Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

«Sommersi dalla carta e non solo…» – di Mario Cerutti

Pubblicato

-

Spett.Le Direttore,

negli ultimi due “week end” nei centri urbani più grandi del Trentino compresa la zona dell’Alto Garda, sono state copiosamente diffuse delle “brochure” pubblicitarie con una particolare caratteristica, cioè quella di essere addirittura avvolte in una pellicola di plastica trasparente ma … che sia una strenna ?

Niente affatto si tratta -probabilmente- di un “mezzo” utile a diffondere un maggior numero di volantini .

Pubblicità
Pubblicità

Storicamente, con l’avvicinarsi delle festività natalizie, l’attività promozionale tende a crescere specialmente in termini di numero di offerte commerciali proposte; infatti le note “esigenze” consumistiche di chi vende o di chi compra, a prescindere dalla situazione e in buona pace dei principi etici, hanno la priorità e dunque vanno soddisfatte.

A tale scopo, oltre ai “media e ai social”, uno dei canali principali di diffusione è il cosiddetto “porta a porta”, cioè un sistema capillare di distribuzione di “dépliant” promozionali per tramite delle cassette postali; non a caso in questi frangenti è piuttosto facile imbattersi davanti a contenitori per la corrispondenza letteralmente traboccanti di “réclame” e … non è sempre un bel vedere.

Certamente nei volantini pubblicitari si trovano periodicamente molti consigli quanto varie occasioni di risparmio utili per gli acquisti. Essendo però stampati su carta (raramente riciclata) ne consegue innanzitutto una serie di problemi connessi con il successivo processo di smaltimento.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre, a seconda dei formati diffusi (vedi foto), il singolo cittadino, ai fini dello svolgimento della raccolta differenziata, è obbligato a compiere una serie di azioni piuttosto “articolate”. Infatti, quando vengono recapitati formati particolari il tutto si complica maledettamente e i risultati in termini di ciclo dei rifiuti, pur con tutta la buona volontà, non possono essere di certo brillanti.

Ora, essendo il Trentino un contesto ambientale molto particolare quindi da preservare, di conseguenza anche le piccole cose, per lo meno in termini di coerenza, assumono un importanza fondamentale.

All’interno di tale ragionamento, viene spontaneo chiedersi se la nostra tanto cara Autonomia non possa intervenire in materia, ad esempio disciplinando -per via legislativa- i meccanismi di diffusione, magari vietando in primo luogo i formati ingombranti oppure l’utilizzo di materiali inquinanti o che non facilitino la raccolta differenziata.

Inoltre anche il territorio dovrebbe fare la propria parte e quello dell’Alto Garda, alla luce della sua spiccata quanto importante vocazione turistico – ambientale, ha indubbiamente dei rilevanti interessi da tutelare.

Questo significa che le amministrazioni pubbliche, a partire dagli E.E.L.L., al fine di definire degli atti concreti (es. delibere, protocolli, convenzioni, ecc.) in materia, vanno coinvolte direttamente .

Ne va dell’ambiente e del futuro cordiali saluti.

Mario Cerutti

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia
    Da oggi sarà più semplice accedere e richiedere lo sgravio per il superbonus 110%, grazie ad una norma all’interno del Decreto Semplificazioni che dimezza la burocrazia. CILA, il documento semplificato per l’accesso al Superbonus, come... The post Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia appeared first on Benessere Economico.
  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Vacanze nell’aria, in Italia l’incredibile esperienza del viaggio in mongolfiera
    Un turismo diverso, lento ma intenso, sospesi in aria e trasportati dal vento, ma senza la fretta di arrivare. Il fascino di un’escursione in mongolfiera sorprende sempre e regala emozioni difficili da dimenticare. In molte regioni d’Italia le occasioni di viaggiare alla velocità dettata dal vento, ammirando coste e campagne, mare cristallino e vigne, non […]
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]

Categorie

di tendenza