Connect with us
Pubblicità

Trento

Trento, arrestati sei magrebini e un italiano per droga e prostituzione

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Trento nelle prime ore di oggi hanno concluso l’operazione “Panorama Trènt”, traendo in arresto nell’arco della lunga indagine (condotta da febbraio ad oggi) complessivamente 7 soggetti, dei quali 3 “recidivi”.

E’ questa la quarta operazione che tale reparto esegue nel 2018, sotto la direzione della Procura Distrettuale di Trento.

L’operazione Panorama Trènt (che offre per l’appunto una panoramica sui reati quotidianamente più frequenti nel centro storico della città del Concilio) è racchiusa in un’ordinanza di custodia cautelare in carcere spiccata dal GIP dott. Marco La Ganga su richiesta del PM dott. Davide Ognibene nei confronti di complessive 6 persone prevalentemente di origine magrebina, tutte orbitanti tra il centro storico di Trento e la Valpolicella.

Pubblicità
Pubblicità

Queste sono ritenute responsabili dello smercio al dettaglio di cocaina ed eroina (registrate ben più di 100 cessioni).

La conferenza stampa di questa mattina con il procuratore Raimondi e i carabinieri di Trento

Un italiano, tra i sei, invece è stato sottoposto ai domiciliari per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione.

Pubblicità
Pubblicità

Proprio dalle attente verifiche svolte dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Trento sulla prostituta italiana trentenne che veniva sfruttata in Corso Buonarroti, si è aperta l’indagine su due magrebini (Basswh Hamdi, marocchino del 1984 e Khamasi Zaydoun, tunisino del 1980) che le cedevano eroina e cocaina e che avevano un ampio ed eterogeneo bacino di clienti in città.

Ad aprile un primo riscontro certo è consistito nell’arresto di un marocchino cinquantenne, Miftah el Mostafa, residente in Valpolicella, che nell’ambito dell’odierna indagine aveva la chiara funzione di corriere della droga da Sant’Ambrogio e Domegliara sino a Trento, più precisamente sino ai due magrebini protagonisti dello spaccio sulla piazza cittadina.

Ad essi avrebbe consegnato 10 grammi di cocaina purissima che l’Arma ha prontamente intercettato e sequestrato all’uomo.

Le investigazioni, consistite anche in lunghi appostamenti sui treni della tratta FS regionale veronese-trentina su cui venivano spostate le partite di cocaina ed eroina, hanno consentito di far luce su di un altro soggetto marocchino avente la medesima funzione di galoppino dalla Valpolicella a Trento, tale Dahbi Kalid, “valido” sostituto dell’arrestato Miftah.

I suoi contatti costanti proprio in Valpolicella hanno consentito di individuare i maggiori approvvigionatori di stupefacenti che dal veronese venivano convogliati su Trento città: Toudi Mourad (residente nel bresciano ma attivo su Verona) e El Farssani Samir (residente a Domegliara e vero e proprio gestore degli smerci in Valpolicella e nella bassa veronese, dove orientava maggiormente i suoi illeciti interessi).

L’unico italiano, Sevignani Stefano del ’76 è stato ristretto ai domiciliari per il reato di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione della bolzanina G.P., presso l’abitazione presa in affitto dal quarantenne trentino.

A lui sarebbe spettato il compito di rassettare gli angusti ambienti interni per agevolare gli incontri intimi della donna.

Ovviamente a lui sarebbe andata una percentuale per il “disturbo”, consistito anche nell’accompagnare la prostituta dalla strada a casa e viceversa, a seconda delle migliori condizioni del “mercato”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento20 minuti fa

L’addio del questore Francini: «Occorre fare di più contro la mafia e lo spaccio»

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

Dal 1° luglio artisti all’opera a Borgo d’Anaunia: in cima alla Val di Non torna “Fontane d’Artista”

Italia ed estero1 ora fa

«Revisione scaduta»: la polizia stradale ferma tre carri armati italiani diretti in Ucraina

Piana Rotaliana2 ore fa

Carenza idrica, a Lavis fontane a secco e l’invito a un uso corretto e razionale dell’acqua

Trento3 ore fa

Firmato in Provincia il nuovo accordo per il lavoro agile con le organizzazioni

Trento3 ore fa

Prorogata fino a fine anno la misura «rimborsi visite specialistiche»

Bolzano4 ore fa

Caldaro, violento schianto auto-moto: muore un motociclista

Trento4 ore fa

Coronavirus, salgono a 50 i pazienti ricoverati nelle ultime 24 ore

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Piante avvelenate: l’amministrazione di Riva del Garda ha sporto denuncia

Arte e Cultura5 ore fa

Al Museo di San Michele l’inaugurazione della mostra fotografica «La contemporaneità della tradizione. Sguardi sulle comunità cimbra, ladina e mòchena»

Giudicarie e Rendena5 ore fa

Villa Rendena, motociclista scivola sull’asfalto e finisce nella scarpata: elitrasportato al Santa Chiara

Politica6 ore fa

Sondaggio Mentana: continua l’ascesa di Fratelli d’Italia. Profondo rosso per il M5S

Trento6 ore fa

Il sindaco: “Il raid in piazza Duomo opera di una persona malata”

Politica6 ore fa

Il PATT chiude definitivamente alla Lega

Alto Garda e Ledro6 ore fa

Alto Garda: celebrato il 78° anniversario «Martiri del 28 giugno»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza