Connect with us
Pubblicità

Trento

Maltempo, situazione strade in Trentino: riaperta la SS 240 Loppio e Val di Ledro

Pubblicato

-

Ultimi aggiornamenti sulla situazione strade alle ore 10.30.

Innanzitutto è stata riaperta la SS 240 Loppio e Val di Ledro, fra Mori Ovest e Loppio, dopo la rimozione degli alberi che la ostruivano. 

La statale 50 del Passo Rolle è chiusa fra la località Pontet (confine con la provincia di Belluno) e la locallità Bellamont (oltre il passo). Permane la chiusura della SP 31 del passo Manghen per ingenti danni alla sede stradale.

Pubblicità
Pubblicità

La strada statale 48 delle Dolomiti-variante di Predazzo è chiusa per pericolo caduta sassi. Chiusa la statale 48 anche in altri tratti per schianti di alberi.

Chiuse inoltre la SS 612 tra Strametizzo e Capriana, la statale 350 Folgaria-Valdastico tra Carbonare di Folgaria e il confine provinciale per smottamenti del corpo stradale, la SS 349 del passo della Fricca tra Pian dei Pradi e Carbonare di Folgaria per schianto alberi, la statale 42 del Tonale e della Mendola fra il passo del Tonale e Vermiglio, la statale 239 di Campiglio tra Dimaro e Campiglio e fra ponte Sarca di Nambrone e l’abitato di Carisolo per schianti di alberi.

Situazione rete viaria alle ore 10.30 del 30-10-2018
TRATTE STRADALI CHIUSE AL TRANSITO
TRENTINO ORIENTALE
1SS 50Passo Rolledal km 74,000 loc.Siror al 108,000 loc. Bellamonte per schianto di alberi e frane
2SS 50Passo Rolleda loc.Pontet (confine provincia Belluno) fino a rotatoria galleria Totoga per smottamento stradale e schianto piante
3SS 347Passo Ceredadal km 1,600 all 11,400 loc,. Sagron Mis per frana, nel comune di Primiero San Martino.
4SP 31Passo Manghendal km 8,200 loc. Bivio per Musiera nel comune di Telve, fino al km 38,800 loc. Piazzol lato Val di Fiemme. Distrutto impalcato del ponte sul rio Piazzina al km 35+200 oltre che franata in alveo una tratta di strada.
5SP 79 Passo del Brocconda località Ronco km 18 circa lato Vanoi fino al passo, nel comune di Canal San Bovo, per schianto di alberi.
6SP 56Caoriadal km 4,050 per frana, tra Canal San Bovo e l’abitato di Caoria.
7SP 221Val Noanaal km 1,200 nel comune di Imer, per pericolo caduta sassi.
8SP 133Monteroveredal km 2,000 dopo Caldonazzo al  bivio verso “Menador” al km 11,200 circa, innesto con SS 349 della Val D’Assa-Pedemontana Costo, per diversi smottamenti.
9SP 233Rovedaal km 4,200 per riversamento materiale da monte.
10SP 224Passo del Redebusdal km 2,400 a monte della abitato di Regnana al km 6,300 loc. Palù del Fersina per schianto alberi.
11SP 12Vignolada loc. Assizzi km 1,000 a loc Compet km 10,000, per schianto alberi.
12SP 228Levico Novaledoda loc. tra Masetti e Levico per schianto alberi
13SP 66Montagnagada loc.Canzolino a Baselga di Pinè per schianto alberi
14SP 83Dir Faidada Miola a Faida
15SP 8di San’Orsolada S. Orsola a del Palù Fersina
TRENTINO SETTENTRIONALE
16SS 48SS 48 variante di Predazzochiusa circonvallazione con deviazione in centro abitato per pericolo caduta massi.
17SS 48SS 48 delle Dolomititra loc. Panchià e Tesero per schianto alberi
18SS 48SS 48 delle Dolomititra Mezzavalle di Predazzo e Forno di Moena per schianto alberi
19SS 48SS 48 delle Dolomititra Vigo e Soraga per piante
20SS 241Passo di Costalungatra loc. Vallongia e il Passo Costalunga
21SS 50Passo Rolleal km 108 loc. Bellamonte per schianto alberi.
22SS 641Passo Fedaiachiusa al km 10,000 per frana. La medesima SS è chiusa anche sul lato di Belluno per esondazione di un corso d’acqua che ha danneggiato l’intera carreggiata.
23SS 346Passo San Pellegrinochiusa tra il km 1,200 e il Passo per schianto alberi e esondazioni.
24SS 620Passo di Lavazèchiusa sul versante di Bolzano, al km 11,500 in Comune di Nova Ponente per frana.
25SS 612Val di cembratra loc. Stramentizzo e capriana loc Diga chiusa per schianto alberi
26SS 612Val di cembratra Valda e Faver per pericolo caduta piante
27SS 421Lago di Molveno e Tennoal km 3,000 per frana tra Spormaggiore e Rocchetta
28SP 215Pampeagodal km 2,500 per esondazione rio e schianto alberi
29SP 232Fondovalletra intersez 232 dir e bivio Masi per possibili cedimenti
30SP 71Valflorianaloc. Pradel e Stramentizzo
31SP 81Passo Vallesda innesto su SS 50 in loc. Paneveggio, per schianto alberi.
32SP 250Valflorianadal km 5,850 loc. Fior di Bosco per smottamento.
33SP 240Cermisdal km 1,000 circa per esondazione rio sulla strada poco a valle della stazione intermedia.
34SP 90Destra Adige V tra nord dell’abitato di Roverè della Luna per caduta sassi lungo la SP 14 in provincia di Bolzano.
TRENTINO MERIDIONALE
35SS 350Folgaria e di Val D’Asticodal km 20,000 loc.Carbonare di Folgaria al km 21,000 loc. Nosellari per smottamenti e da loc. Buse al km 24,000 al km 27,500 confine con provincia di Vicenza, per franamenti. La strada statale è chiusa anche in Veneto.
36SS 349Pedemontana Costotra Pian dei Pradi e Carbonare di Folgaria
37SS 46Pasubiotra loc. Piano e pian delle Fugazze (confine con la provincia di Vicenza)
38SP 219Camposilvanoa monte di loc. Camposilvano per frana
39SP 143Francolinida loc.Francolini fino al passo Coe per schianto alberi
40SP 90Destra Adige 2° troncogalleria di Chiusole allagata, transito lungo strada comunale
41SP 90SP 90 Destra Adige 1° tronco dir Borghettoallagamento sottopasso Ferrovia presso innesto con SS 12 del Abetone e del Brennero.
42SP 2Folgariatra loc. Serrada e Folgaria per schianto alberi
43SP 2Dir della Parisatra loc. Serrada e Fondo Grande per schianto alberi
44SP 22dir Chizzola Brentonicoloc. Brentonico schianto alberi
45SP 138Passo della Borcoladal km 4,500, a monte di loc. Incapo, nel comune di Terragnolo, per smottamento, verso il Passo della Borcola.
46SP 208Avio – San Valentinoal km 8,000 per schianto alberi
47SS 12Ponte sull’Adige Serravalle – Chizzola strada comunale Dx Adigechiusa precauzionalmente con ordinanza del Sindaco di Ala.
TRENTINO OCCIDENTALE
48SS 42Tonale e della Mendolatra il km 150,500 in località passo Tonale e il km 158,00 in località Vermiglio per caduta piante sulla carreggiata.
49SS 42Tonale e della Mendolatra il km 194,000 (in prossimità di innesto della SP 139 del Castelaz) e km 194,200 per frana. E’ agibile il collegamento da innesto SP 139 verso Cagnò e Revò, ma non da innesto SP 139 verso Livo.
50SS 42Tonale e della Mendolaa monte di Dimaro verso Commezzadura per frana
51SS 239Campigliotra Dimaro e Campiglio per schianto alberi
52SS 239Campiglioloc. Finali di porte di Rendena (una pianta a valle su curva)
53SS 239Campigliotra Ponte Sarca di Nambrone e l’abitato di Carisolo
54SP 241Riccomassimoper frane e schianto alberi. fraz. Ricomassimo isolata.Chiusa anche dal lato provincia Brescia
55SP 127Tremalzoper schianto alberi
56SP 34Lisano e Sesénaper caduta massi tra bivio per Val D’Algone e loc. Rio Bianco di Stenico. Alternative SS 237 del Caffaro e SS 421 dei laghi di Molveno e Tenno.
57SP 34Lisano e Sesénatra Preore e Ragoli
58SP 34Lisano e Sesénatra Coltura e Ponte Rio Algone
59SP 122dir Prezzo – Bonipratiper schianto alberi
60SP 123Brioneper schianto alberi
61SP 222Duronal km 11,400 in località Bolbeno nel Comune di Borgo Lares per smottamento. Deviazione attraverso la S.P. 222 dir Tonello.
62SP 222Durondal km 3,600 al km 4,000
63SP 4S. Romediochiusa al km 0,830, a valle dell’abitato di Sanzeno.
64SP 73destra Anauniatra Terres e Ponte sul torrente Tresenga al km 10,050 per frana e 9,000 per piante
65SP 74 Novellaal km 3,000 circa in località Eremo di S. Biagio (Comune di Sanzeno) per frana.
66SP 86Rabbial km 5,050 a monte dell’abitato di Tracorno per frana. Di conseguenza gran parte del comune di Rabbi al momento è isolato.
67SP 27Daonetra Daone e Praso per caduta piante
68SP 27Daone dir Praculper schianto di alberi. Cadute anche linee elettirhc ea 220 kVolt di Terna e 20kV di SET. Prima intervento su linee elettriche.
69SP 94Stavelda km 3,600 (in località Velon) al km 6,400 circa (in prossimità di innesto sulla SS 42 a monte dell’abitato di Vermiglio) per vari smottamenti.
70SP 236Spiazzo e Bocenagoal km 1,500 circa per smottamento da monte.
71SP 85Bondonedal km 5,500 al km 8,500 per schianto alberi
72SP 25di Garnigadal km 13,000 al km 18,000 per schianto alberi
73SP 14Lago di Tovelal km 4,000 per frana
74SP 57Cis- Livotra Cis e Livo, in prossimità del ponte sul torrente Barnes
75EX SS 43Ex SS 43per materiale in strada
TRATTE STRADALI PERCORRIBILI CON RESTRINGIMENTO DI CARREGGIATA A SENSO UNICO ALTERNATO
1SS 237Caffaroal km 91,600 circa, a est dell’abitato di Saone in, prossimità dell’innesto della SP 34 diramazione Ragoli, per cediemento scarpata a valle.
2SS 620Passo di Lavazè,all’intersezione con la SP 126 della Taoletta, per cedimento rampa.
3SS 349Val D’Assa Pedemontana Costoal km 37,00 loc. Monterovere, per crollo breve tratto di scogliera di sostentamento.
4SP 48Monte Veloal km 7,700, a metà percorso tra Bolognano e Passo Santa Barbara, per smottamento blocco roccioso a lato carreggiata.
5SP 79Tesinotratto di alcune decine di metri tra Imer e località Gobbera per frana.
6SP 67Lovernaticoal km 8,700, a monte dell’abitato di Campodenno in direzione Cunevo, per smottamento.
7SP 37del Monte Tombioal km 2,770 circa crollo muro a secco di controriva in loc. Deva
8SP 2di Folgariaal km 24,030 prossimità abitato di Folgaria per smottamento rampa
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: Paziente Virtuale evita i test sugli animali
    Grazie alle diverse ricerche ed ai numerosi studi dell’Università di Catania, si rafforza il filo della comunicazione tra il clinico e il laboratorio, dando vita al progetto del Paziente Virtuale. Un progetto completamente italiano che potrebbe finalmente evitare la sperimentazione animale, necessaria per testare farmaci e vaccini anche contro il più recente Coronavirus. Infatti, per […]
  • Sconti e voli gratis ai viaggiatori se bambini piangono o disturbano in aereo, l’idea di una compagnia aerea americana
    Sembra incredibile, ma il binomio aereo – neonato, si posiziona tra i primi posti come motivo di fastidio e disturbo per molti viaggiatori, portando una compagnia area alla decisione di far volare gratis i passeggeri che si trovavano a viaggiare con bambini piangenti a bordo. Ad ovviare questo il problema è JetBlue Airways la compagnia aerea […]
  • Russia registra il primo vaccino al mondo contro il coronavirus
    Dopo mesi di test e di attesa è la Russia a battere tutti e registrare Sputnik il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus. Sputnik, il vaccino sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca ha ricevuto il via libera dal Ministero della Sanità russo. Citando i media russi, Putin avrebbe rivelato che anche alla figlia è stata […]
  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]

Categorie

di tendenza