Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Tradizione e territorio: a Tassullo torna “Formai dal Mont”

Pubblicato

-

Luca Pilati, il sindaco Francesco Facinelli, Cristian Valentini e il conte Ulrico Spaur presentano alla stampa l'evento "Formai dal Mont"

I colori dell’autunno, i sapori di malga e una cornice spettacolare come Castel Valer. Il prossimo weekend, sabato 21 e domenica 22, torna a Tassullo l’atteso appuntamento con “Formai dal Mont”, giunto quest’anno alla 11esima edizione.

La manifestazione, che premia i migliori formaggi di malga delle Valli di Non e di Sole e dell’Altopiano della Paganella, quest’anno si presenta ai nastri di partenza ancora più grande in termini non sono di quantità, ma anche di qualità.

Molte e significative sono infatti le novità introdotte dagli organizzatori, guidati in regia dalla Pro Loco di Tassullo, a cominciare da un importante momento di approfondimento, la domenica mattina alle 10, con l’incontro dibattito “Trentino di Malga: nasce il marchio per il formaggio di malga trentino”, in cui interverranno Silvia Schiavon della Fondazione Mach, Adriano Zanotelli, dirigente di Camera di Commercio di Trento, e Bruno Sicher, chef del Pineta Hotels.

Pubblicità
Pubblicità

Una proposta nata per promuovere l’etichetta che identifica lo stagionato di malga – ha spiegato il vicepresidente della Pro Loco Luca Pilati durante la conferenza stampa tenutasi questo pomeriggio a Castel Valer, simbolo della collaborazione con il conte Ulrico Spaur –. In questa edizione ci arricchiamo anche di una sezione dedicata al caprino, valutato sia dalla giuria tecnica che da quella popolare”.

La due giorni di festa, che prenderà il via sabato alle 14 con l’inaugurazione e l’apertura degli stand per le degustazioni libere di formaggi, avrà come sempre il suo momento clou nella sfida tra i formaggi di malga che quest’anno vedrà la partecipazione di 30 malghe divise in tre categorie:  Vaccino fresco 2018, Trentino di malga 2017 e Caprino fresco 2018.

Un’altra novità importante è che i bambini saranno protagonisti, decidendo il miglior formaggio stagionato – ha sottolineato il presidente della Pro Loco Cristian Valentini –. Ci saranno più di 50 bancarelle e poi degustazioni, visite guidate, si potrà anche assaggiare il formaggio nella cantina fonda del castello. Da evidenziare, inoltre, il fatto che si tratta di una manifestazione a misura di bambino, e che nell’occasione sarà presentato il gemellaggio con la Pro Loco di Favignana che vede protagoniste tutte e tre le Pro Loco di Ville d’Anaunia” (qui l’articolo).

Pubblicità
Pubblicità

Anche quest’anno la gara avrà un doppio filone: da una parte ci sarà il concorso tecnico, per il quale sarà attiva una giuria di esperti, dall’altra il concorso popolare, che dà la possibilità (unico concorso caseario di questo tipo in provincia) a tutti i visitatori e – come detto dal presidente – ai bambini di fornire una propria valutazione.

Il momento più atteso della manifestazione sarà domenica pomeriggio quando, alle 16.30, verranno decretati i formaggi vincitori.

L’intento è di far conoscere e valorizzare il prodotto caseario, coinvolgendo i casari e i gestori delle malghe – ha aggiunto il vicepresidente Pilatima anche il territorio che ci circonda. Da 11 anni cerchiamo di dare il valore che merita a un prodotto di nicchia”.

A supportare, non solo economicamente, la manifestazione c’è naturalmente il Comune di Ville d’Anaunia. “Non possiamo che sostenere questa manifestazione, non solo perché vede la collaborazione di diversi attori del territorio, con una decina di associazioni coinvolte, ma anche perché si tratta di un evento che mira a valorizzare una fetta importante della nostra economia e del nostro territorio – ha dichiarato il sindaco Francesco Facinelli –. Abbiamo cinque malghe, di cui tre attive: è un servizio che dobbiamo far conoscere portando nel borgo l’attività che si è svolta in estate per far capire cosa c’è dietro il formaggio che assaggiamo”.

Luca Pilati, Francesco Facinelli e Cristian Valentini nella cantina fonda a Castel Valer

Il sindaco ci tiene anche a porre l’accento su un aspetto particolare dell’iniziativa. “Mi piace vedere il mercato contadino che si forma all’interno e intorno al castello, questo tipo di cornice è sicuramente un valore aggiunto. A maggior ragione in un’ottica di destagionalizzazione degli eventi, scelta che si sta rivelando azzeccata”.

L’augurio di un’ottima riuscita della manifestazione arriva anche dal conte Ulrico Spaur. “Speriamo che sia un successo – ha affermato il conte –. Un evento di questo tipo in un castello non si vede tutti i giorni”.

La festa proseguirà infatti per tutto il weekend con una ricca offerta di attività nelle splendide aree verdi prospicienti Castel Valer: dal mercato contadino, con le produzioni agricole locali e gli stand dei produttori di formaggio, ai punti ristoro con piatti tipici di montagna, ai laboratori per bambini e ragazzi per provare a fare il formaggio organizzati in collaborazione con l’Istituto Agrario di San Michele, alle degustazioni di formaggi e miele con gli esperti (su prenotazione), alle visite guidate degli Antichi Tesori di Tassullo con l’Associazione Anastasia Val di Non e con le visite guidate all’interno di Castel Valer e Castel Nanno organizzate dall’Apt Val di Non.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Casa Sebastiano: ogni giorno la qualità di una vita migliore
    In Trentino, a Coredo nel Comune di Predaia, tra boschi e il profumo dei frutteti, si apre un grande edificio in cui ogni giorno si costruisce la qualità di una vita migliore, Casa Sebastiano. Struttura dedicata alle persone con disturbi dello spettro autistico, è stata costruita dalla Fondazione Trentina per l’Autismo presieduta da Giovanni Coletti, […]
  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]

Categorie

di tendenza