Connect with us
Pubblicità

Video

In diretta dal Ponte di san Lorenzo. La situazione in un video

Pubblicato

-

Trento

Madruzzo: posata nella notte la passerella 2 Laghi. Il Video

Pubblicato

-


È stata posata questa notte la nuova passerella pedonale sul canale 2 laghi, a fianco della SS 45bis Gardesana Occidentale, nel comune di Madruzzo.

Per le operazioni di posa della passerella, che collegherà il percorso pedonale lungo il lago di Toblino con la piazzola a fregio della SS45bis in prossimità dell’inizio del nuovo marciapiede che conduce a Padergnone, è stata chiusa completamente la SS45bis dalla mezzanotte fino alle  6 di questa mattina, venerdì 29 marzo con deviazione del traffico lungo la SP84 di Cavedine.

La passerella è costituita da una struttura portante a campata unica di 33 m, realizzata da un cassone chiuso in acciaio“corten” verniciato, con una larghezza utile netta di 3 m e dal peso complessivo di circa 33 tonnellate.

PubblicitàPubblicità

La passerella è costituita da una struttura portante a campata unica di 33 m, realizzata da un cassone chiuso in acciaio “corten” verniciato, con una larghezza utile netta di 3 m e dal peso complessivo di circa 33 tonnellate.

I parapetti sono costituiti da montanti sagomati e corrimano tubolare realizzati entrambi in acciaio inox. Il parapetto è inoltre integrato da cavetti in acciaio inox.

Considerati i lavori di finitura necessari ed i tempi per il collaudo statico, si prevede di aprire al transito la passerella verso il prossimo mese di maggio.

Il video è stato girato da Alessandro Giardini (foto)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Lo sport in provincia

Atletica Magazine: online la terza puntata. Ospite l’assessore di Pergine Franco Demozzi

Pubblicato

-


È online su Channel G.S.Valsugana la terza puntata di «Atletica magazine» lo spazio riservato all’atletica leggera del Trentino.

In questa puntata le telecamere del magazine sono andate al parco dei 3 Castagni ad assistere alla prima edizione del cross di Pergine

Poi la produzione si è occupata anche dell’uso degli integratori nella pratica sportiva chiedendo al dottor Alessandro Manca come e quando si usano.

Pubblicità
Pubblicità

L’occasione è stata venerdì 15 febbraio a Pergine Valsugana dove il Gruppo Sportivo Valsugana ha organizzato il convegno sull’uso razionale degli integratori nella pratica sportiva

La nuova incursione in questa terza puntata ha riguardato la palestra di Calceranica dove abbiamo visto come si allenano i piccoli atleti del gruppo sportivo Valsugana.

In questo caso ottimo «Cicerone» è stato Mauro Andreatta che ci ha parlato dell’onore ed onere di ricoprire il doppio ruolo di presidente – allenatore, del piacere di lavorare con i più piccoli, capaci di regalare sempre grandi soddisfazioni, e di come è cambiata l’atletica da quando lui ha mosso i primi passi in questo mondo.

Gradito ospite in questa puntata è stato l’assessore allo sport di Pergine Franco Demozzi che ci ha spiegato lo stato di salute dello sport a Pergine Valsugana e le strategie per sostenerlo.

Infine, l’ironia finale con una vignetta particolare dedicata al mondo dell’atletica leggera di Domenico La Cava

Qui puoi vedere le prime due puntate 

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Italia ed estero

Elefante vaga in città, panico a Milano

Pubblicato

-


Scene incredibili a Milano.

Un elefante è stato avvistato venerdì sera, intorno alle 19.30, nei pressi dell’Idroscalo, lungo la Circonvallazione, a Segrate.

L’animale, immortalato sui social, era a bordo strada e stava mangiando l’erba.

PubblicitàPubblicità

Si è scoperto che si era allontanato dal circo Darix Togni, allestito poco distante fino al 3 marzo.

Molta la sorpresa del automobilisti di passaggio che non si sono fatti sfuggire l’occasione di riprendere l’insolita scena.

L’animale, del tutto pacifico, è stato poi recuperato.

Qualche mese fa era accaduto in Calabria e l’elefante era arrivato in spiaggia, alla ricerca di una libertà sconosciuta, mentre in passato altre fughe sono più volte accadute anche nella Capitale.

La Lav ha subito chiesto al Prefetto, al Sindaco di Segrate Paolo Micheli e al Sindaco della città metropolitana, Giuseppe Sala, delle verifiche urgenti sulle condizione di detenzione di questi animali nella città.

Un recente Rapporto di Eurogroup for Animals dimostra che l’uso di animali selvatici pone problemi non soltanto dal punto di vista del benessere degli stessi, ma anche sotto l’aspetto della sicurezza e dell’incolumità del pubblico. Negli ultimi 22 anni, infatti, nei circhi dell’Unione Europea ci sono stati 305 incidenti, nei quali sono stati coinvolti 608 animali selvatici. Tra questi l’Italia è il terzo Paese per numero di incidenti, dopo Germania e Francia, mentre in 11 degli Stati membri dell’Unione Europea non si sono registrati incidenti.

Il Rapporto sottolinea che la pericolosità di molte specie detenute nei circhi, il carattere temporaneo di questi e la stretta prossimità che vi si instaura fra animali selvatici e spettatori, mettono a rischio il pubblico. La precarietà di alloggi e recinzioni, le modalità di addestramento, la detenzione in gabbia e il continuo trasporto, l’elevata vicinanza alle persone durante le esibizioni, ma anche le tradizionali foto a contatto con gli animali o le parate lungo le strade delle città, sono tutte occasioni di rischio per l’incolumità pubblica.

L’unica soluzione, come ribadisce anche il Rapporto, è quella di introdurre una normativa che favorisca la riconversione del circo in spettacolo senza animali – dichiara la LAV – Un traguardo al quale sta lavorando il Ministro Bonisoli predisponendo il Decreto attuativo della Legge del 2017 sullo spettacolo, ovvero l’Atto che prevede mai più animali in circhi e spettacoli viaggianti!”

LAV ricorda che sono quasi 50 i Paesi che hanno realizzato questa riforma nel campo dello spettacolo e l’Italia non può essere il fanalino di coda di un così importante avanzamento culturale ed etico: su 28 Stati dell’Unione Europea, più della metà hanno già introdotto legislazioni (totali o parziali) per circhi senza animali.

Numerosi anche i Paesi di altri continenti: es. Messico, Costa Rica, Iran, India, Perù, Bolivia, Colombia, Israele, etc..

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • PubblicitàPubblicità

Categorie

di tendenza