Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Il mondo della finanza: ecco le figure professionali più ambite

Pubblicato

-


Che il mondo della finanza ogni anno attragga sempre più neodiplomati e neolaureati non è una novità, ma cosa sta cambiando nel mondo del mercato occupazionale?

Quali sono le figure professionali sempre più richieste nel settore finanziario e della gestione del risparmio?

Ci sono davvero tante opportunità professionali davvero promettenti dal punto di vista retributivo.

Pubblicità
Pubblicità

Allora perché non scoprire quali sono, quali studi ed esperienze consentono di migliorare il proprio bagaglio formativo?

Quale migliore gavetta per progredire dal punto di vista carrieristico?

Procediamo con ordine e scopriamo quali sono le figure professionali più ambite per chi ama lavorare nel comparto degli investimenti, finanziamenti e di tutto quanto ruota intorno alla finanza.

Pubblicità
Pubblicità

Professioni più ambite nel mondo della finanza: quali scegliere?

Laurea in Economia? Ci sono davvero tantissime opportunità e sbocchi professionali per fare carriera e raggiungere interessanti livelli retributivi. Chi lo ha detto che una Laurea in Economia debba portare a diventare Dottore Commercialista o Esperto Contabile? Perché non valutare le interessanti professioni legata all’Alta Finanza o all’Asset management? Scopriamole.

Broker Finanziario: chi è costui?

Iniziamo dalla figura più ambita del momento e più in voga: quella del broker finanziario. Ma chi è un guru dell’Alta Finanza? Non proprio, non è detto che si debba essere tutti Premi Nobel della Finanza per diventare dei promettenti Broker Finanziari del calibro di Buffet Warren.

Chi è allora il Broker finanziario? Di certo, è un professionista che si occupa principalmente di vendere e acquistare il prodotto finanziario più adatto per il cliente (retail o business) con il miglior rapporto qualità-prezzo.

Quale finalità si propone con la compravendita di un asset o attività finanziaria? Semplice, siamo nel mondo della finanza e la finalità è introitare guadagni e ottenere rendimenti economici sul capitale investito.

Ogni bravo Broker finanziario deve essere in grado di conseguire un guadagno derivante dalle operazioni di trading di un prodotto finanziario.

Come diventarlo? Laurea in Economia in tasca, Master in Banca e Finanza e … tanta passione ed esperienza “in campo”.

Per diventare Broker finanziario è necessario avere competenze tecniche di grande valore aggiunto, c’è necessità di formazione e di aggiornamento continuo, oltre alla necessità di avere una conoscenza approfondita dei mercati finanziari.

Ottime le nozioni di statistica economica e di macroeconomia, oltre che di matematica finanziaria, diritto dei mercati borsistici e tecnica di borsa.

Le competenze informatiche sono fondamentali, perché la professione richiederà sempre di più un utilizzo della tecnologia e dei mezzi di comunicazione digitale.

Ecco perché è importante conseguire una certificazione informatica e avere una buona dose di flessibilità e di problem solving, oltre che di gestione dello stress.

Analista finanziari: cosa fa e come si diventa?

Chi è l’Analista finanziario? Cosa fa? Si tratta di uno specialista che sa analizzare la struttura finanziaria ed il capitale di funzionamento e di finanziamento in una società.

Opera spesso e volentieri all’interno di listed company, ovvero di società quotate e di Public Company.

L’Analista finanziario è un esperto che sa leggere i bilanci aziendali e dai dati economico-finanziari compie analisi di bilancio, sviluppa modelli di valutazione d’azienda, sviluppo e gestione di business plan, -simulazione, valutazione e implementazione delle operazioni aziendali, ricerche di mercato e analisi di settori industriali, acquisizione di asset, gestione della liquidità e della tesoreria aziendale.

Per diventarlo oltre ad aver conseguito un Master in Finanza o Amministrazione aziendale e Controllo, è necessario fare tanta pratica in qualche società di consulenza aziendale del calibro di McKinsey & Company.

La retribuzione dopo 5/6 anni di gavetta, di formazione continua e di esperienza professionale si aggira intorno ai 50.000/60.000 euro. Non male!

Private banker

Entrare in un grande gruppo bancario è sempre stata la vostra aspirazione? Perché non iniziare a prendere in considerazione la possibilità di diventare un Private Banker?

Laurea magistrale in Banca, Borsa e mercati finanziari, Master in Banca, Assicurazioni e Gestione del Risparmio, Abilitazione alla professione di Promotore finanziario o di Consulente finanziario indipendente, tanta buona gavetta in banche del calibro di Deutsche Bank, Mediolanum o Fineco Bank o in SIM, SGR, etc.

Quali sono le competenze necessarie? Per diventare dei bravi Private Banker, oltre ad avere “fiuto” per la gestione dei risparmi, si deve saper negoziare titoli, gestire attività finanziarie, saper gestire i patrimoni della clientela di più elevato standing e saper costruire e gestire portafogli di investimenti, a seconda della propensione del rischio e degli obiettivi di investimento della clientela.

La richiesta per questa professione è davvero alta e davvero promettente per il prossimo futuro, all’interno del settore degli investimenti.

Per quanto concerne la retribuzione varia da 40.000 euro per i primi 5 anni a 90.000 euro a dieci anni dall’inizio della professione.

Che dire … nel mondo della finanza ci sono promettenti mestieri e professioni per il tuo prossimo futuro!

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]

Categorie

di tendenza