Connect with us
Pubblicità

Trento

Nasce la Giunta provinciale color verde. È la più giovane di sempre

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Quella presentata ieri dal governatore Maurizio Fugatti è una Giunta monocolore verde.

Nessuna sorpresa, i nomi erano quelli fin dall’inizio.

La lega in virtù del risultato elettorale del 27% (su un 47%) si è presa il banco come era giusto lasciando agli altri le briciole, anzi, qualcuno potrebbe anche rimanere a digiuno assoluto.

Pubblicità
Pubblicità

«Una giunta giovane e motivata dove la componente femminile è ben presente. Ne fanno parte ben tre parlamentari che hanno deciso di lasciare il Parlamento perché abbiamo sempre pensato che “prima viene il Trentino”»queste le sue prime parole

4 assessori più il tecnico, da sempre vicino all’ideologia leghista, sono andati al carroccio, la vice presidenza in virtù del risultato elettorale a Rodolfo Borga di Civica Trentina che per ora sarà sostituito da Mario Tonina che si è preso l’ultimo assessorato utile.

La scelta di Fugatti di far entrare in giunta Tonina è stata contestata da tutti, i primis dagli stessi amici di partito del governatore.

Pubblicità
Pubblicità

La scelta è caduta su di lui probabilmente per la sua esperienza e competenza, riconosciuta da tutti, e dal pressing asfissiante di Silvano Grisenti che ha dimostrato quindi di aver ancora peso sulla vita politica della nostra provincia di Trento.

La scelta di Tonina ha fatto venir i mal di pancia a tutti, il candidato di Progetto Trentino infatti eletto nella precedente legislatura nel centro sinistra è saltato sul carro del vincitore con abilità sopraffina all’ultimo momento dimostrando delle doti di opportunismo politico rare.

Senza di lui Progetto Trentino sarebbe sparito insieme a Bezzi e a Fratelli d’Italia. Dal rischio di scomparire ad un assessorato, la vita a volte è sorprendente.

Masticano amaro gli esclusi, cioè Walter Kaswalder , Claudio Cia, da sempre vicino a Fugatti e a Giorgio Leonardi. 

In gioco ora la presidenza del consiglio provinciale, quella regionale che dura però solo 2 anni e mezzo e un assessorato regionale che in verità non interessa a nessuno.

Per la presidenza della provincia però i giochi sarebbero già fatti e toccherebbe a Roberto Paccher sacrificato nella scelta degli assessorati  nonostante l’ottimo risultato alle elezioni, e figura di spicco da anni dentro la lega

Per uno degli esclusi potrebbero anche aprirsi le porte per una candidatura «romana» visto che in primavera nell’election day delle Europee si voterà nuovamente nel collegio di Trento dove la battaglia sarà aperta e in bilico.

«Sono scontenta e amareggiata per la scelta politica incomprensibile del Presidente Fugatti, di preferire alla tradizionale alleanza di centro destra, quella con persone provenienti da esperienze politiche della amministrazione di sinistra , rispettabili, ma diametralmente opposte al cambiamento  auspicato dai trentini ma in noi prevale lealtà alleanza centro destra» – queste le prime parole della Biancofiore dopo la presentazione della Giunta.

Claudio Cia e Walter Kaswalder hanno augurato buon lavoro al nuovo governatore e alla Giunta e non hanno rilasciato nessuna dichiarazione.

Nella giunta ci sono 3 ex parlamentari, due donne e ad eccezione di Borga e Tonina tutte facce nuove e giovani. In tal senso il cambiamento si può dire avviato.

Mirko Bisesti, ha ottenuto le deleghe all’Istruzione, Università e Cultura.

La Ricerca però è andata al tecnico Spinelli, commercialista roveretano da sempre vicino alla visione politica della lega.

Poi Roberto Failoni ha ottenuto le deleghe al Commercio, Turismo e Sport mentre Segnana e Zanotelli, che nel primo pomeriggio aveva dato le dimissioni dal parlamento si sono prese rispettivamente la Salute (compresa una nuova delega alla Natalità) ed l’Agricoltura (prima volta per una donna in Trentino).

Mario Tonina, si occuperà di Ambiente, Cooperazione e e Urbanistica.

A Rodolfo Borga, che per motivi di salute entrerà in Giunta in un secondo momento, sono andate le deleghe alle Autonomie Locali, e speciali competenze riguardo allo sviluppo delle zone montane, e il ruolo di Vicepresidente della Provincia.

Il presidente Maurizio Fugatti si occuperà, per citare tra i molti poteri solo quelli più rilevanti, di affari istituzionali, programmazione, affari finanziari e bilancio, personale, semplificazione dell’attività amministrativa, società controllare e partecipate, informazione e comunicazione, protezione civile e prevenzione rischi, rapporti con l’Ue, cooperazione transfrontaliera e intrerregionale, corpo forestale, lavori pubblici (appalti e contratti), viabilità, trasporti, piano di mobilità, patrimonio, edilizia pubblica provinciale, coordinamento interventi per Interporto e Autobrennero, coordinamento politiche energetiche, riassetto istituzionale, coesione e sviluppo territoriale, sviluppo e valorizzazione delle zone montane, finanza locale, autonomie locali, minoranze linguistiche, sicurezza,  rapporti con il Consiglio provinciale.

Competenze molto pesanti. Un governatore con deleghe da super assessore.

La prima riunione di giunta si terrà venerdì a Dimaro in Val di Sole per dare un segnale concreto di vicinanza alla località particolarmente colpita dal maltempo.
«Una giunta che si riunirà per la prima volta a Dimaro, – ha concluso il governatore – il luogo più straziato dal maltempo, perché la testimonianza dell’impegno che metteremo fin da subito nell’onorare questo importante mandato avvenga nel segno della solidarietà e della vicinanza alla nostra gente».

LA LISTA DEGLI ASSESSORI E LE COMPETENZEMario Tonina all’Ambiente, Cooperazione e Urbanistica; Mirko Bisesti all’Istruzione, Università e Cultura; Roberto Failoni al Commercio, Sport, Turismo e Artigianato; Stefania Segnana alla Salute, Politiche Sociali, Disabilità e Famiglia; Giulia Zanotelli all’Agricoltura e Foreste; Rodolfo Borga alle Autonomie Locali e Sviluppo Zone Montane; Achille Spinelli assessore tecnico allo Sviluppo Economico, Industria e Ricerca, competenza, quest’ultima, precedentemente accorpata all’assessorato all’Università.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero9 minuti fa

Unione Europea spaccata sull’emergenza gas e Germania nel mirino delle critiche per i 200 mld di aiuti

Italia ed estero16 minuti fa

Nicolò Feltrin di due anni morto per un overdose da hashish

Trento42 minuti fa

Protezione civile, parte del materiale donato alla Moldavia utilizzato a Leuseni

Rovereto e Vallagarina1 ora fa

Alla scoperta della Romea Strata: domenica partenza alle 7.30

Rovereto e Vallagarina1 ora fa

Ala: assegnati i premi del concorso Caprara

Rovereto e Vallagarina1 ora fa

Rovereto e Pesaro unite per la cultura sulle tracce di Riccardo Zandonai

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Arco: «Giovani: coltiviamo il futuro?»

Tecnologia4 ore fa

Ecco i tutorial cattolici per la comunicazione digitale di chiese, parrocchie e pastorali

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Come dentro un film: i giovani di Predaia e Sfruz imparano a essere protagonisti di un cortometraggio

Valsugana e Primiero13 ore fa

Nuova scuola primaria di Vattaro, avviata la procedura da Apac per conto del Comune di Altopiano della Vigolana

Trento13 ore fa

Strage in Bondone: branco di lupi sbrana 26 pecore

Piana Rotaliana13 ore fa

Problemi tecnologici? In Piana Rotaliana arrivano gli sportelli di assistenza digitale

Bolzano14 ore fa

Grave incidente motociclistico in Val Pusteria, 64 enne in ospedale con l’elicottero

Arte e Cultura14 ore fa

Dal 29 ottobre appuntamento al Teatro “S. Marco” con la 25ª edizione di «Palcoscenico Trentino»

Piana Rotaliana14 ore fa

A San Michele all’Adige un corso dedicato ai proprietari (e futuri proprietari) di cani per ottenere il patentino

Trento2 settimane fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento3 settimane fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento3 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Trento4 giorni fa

Relazione della D.I.A.: in Trentino presenti le Mafie Calabresi, nigeriane e albanesi

Arte e Cultura3 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Trento3 settimane fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Trento2 settimane fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento1 settimana fa

Ritrovata la 18 enne scomparsa sabato dopo la scuola

Politica1 settimana fa

Elezioni 2022, ecco i primi trombati eccellenti

Io la penso così…6 giorni fa

Giulia Torelli: Le turbe psichiche di questo soggetto sono particolarmente evidenti

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Trento3 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Trento2 giorni fa

Sette tornanti: giovane agganciato dall’alettone di una macchina – IL VIDEO

Le ultime dal Web1 settimana fa

«I vecchi devono stare a casa fermi, immobili, e non devono votare». è bufera su Giulia Torelli – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza