Connect with us
Pubblicità

Sport

Aquila Basket allo sbando: imbarazzo, scuse e tutti in discussione. Perfino Buscaglia?

Pubblicato

-

Il presidente Longhi con la squadra e Steve Nash al recente Festival dello Sport

Se perfino coach Maurizio Buscaglia, l’uomo del miracolo Aquila Basket dalle serie minori alle finali scudetto, viene messo in discussione allora la situazione è fuori controllo.

Le voci di mercato su diversi giocatori da sostituire sono concrete, ma le illazioni sono arrivate fino a mettere in dubbio la panchina del tecnico umbro.

Probabilmente questo pensiero non ha toccato ancora le menti del presidente Longhi e della dirigenza che stanno pensando a come sostituire almeno 2 o 3 pezzi del roster.

Pubblicità
Pubblicità

I primi a fare le valigie saranno i serbi Radicevic e Jovanovic, forse già dopo martedì o a fine mese, naturalmente quando si sarà trovato il giusto rimpiazzo.

Per il playmaker è già stato ingaggiato Aaron Craft, ennesimo cavallo di ritorno, che probabilmente sostituirà Radicevic mentre il nome di un nuovo lungo che possa fare meglio di Jovanovic è ancora allo studio del gm Trainotti.

C’è anche Marble che ha molto deluso, dimostrando che non è più il giocatore del 2017 quando a sopresa i bianconeri raggiunsero la prima finale in serie A guidati anche da quel Craft che sta per rimettere piede sul parquet dell’ex PalaTrento.

Radicevic

Sicuramente la situazione è difficile e di grave imbarazzo.

Sia Buscaglia che il presidente Longhi hanno dichiarato di non trovare le parole per commentare il meno 38 di Avellino, arrivato dopo una serie di sconfitte sui 20 punti di media, praticamente segno di resa di una squadra che ha perso identità.

10 sconfitte su 11 partite parlano da sole, ma mettere in dubbio Buscaglia significa solo speculare poiché il suo marchio di fabbrica, la difesa, non viene minimamente messa in campo né dai nuovi né dalla vecchia guardia.

Jovanovic

Per farla breve non c’è squadra.

Capitan Toto Forray ha chiesto pubblicamente scusa ai tifosi e detto per l’ennesima volta che bisogna lavorare, ma la dirigenza sa che bisogna anche cambiare qualche pedina.

Radicevic e Jovanovic sono arrivati con credenziali di grande prestigio, scuola slava, trascorsi importanti, ma non hanno dimostrato grande intesa col coach (il primo) né abbastanza potenza e grinta (il secondo).

Radicevic ha spesso mostrato insofferenza rispondendo male al coach già nelle prime partite, quindi è stato autore di qualche buona prestazione episodica, ma in difesa è stato quasi sempre passivo, idem per il connazionale, un 2 metri e 11 che a stento prende qualche rimbalzo, che ha buoni movimenti ma non sa cosa sia l’agonismo.

Marble

Troppo facile rimpiangere la grinta e l’atletismo di Sutton oppure gridare alla sfortuna per l’infortunio di Beto.

Marble è arrivato con un serio problema al ginocchio, al pari di Pascolo.

L’americano non ha più assolutamente esplosività nelle gambe, ha paura ad attaccare il ferro, resta passivo sulla linea dei tre punti, in difesa non fa mai uno scivolamento.

Il pick and roll è diventato una festa per gli avversari. Basta portare un blocco o attaccare in palleggio un esterno dell’Aquila che salta subito la difesa.

Il risultato sono tre punti con tiri aperti o punti facili sotto canestro.

Inaccettabile passività difensiva come mancanza di idee e di collaborazione in attacco.

Craft

Sicuramente non è questa la pallacanestro di coach Buscaglia che troverà in Craft per lo meno un miglior gestore del ritmo e soprattutto il primo difensore che rende difficile la vita al palleggiatore avversario.

Anche qualche punto da palla recuperata servirebbe come ossigeno, tutto contribuisce al morale e a sua volta ad alzare la difesa per, banalmente, segnare di più e subire meno che è quello che serve a vincere partite.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]
  • Parco giochi per anziani: l’incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
    All’arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo sport: una perfetta occasione di interazione e socializzazione che permette di mantenersi attivi non solo nel corpo ma anche nello spirito. Per aiutare gli anziani […]

Categorie

di tendenza