Connect with us
Pubblicità

Trento

Tragedia a Folgaria, spara al figlio della convivente e si suicida

Pubblicato

-

Grave tragedia famigliare ieri poco dopo le 19.00 a Costa di Folgaria.

Massimo Toller di 59 anni dopo aver ucciso con il suo fucile Alessandro Pighetti il figlio di 31 anni della convivente nella loro casa in via Andrea Maffei si è tolto la vita.

La sua convivente, Renata Pighetti, è riuscita a mettersi miracolosamente in salvo fuggendo dall’abitazione e rifugiandosi in un negozio di abbigliamento vicino.

Pubblicità
Pubblicità

Tutto sarebbe nato durante un diverbio fra Alessandro Pighetti e Massimo Toller durante la cena, 

Il 60 enne in quel frangente avrebbe estratto una pistola ma il giovane sarebbe riuscito a disarmarlo per poi correre ad avvisare la madre, che in quel momento non era in casa.

Foto Ansa

Pubblicità
Pubblicità

Alessandro Pighetti dopo aver disarmato l’uomo aveva lasciato la pistola nella sua macchina ed in un primo momento aveva intenzione insieme alla madre di andare a denunciare il tutto ai Carabinieri.

Poi durante il tragitto i due avrebbero avuto un ripensamento sicuri che in casa non ci fossero più armi.

Per questo nonostante la gravità del fatto la situazione di pericolo sembrava rientrata, ma  quando verso le 19.30 il figlio è rientrato con la madre nell’appartamento ubicato al secondo piano della palazzina sarebbe scoppiato un secondo litigio dove l’uomo ha imbracciato un fucile che teneva nascosto, e di cui nessuno conosceva l’esistenza, e avrebbe sparato un colpo uccidendo Alessandro Pighetti.

La donna è subito fuggita in strada atterrita e si è rifugiata nel vicino negozio di abbigliamento sportivo. Testimoni hanno sentito una seconda esplosione, probabilmente il colpo che Toller ha rivolto verso se stesso

In un primo momento si pensava che l’uomo dopo l’omicidio si fosse dato alla fuga o fosse rimasto asserragliato dentro l’appartamento.

Per questo nel giro di pochissimi minuti sono arrivati i carabinieri pronti per negoziare la sua resa.

L’uomo è stato chiamato numerose volte ma visto il silenzio le forze dell’ordine hanno deciso di fare irruzione.

Nell’appartamento hanno trovato i due cadaveri, quello del figlio della donna e quello del 60 enne che si era rivolto l’arma verso di se uccidendosi.

Il paese è rimasto blindato fino a notte fonda e presidiato dalle forze dell’ordine e dai vigili del fuoco. Poi è arrivata anche la polizia scientifica.

Massimo Toller, ex camionista, era alle prese negli ultimi tempi con problemi di disagio sociale e legati all’alcool, ma nonostante questo in casa aveva un vero e proprio arsenale , detenuto in maniera illegale.

I dissapori e le liti in famiglia erano conosciute in paese ma nessuno pensava ad un epilogo simile.

Pare anche che il drammatico episodio sia scaturito in momento dove Massimo Toller era molto alterato dall’alcool.

Alessandro Pighetti era nato a Calcinate, in provincia di Bergamo e la sua prima infanzia l’aveva trascorsa con la madre Renata Pighetti a Chiari, in provincia di Brescia.

Poi i due si erano trasferiti insieme sull’Altopiano di Folgaria dove vivevano da oltre 20 anni.

Dopo il matrimonio della madre con Massimo Toller i tre vivevano tutti insieme nella casa di Costa, in via Maffei 135, teatro della tragedia di ieri.

Renata Toller era impiegata nello studio commercialista Eco2000 di Folgaria mentre il figlio per anni aveva lavorato per il «Progettone» per poi seguire il campo assicurativo.

Era socio anche al 50% di una sua azienda: la Ap & Mb di Trento in via Torre Verde, che aveva fondato e che si occupa di commercio di auto, moto, camper e pezzi di ricambio.

Quanto successo è la terza tragedia famigliare avvenuta in Italia solo nella giornata di ieri.

Le altre due riguardano Aosta, dove una madre ha ucciso i suoi due figli con un’iniezione letale, e Caserta dove un finanziere ha ammazzato la moglie e la cognata.

In entrambe i casi i carnefici si sono poi suicidati. 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]

Categorie

di tendenza