Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Personal branding: quando chi sei equivale a ciò che fai!

Pubblicato

-

Il successo degli influencer, dei grandi brand e dei liberi professionisti si deve ormai all’idea che le persone hanno di costoro.

Gli influencer, in particolar modo, sfruttano la loro immagine pubblica al punto da far combaciare quest’ultima con quella privata.

In verità, però, pur non essendoci la necessità di spingersi a questo livello, diventa sempre più importante associare l’immagine di sé a quella della professione che si svolge.

Pubblicità
Pubblicità

Il personal branding parte proprio da questo concetto, giacché l’acquirente non valuta più solo la merce o il servizio che si offre, ma pure che la figura che lo propone sia in grado di rispecchiare quei valori e messaggi insiti nell’attività che si svolge.

Che si tratti di un sito, di un blog o di un profilo più professionale su Linkedin, è di grande rilevanza dare agli altri la possibilità di farsi un’idea su di noi e sulle nostre competenze.

Questa regola, però, non vale solo nel mondo virtuale ma anche e soprattutto in quello reale.

Pubblicità
Pubblicità

Non a caso, è consigliabile avere sempre a portata di mano i classici bigliettini da visita perché, racchiudendo in poche battute i riferimenti più importanti, questi danno modo ai potenziali clienti di raccogliere facilmente informazioni sul professionista/azienda.

Del resto la serietà e la professionalità del venditore vengono, oggi più che mai, verificate facilmente dal cliente.

Se sul web, infatti, l’utente traduce la propria esperienza in feedback positivo o negativo, nella realtà fisica un buon passaparola continua a fare la differenza!

Secondo le dinamiche del personal branding, si comunica la propria attività soprattutto attraverso il modo in cui ci si presenta.

È importante, ad esempio, valutare che sia l’abbigliamento sia il linguaggio rispecchino i canoni dell’attività svolta, oltre a tenere presente la tipologia di cliente cui ci si rivolge.

Pertanto, non basta più che sia riconosciuto il brand/prodotto ma anche e soprattutto chi lo realizza e perché.

Le nuove dinamiche del marketing parlano chiaro: quello che facciamo corrisponde inequivocabilmente a ciò che siamo!

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza