Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Prima vittoria della stagione per l’A.S.D. Thai Gym Cles

Pubblicato

-

Gli atleti dell’A.S.D. (Associazione Sportiva Dilettantistica) Thai Gym Cles ancora una volta hanno dimostrato di essere una grande squadra cogliendo la prima vittoria stagionale per l’annata sportiva 2018/19.

Domenica 14 ottobre scorso, presso l’”Officina della Birra” a Bresso in provincia di Milano, si è svolta una gara di incontri light per la disciplina di Muay Thai, organizzata dalla FISCAM Lombardia.

Per l’A.S.D. Thai Gym Cles, l’allenatore nonchè Direttore Tecnico Pier Perica Milos ha portato a combattere tre atleti, rispettivamente Sami Zaglou, Gianmarco Penasa e Inis Fazlovic, quest’ultimo al suo primo incontro.

Pubblicità
Pubblicità

Ad uscire vittorioso è stato Gianmarco Penasa, 15 anni, che ha superato nettamente l’avversario, mentre Sami Zaglou , 16 anni, ha perso ai punti dopo un entusiasmante incontro .

Pubblicità
Pubblicità

Non è andata ugualmente bene per Inis Fazlovic, 14 anni, che purtroppo si è dovuto fronteggiare con un atleta molto più anziano di lui (quasi 40 anni); e da qui bisognerebbe indubbiamente rivedere il regolamento. L’incontro è stato disputato solamente perchè si trattava della categoria light, cioè si gareggia con protezioni; se fosse stata a livello superiore l’allenatore avrebbe sicuramente ritirato il suo atleta perchè non sarebbe stato un incontro corretto sia a livello tecnico che morale. Ma questa esperienza comunque può giovare ai giovani combattenti, trattandosi di autodifesa, dato che nella vita è difficile trovarsi ad affrontare un nemico tuo pari, perciò le gare in questo senso diventano istruttive.

Pubblicità
Pubblicità

L’annata dunque è iniziata favorevolmente per l’Associazione; attualmente il Maestro Pier Perica Milos, Istruttore Nazionale Coni iscritto alla FIKBMS, cioè Federazione Italiana Kick Boxing, Muay Thai, Savate e Shoot Boxe, sta tenendo i seguenti corsi:

– per i bambini nella sala polifunzionale del C.T.L. (Centro per lo Sport e il Tempo Libero) di Cles il martedì e il giovedì dalle 17,00 alle 18,00;

– presso la sala di via Tiberio Claudio 52 per principianti il martedì e il giovedì dalle 18,30 alle 20,00 per agonisti il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 18,00 alle 20,00.

Info: 3286796572 – milosp75@yahoo.it

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Ossana, stagionali a tariffe agevolate per i residenti sugli impianti di Folgarida e Pejo

Pubblicato

-

Nella foto di Marco Corriero la pista Monte Spolverino a Folgarida (fonte: valdisole.net)

È stata approvata dal Comune di Ossana la convenzione con le Funivie Folgarida che consente ai residenti di usufruire di tessere stagionali a costo agevolato, che includono la possibilità di utilizzare gratuitamente anche gli impianti e le piste di Pejo Funivie Spa. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

“TrentinAvventura”, un team tutto rosa in volo sopra le Dolomiti

Pubblicato

-

Otto ragazze che amano raccontare il proprio territorio e le proprie tradizioni attraverso lo sguardo vivace della donna. Ma anche esperienze incredibili, come quella vissuta a bordo degli ultraleggeri del Club Puma, grazie alla preziosa collaborazione del Campo Volo di Termon, sorvolando le Dolomiti per dare uno sguardo dall’alto alla Val di Non. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Alla scoperta della cucina africana con una cena di beneficenza a Cles

Pubblicato

-

Lodevole iniziativa quella proposta dalla Fondazione Ivo de Carneri in collaborazione con il Comune di Cles, il Gruppo dell’Oratorio di Cles, il Comitato Amici della Fondazione Ivo de Carneri e Why Insieme di Trento.

Per aiutare con una raccolta fondi il ‘Progetto Agricoltura’ realizzato sull’isola di Pemba in Africa (arcipelago di Zanzibar-Tanzania) è stata organizzata una cena di beneficenza intitolata “L’Africa e i suoi sapori” – piatti tipici della cucina africana – che avrà luogo giovedì 30 gennaio prossimo ad ore 20,30 presso l’Oratorio San Rocco a Cles in via Marconi.

Ricordiamo che Ivo de Carneri fu un eminente parassitologo nato a Cles nel 1927 e scomparso a Milano nel 1993, ricercatore della parassitosi dei bambini; nel 1988 si recò nell’Isola di Pemba (Zanzibar) cooperando con il programma istituito dal Ministero degli Esteri Italiano per il controllo della schistosomiasi genitoruriana; in veste di esperto si occupò di istruire il personale sanitario locale, e della costruzione di una struttura dedicata alla prevenzione, diagnosi e terapia delle malattie parassitologiche.

Pubblicità
Pubblicità

In seguito alla scomparsa del Professore, per volere della sua famiglia, nel 1994 nacque la”Fondazione Ivo de Carneri” che, senza scopo di lucro, promuove e sostiene la lotta contro le malattie parassitologiche nei paesi in via di sviluppo ed incrementa gli studi di parassitologia per quanto attiene ai risvolti sociali delle stesse.

Le prenotazioni si effettuano entro lunedì 27 gennaio presso la Pro Loco di Cles.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza