Connect with us
Pubblicità

Sport

Aquila Basket allo sbando: imbarazzo, scuse e tutti in discussione. Perfino Buscaglia?

Pubblicato

-

Il presidente Longhi con la squadra e Steve Nash al recente Festival dello Sport

Se perfino coach Maurizio Buscaglia, l’uomo del miracolo Aquila Basket dalle serie minori alle finali scudetto, viene messo in discussione allora la situazione è fuori controllo.

Le voci di mercato su diversi giocatori da sostituire sono concrete, ma le illazioni sono arrivate fino a mettere in dubbio la panchina del tecnico umbro.

Probabilmente questo pensiero non ha toccato ancora le menti del presidente Longhi e della dirigenza che stanno pensando a come sostituire almeno 2 o 3 pezzi del roster.

Pubblicità
Pubblicità

I primi a fare le valigie saranno i serbi Radicevic e Jovanovic, forse già dopo martedì o a fine mese, naturalmente quando si sarà trovato il giusto rimpiazzo.

Pubblicità
Pubblicità

Per il playmaker è già stato ingaggiato Aaron Craft, ennesimo cavallo di ritorno, che probabilmente sostituirà Radicevic mentre il nome di un nuovo lungo che possa fare meglio di Jovanovic è ancora allo studio del gm Trainotti.

C’è anche Marble che ha molto deluso, dimostrando che non è più il giocatore del 2017 quando a sopresa i bianconeri raggiunsero la prima finale in serie A guidati anche da quel Craft che sta per rimettere piede sul parquet dell’ex PalaTrento.

Radicevic

Sicuramente la situazione è difficile e di grave imbarazzo.

Sia Buscaglia che il presidente Longhi hanno dichiarato di non trovare le parole per commentare il meno 38 di Avellino, arrivato dopo una serie di sconfitte sui 20 punti di media, praticamente segno di resa di una squadra che ha perso identità.

10 sconfitte su 11 partite parlano da sole, ma mettere in dubbio Buscaglia significa solo speculare poiché il suo marchio di fabbrica, la difesa, non viene minimamente messa in campo né dai nuovi né dalla vecchia guardia.

Jovanovic

Per farla breve non c’è squadra.

Capitan Toto Forray ha chiesto pubblicamente scusa ai tifosi e detto per l’ennesima volta che bisogna lavorare, ma la dirigenza sa che bisogna anche cambiare qualche pedina.

Radicevic e Jovanovic sono arrivati con credenziali di grande prestigio, scuola slava, trascorsi importanti, ma non hanno dimostrato grande intesa col coach (il primo) né abbastanza potenza e grinta (il secondo).

Radicevic ha spesso mostrato insofferenza rispondendo male al coach già nelle prime partite, quindi è stato autore di qualche buona prestazione episodica, ma in difesa è stato quasi sempre passivo, idem per il connazionale, un 2 metri e 11 che a stento prende qualche rimbalzo, che ha buoni movimenti ma non sa cosa sia l’agonismo.

Marble

Troppo facile rimpiangere la grinta e l’atletismo di Sutton oppure gridare alla sfortuna per l’infortunio di Beto.

Marble è arrivato con un serio problema al ginocchio, al pari di Pascolo.

L’americano non ha più assolutamente esplosività nelle gambe, ha paura ad attaccare il ferro, resta passivo sulla linea dei tre punti, in difesa non fa mai uno scivolamento.

Il pick and roll è diventato una festa per gli avversari. Basta portare un blocco o attaccare in palleggio un esterno dell’Aquila che salta subito la difesa.

Il risultato sono tre punti con tiri aperti o punti facili sotto canestro.

Inaccettabile passività difensiva come mancanza di idee e di collaborazione in attacco.

Craft

Sicuramente non è questa la pallacanestro di coach Buscaglia che troverà in Craft per lo meno un miglior gestore del ritmo e soprattutto il primo difensore che rende difficile la vita al palleggiatore avversario.

Anche qualche punto da palla recuperata servirebbe come ossigeno, tutto contribuisce al morale e a sua volta ad alzare la difesa per, banalmente, segnare di più e subire meno che è quello che serve a vincere partite.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento46 minuti fa

Anche in Bondone il post vacanze è dramma .Il gestore del noleggio sci Degasperi:”E’ il deserto in settimana”

Arte e Cultura2 ore fa

Green Film Lab, come produrre un film in modo sostenibile

Trento2 ore fa

Da giovedì 20 nuovi orari in Ztl per le consegne postali

Bolzano2 ore fa

Gruppo di giovani disarma un vigile a Milano. Nei guai anche alcuni altoatesini

Arte e Cultura3 ore fa

L’orrore in prima persona, testimonianze dei sopravvissuti all’Olocausto

Piana Rotaliana3 ore fa

Sorni di Lavis, un milione di euro per rendere definitiva la rotatoria

Trento3 ore fa

Covid 19: troppi rallentamenti dell’attività operatoria oncologica in Trentino

Trento4 ore fa

CNA Trentino incontra il sindaco Ianeselli

Trento4 ore fa

Controlli Covid: blitz della Polizia di Stato nelle palestre di Trento

Arte e Cultura5 ore fa

Arco: torna «Corde resonanti», rassegna di conferenze-concerto

Valsugana e Primiero7 ore fa

Cominciati i lavori per il polo sportivo a Centrale.Il sindaco di Bedollo: “Traguardo per i giovani”

Alto Garda e Ledro8 ore fa

Lago di Garda, Guardia Costiera: 498 sanzoni e 29 sequestri nel 2021

Italia ed estero8 ore fa

In arrivo nuove regole Covid, dalle quarantene al sistema a colori: ecco cosa potrebbe cambiare

Arte e Cultura8 ore fa

“Living Memory”: ieri l’apertura, molti gli appuntamenti in programma fino al 27 gennaio

Trento9 ore fa

Paoli (Lega): «Süd-Tiroler Freiheit non partecipano all’elezione del Presidente di uno “Stato straniero”? Per coerenza si dimettano»

Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le popolazioni dell’Altopiano…

Necrologi

Categorie

di tendenza