Connect with us
Pubblicità

motori

EICMA – Al via da domani la Fiera Internazionale del ciclo e motociclo a Milano

Pubblicato

-

Milano come ogni anno diventa per qualche giorno la capitale delle due ruote con l’inizio di EICMA, l’esposizione internazionale del ciclo e motociclo, un appuntamento imperdibile per gli appassionati del settore che accoglierà dall’8 all’11 novembre tutti gli appassionati delle due ruote.

Quest’anno EICMA ha aperto le porte della fiera attraverso un inedito evento che ha visto la madrina Vanessa Incontrada, presentare alla stampa e agli operatori del settore l’edizione 2018 di questa fiera che, come sempre, promette di permettere a tutti di dare uno sguardo al futuro delle due ruote, come recita il motto di quest’anno: “Vediamo strade che ancora non esistono“.

E il futuro è ben rappresentato qui a Fiera Milano, soprattutto per l’espansione che ha avuto lo spazio dedicato alle e-Bike, quest’anno ospitate nel padiglione 22 e sinonimo di mobilità a pedalata elettrica, un settore del mercato che si sta sempre più ampliando e che trova la sua vetrina più naturale proprio in questa fiera, dove tra le altre è stata presentata in anteprima mondiale anche la e-Bike marchiata Ducati, che gli appassionati hanno già potuto vedere durante l’evento trasmesso domenica sera da SKY e che ora fa bella mostra di se, tra i nuovi modelli del marchio bolognese.

PubblicitàPubblicità

Sempre parlando di futuro, al padiglione 11 è in esposizione la creatività e il futuro del mercato nell’area Start Up e Innovazione, uno sguardo al futuro attraverso gli occhi di giovani aziende che presentano i loro lavori, i prototipi e le idee che potrebbero un giorno diventare realtà, ma anche tramite i lavori degli studenti universitari che hanno partecipato al concorso sul design moto promosso da Confindustria ANCMA in collaborazione con ADI, l’Associazione Disegno Industriale.

Spazio anche al presente, con il Temporary Bikers Shop, lo spazio commerciale all’interno del padiglione 9, dove sarà possibile vendere e acquistare accessori, abbigliamento, caschi e tutto quello che riguarda il mondo dei motociclisti, ma che quest’anno si arricchisce di una sezione dedicata alle moto usate e a quelle d’epoca.

Ancora più presente va di scena lo spettacolo delle esibizioni dal vivo, dei test moto della musica e degli spettacoli dal vivo, che come da tradizione si svolgeranno nell’area “MotoLive“.

Tra gli appuntamenti più importanti ci saranno le finali degli Internazionali d’Italia di Supercross, la Gara Internazionale di QuadMX e le finali del Challenge Yamaha MX ed EX.

EICMA infine esce anche dai confini del polo fieristico, invadendo le strade di Milano, portando la passione per le due ruote in diversi spazi dedicati all’interno della città, un calendario di appuntamenti che anima tutta la settimana dedicando feste, incontri e tutto quello che possa “contaminare” Milano con lo stile e la voglia di vivere di chi vive sulle due ruote, coinvolgendo anche chi non ha, o ancora non ha, questa splendida passione, questo stile di vita, che vive anche qui, tra i padiglioni di EICMA.

Pubblicità
Pubblicità

motori

Dieselgate Volkswagen: problemi con l’aggiornamento del software

Pubblicato

-

Il software di aggiornamento per i motori oggetto del dieselgate Volkswagen sembrerebbe “sospetto”, secondo quanto recentemente riportato dal quotidiano tedesco Bild nella sua edizione domenicale ed in quella dedicata ai motori Auto Bild. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere

motori

Dieselgate Volkswagen, rimandata l’udienza

Pubblicato

-

L’udienza prevista il 9 dicembre al Tribunale di Venezia, per lo scandalo Dieselgate Volkswagen, è stata rinviata a maggio 2019. Questo per dar modo al Tribunale di protocollare le oltre 76 mila adesioni alla class action (fonte Altroconsumo). (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

motori

Porsche acquista lo storico gruppo Dorigoni di Trento fondato nel 1946

Pubblicato

-

Porsche Holding Salzburg firma un contratto per l’acquisizione del gruppo Dorigoni S.p.A. di Trento.

Tre sedi in cui si vendono i marchi del gruppo Volkswagen.

Un ulteriore passo avanti nel percorso di crescita strategica della Porsche Holding Salzburg. 

PubblicitàPubblicità

L’acquisizione da parte della ditta tedesca era ormai nell’aria da alcune settimane, oggi la conferma arriva dalla stessa Holding.

Dorigoni, concessionaria storica in Trentino, fondata nel 1946, nel corso degli anni è cresciuto con successo. Nelle sue attuali tre sedi (due a Trento e una a Rovereto) si vendono i marchi del gruppo Volkswagen.

Nelle tre sedi lavorano 167 dipendenti. Nel 2017 l’azienda ha venduto 3.330 vetture nuove realizzando un fatturato di 132 milioni di Euro. “La vendita del gruppo Dorigoni S.p.A. alla Porsche Holding Salzburg, che per noi rappresenta un modello dal punto di vista della visione, della strategia e dei risultati, darà ai nostri dipendenti, oltre ad una accresciuta sicurezza sociale, la possibilità di continuare a migliorare in termini di tecnologia, management e leadership” afferma Paolo Dorigoni, proprietario e amministratore delegato di Dorigoni S.p.A. Porsche Holding

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
    Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

di tendenza