Connect with us
Pubblicità

Sport

Calcio: una punizione condanna il Trento alla sconfitta in casa

Pubblicato

-

La rete su punizione di Valenti al 17′ condanna il Trento alla sconfitta.

L’Arzignano Valchiampo, quarta forza del torneo, s’impone per 1 a 0 al “Briamasco”, a cui non basta un generoso assalto nel finale per riequilibrare il punteggio.

I gialloblù restano fermi a quota sette in classifica: domenica prossima trasferta in terra altoatesina per affrontare il San Giorgio.

Pubblicità
Pubblicità

 

Live match.

Mister Luciano De Paola deve fare a meno dello squalificato Trevisan e del lungodegente Scaglione. L’allenatore gialloblù si affida al “3-5-2” con Barosi tra i pali e linea difensiva composta da Carella, Panariello e Sabato. A metà campo Selvatico agisce da playmaker con capitan Furlan e Dragoni interni, mentre sulle corsie esterne operano Romagna e Badjan. Il tandem offensivo è formato da Bardelloni e Bosio, a segno nelle ultime due gare contro Levico Terme e Clodiense.

Pubblicità
Pubblicità

Il match sale subito di tono con le due formazioni aggressive nella metà campo avversaria. Il Trento si fa vedere con un paio di traversoni dalla destra, ben controllati dalla difesa vicentina, mentre l’Arzignano Valchiampo ci prova sfruttando le sponde di Odogwu ma Panariello fa buona guardia.

Al minuto 17 il risultato si sblocca e la formazione ospite passa a condurre. Calcio di punizione dai venticinque metri con Valenti che disegna una perfetta traiettoria che scavalca la barriera e s’insacca nell’angolino basso alla sinistra di Barosi. Il Trento prova a reagire con un traversone di Furlan per Bosio, ben anticipato dalla difesa avversaria, ma poi è ancora Valenti a rendersi pericolosissimo con un sinistro che sfiora l’incrocio dei pali e si accomoda sul fondo.

Sabato cerca l’incrocio su punizione, ma il pallone termina alto (27′) e, sul ribaltamento di fronte, Barosi stoppa Odogwu con una coraggiosa uscita a terra.

Al 33′ i gialloblù hanno una grande occasione per pareggiare: traversone con il contagiri di Furlan per Dragoni che incorna dal limite dell’area piccola ma Tosi è bravissimo nel respingere l’incornata del centrocampista di casa. Il primo tempo si chiude con il Trento ancora in avanti: traversone dalla sinistra di Bardelloni e girata di prima intenzione di Romagna con il pallone che termina a lato. Ripresa che si apre con l’allenatore gialloblù che opera due cambi nei primissimi minuti, inserendo prima Bonazzi e poi Bertoldi. L’Arzignano si difende e agisce di rimessa: al 52′ Valenti spedisce sul fondo da pochi passi e, subito dopo, Barosi è attento nell’uscita a terra.

Sull’altro fronte Tosi blocca a terra il tiro di Selvatico, ma al 62′ l’estremo difensore ospite è decisivo con un grande intervento sul destro potente di Furlan.

I veneti tornano a premere: al 63′ gran botta di Forte e risposta in corner di Barosi che, sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, si fanno ancora vedere con Burato, il cui tiro viene disinnescato dal portiere aquilotto.

Nel finale il Trento cambia modulo, passando al “4-3-3”, e prova ad assediare la porta ospite, ma la formazione vicentina rintuzza ogni tentativo. Finisce 1 a 0 per l’Arzignano Valchiampo: domenica prossima trasferta in terra altoatesina per affrontare il San Giorgio.

Il tabellino.

TRENTO – ARZIGNANO VALCHIAMPO 0-1

TRENTO (3-5-2): Barosi; Carella, Panariello, Sabato; Romagna (6’st Bonazzi – 40’st Ferraglia), Furlan, Selvatico, Dragoni (23’st Paoli), Badjan (34’st Baronio); Bardelloni, Bosio (8’st Bertoldi).

A disposizione: Russo, Cazzago, Bertaso, Kostadinovic.

Allenatore: Luciano De Paola.

ARZIGNANO VALCHIAMPO (4-3-3): Tosi, Spaltro, Ferri, Bigolin, Vanzan; Hoxha, Burato, Forte; Valenti (39’st Lombardi), Odogwu, Fracaro.

A disposizione: Dani, Faccio, Peruzzi, Maronilli, Dentale, Antoniazzi, Serroukh, Ibe.

Allenatore: Daniele Di Donato.

ARBITRO: Catallo di Frosinone (Poso di Milano e Corradini di Basso Friuli).

RETE: 17’pt Valenti (A).

NOTE: spettatori 400 circa. Campo in buone condizioni. Pomeriggio freddo. Ammoniti Bardelloni (T) per comportamento non regolamentare, Sabato (T), Ferraglia (T) e Forte (A) per gioco falloso. Calci d’angolo 4 a 2 per il Trento. Recupero 0′ + 4′.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza