Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Piazza San Carlo ieri e oggi, il ricordo di Paolo Farinati

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

In questi giorni sono passato più volte davanti al portone al n.8 di Piazza Damiano Chiesa, entrando poi nell’ampia corte interna.

Tutto l’originale immobile, credo della fine dell’Ottocento, è stato in questi anni ristrutturato dalla Curia di Rovereto e recentemente consegnato ad una serie di associazioni di volontariato cittadine attive verso coloro che si trovano temporaneamente in difficoltà e in stato di bisogno.

Mi viene da chiamarlo un lodevole piccolo centro della dignità delle persone.

Pubblicità
Pubblicità

La ristrutturazione è stata fatta in maniera più che egregia, ne è nato un sobrio ma elegante borgo nel cuore storico della nostra città.

In quell’immobile fin dai primi anni del Novecento vi abitavano i miei nonni Riccardo e Giulia Cramerotti. Il nonno, originario di Aldeno, faceva il commerciante di ortofrutta in Piazza delle Erbe, dove ogni giorno portava il suo carro colmo di prodotti freschi della terra.

Di quel carro mi è rimasto solo una ruota, che custodisco in giardino con grande affetto. Dei miei nonni, invece, oltre che un ricordo lontano, morirono che avevo 4 e 5 anni, custodisco una suggestiva fotografia di loro due seduti fuori dallo storico portone.

Pubblicità
Pubblicità

In quella casa nacquero i miei quattro zii e mia mamma, in ordine cronologico: Tullio, Ferruccio, Emma, Rosa detta Rosetta ( mia madre ) e Palmiro. Vissero drammaticamente la Grande Guerra e poi anche il Secondo conflitto mondiale.

Lo zio Tullio, dopo un’iniziale occupazione in Montecatini, lì aprì un’officina per biciclette e moto, che divenne nei decenni seguenti un punto di riferimento per tutti i cittadini. Vi lavorarono in seguito anche i figli Cornelio, recentemente scomparso, e Giuseppe detto Pino.

All’officina si affiancò presto il negozio per la vendita di biciclette e moto, con marche di assoluto prestigio come Benelli, Ducati, Yamaha, Bianchi, Legnano e altre.

Dei vari appartamenti che vi erano tutt’attorno alla corte in ciottolato, la maggioranza erano occupati dai miei zii e dai miei cugini. Ecco perché mi piace chiamare quel luogo, con assoluta modestia, la corte dei Cramerotti. E così fu fino alla fine degli anni ‘90.

Quante ore ho trascorso in quella corte, quante partite al pallone su quei sassi, quanti giri e quante cadute in bicicletta lì e fuori su quella che chiamavamo ancora la Piazza San Carlo.

Infatti, io abitavo sì a Lizzanella, ma venivo affidato per più ore al giorno a mia zia Emma (a causa del lavoro dei miei genitori).

Frequentai così l’asilo “ Vannetti” prima e le scuole medie “Damiano Chiesa” poi. Pertanto, nel tardo pomeriggio da piccolo e poi più grandicello anche a pranzo ero sempre dalla zia in quella bella corte.

Purtroppo, con il passare del tempo è andato perso l’affresco di San Cristoforo, che si trovava sopra il portone tra due finestre che davano sulla piazza. San Cristoforo era il protettore dei carrettieri e ogni anno si celebrava in piazza San Carlo la sua festa in suo onore con moltissima gente e molti tra i più diversi mezzi di trasporto.

Ritornare oggi in questa corte così ben rinnovata, non lo nascondo, mi emoziona molto. Tanti i ricordi e le immagini che mi scorrono nella testa. Il mio augurio è che ritorni a vivere tra il chiacchiericcio e le risa di molte persone e tra le urla festanti di molti bambini.

La corte dei Cramerotti, del resto, è stata per moltissimi anni luogo più che mai vivo nel cuore pulsante della Rovereto che non c’è più.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Come dentro un film: i giovani di Predaia e Sfruz imparano a essere protagonisti di un cortometraggio

Valsugana e Primiero11 ore fa

Nuova scuola primaria di Vattaro, avviata la procedura da Apac per conto del Comune di Altopiano della Vigolana

Trento12 ore fa

Strage in Bondone: branco di lupi sbrana 26 pecore

Piana Rotaliana12 ore fa

Problemi tecnologici? In Piana Rotaliana arrivano gli sportelli di assistenza digitale

Bolzano12 ore fa

Grave incidente motociclistico in Val Pusteria, 64 enne in ospedale con l’elicottero

Arte e Cultura13 ore fa

Dal 29 ottobre appuntamento al Teatro “S. Marco” con la 25ª edizione di «Palcoscenico Trentino»

Piana Rotaliana13 ore fa

A San Michele all’Adige un corso dedicato ai proprietari (e futuri proprietari) di cani per ottenere il patentino

Italia ed estero13 ore fa

Fuori pericolo la bimba picchiata, ferite devastanti sul suo corpo

Trento13 ore fa

Coronavirus: 1.013 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Rovereto e Vallagarina13 ore fa

Folgariaski attacca Degasperi: «Nessun danno ambientale con la pista di downhill»

Trento14 ore fa

Oggi la benedizione della nuova Farmacia San Francesco a Trento

Alto Garda e Ledro15 ore fa

Riva del Garda: torna la mostra micologica sotto i portici

Trento15 ore fa

È Massimo Travaglia il nuovo direttore di Confcommercio Trentino

Bolzano15 ore fa

Infortunio in un cantiere a San Pancrazio: 29 enne in elicottero all’Ospedale di Bolzano

Rovereto e Vallagarina15 ore fa

Furti nei supermercati a Rovereto: nel mirino Poli, Aldi, IperOrvea e Dpiù

Trento2 settimane fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento3 settimane fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento3 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Trento4 giorni fa

Relazione della D.I.A.: in Trentino presenti le Mafie Calabresi, nigeriane e albanesi

Arte e Cultura3 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Trento3 settimane fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Trento2 settimane fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento1 settimana fa

Ritrovata la 18 enne scomparsa sabato dopo la scuola

Politica1 settimana fa

Elezioni 2022, ecco i primi trombati eccellenti

Io la penso così…6 giorni fa

Giulia Torelli: Le turbe psichiche di questo soggetto sono particolarmente evidenti

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Trento3 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Trento2 giorni fa

Sette tornanti: giovane agganciato dall’alettone di una macchina – IL VIDEO

Le ultime dal Web1 settimana fa

«I vecchi devono stare a casa fermi, immobili, e non devono votare». è bufera su Giulia Torelli – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza