Diatecx Angelo Lorenzetti al termine della prima fase – , conquistando il primo posto nel girone e giocando questa Pool come ci aspettavamo. Sapevamo che la partita più importante era quella che abbiamo vinto mercoledì col Sada Cruzeiro, ma anche l’impegno di questa sera non è stato semplice perché il Resovia, pur cambiando molti effettivi nel sestetto titolare, ha proposto una squadra di valore. Siamo scesi in campo con l’obiettivo di giocare, senza risparmiarci; qualche imprecisione l’abbiamo commessa ma i ragazzi hanno fatto sino in fondo il proprio dovere. In particolar modo non era facile mettere in atto la rimonta riuscitaci nel primo set; vincere al fotofinish è sempre qualcosa di importante”.

La Trentino Diatecx si sposterà venerdì mattina da Rzeszow a Czestochowa, dove sabato sera giocherà la semifinale iridata alle ore 20.30 contro i russi del Fakel Novy Urengoy. Diretta RAI Sport + HD.

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]

Categorie

di tendenza