Connect with us
Pubblicità

Sport

Suicidio Aquila, Cremona vince dopo due supplementari: 104-99

Pubblicato

-

Partita infinita alla Blm Group Arena. Per due volte l’Aquila Basket Trento spreca il vantaggio nel finire del quarto periodo e del primo supplementare e Cremona si porta a casa il successo in trasferta 104-99.

29 punti di Saunders, 20 di Crawford da una parte. 19 di Radicevic e 17 di Flaccadori dall’altra.

Primo tempo davvero bruttino in generale ma con un approccio decisamente non adeguato dei padroni di casa che inseguono sempre, si avvicinano e poi vengono ricacciati indietro dalle guardie della Vanoli.

Pubblicità
Pubblicità

Nulla di eccezionale gli ospiti, tanti tiri affrettati da tre punti, ma è l’attacco di Trento che gira male nonostante il rientro di Pascolo.

Seconda metà partita più brillante dei bianconeri che sorpassano per la prima volta nel quarto quarto ma non riescono a condurre in porto una vittoria che sembra già acquisita e si va al supplementare.

L’Aquila butta un +4 anche negli ultimi secondi dell’overtime quando Flaccadori perde palla a pochi secondi dal termine.

Pubblicità
Pubblicità

Nel secondo supplementare Saunders è glaciale in lunetta e l’attacco non gira più per i bianconeri.

PRIMO QUARTO

Cremona esce meglio dai blocchi con Demps ma l’Aquila si tiene in corsa con 7 punti di Marble. Bianconeri sempre a inseguire. 9-10. Crawford fa il gioco da tre punti, ma il giovane Mezzanotte mette una bella tripla. Cremona sbaglia tanto da tre, ma scappa lo stesso con Ricci e Crawford. 12-17. Jovanovic segna 3 punti ma ne regala 2 agli avversari. 15-19 al 10′.

Demps e Marble 7 punti.

SECONDO QUARTO

Molto svagato l’avvio di secondo quarto dei trentini. Bomba di Diener, Crawford e Saunders in contropiede mettono l’Aquila sotto di 7. 19-26 e nuovo timeout di Buscaglia. Continua la serie negativa e il +9 di Cremona con Saunders e Crawford (21-30). Attacco in grosse difficoltà per l’Aquila. C’è il recupero fino al meno 1 con Hogue e Flaccadori ma il finale di tempo è ancora della Vanoli con 7 di Saunders. 31-37 all’intervallo.

Saunders 11 punti e 4 rimbalzi, 9 di Crawford, 7 Demps

Hogue 8, Marble 7

Cremona ha più tiri tentati (3 su 17 da tre), più rimbalzi offensivi, maggiore percentuale da due.

TERZO QUARTO

Beto e Hogue accorciano, Ricci e Saunders rispondono, Flaccadori pareggia il match con 5 punti consecutivi. 41-41. L’Aquila si blocca di nuovo, Crawford e Ruzzier puniscono. Jovanovic viene bucato spesso. Torna Forray che tiene in linea i suoi, 45-48. Diener infila un libero e una tripla e in un attimo è meno 7. Timeout Buscaglia che vede una squadra spenta. 4 liberi di Hogue e Forray, Trento tiene almeno in difesa e si avvicina faticosamente ma poi concede due canestri  e torna a meno 7 prima della bomba sulla sirena di Radicevic. 52-56 al 30′, ancora speranze per i padroni di casa.

13 punti Saunders, 12 Crawford

12 Hogue, 9 Flaccadori

QUARTO QUARTO

Forray e Hogue pareggiano il match. Bomba pesante di Aldridge allo scadere. Ancora bomba di Crawford, ma è Radicevic a tenere a contatto l’Aquila. 63-64 a 5′ dalla fine.  Crawford mette un libero ma improvvisamente Beto Gomes scaglia la bomba del sorpasso e la gara cambia. Sbaglia Ruzzier, Radicevic penetra per il 68-65. Timeout Cremona che era stata avanti tutta la partita. Ancora schiacciata di Beto, risponde Ricci con la bomba. Flaccadori e un super Radicevic tengono avanti Trento, ma Diener e Aldridge pareggiano a 74. Ancora una super tripla con step back di Radicevic. Sembra fatta, Cremona perde palla, ma anche Trento la regala e Saunders impatta a 77. 8 secondi da giocare. Marble con la palla per vincere, fallo in attacco per gli arbitri. 3 secondi a disposizione di Cremona. Il tiro in corsa di Crawford va sul ferro ed esce. Supplementare.

PRIMO SUPPLEMENTARE

Tutti i punti dalla lunetta. 4 di Crawford, 2 di Flaccadori. Jovanovic fa zero, ma l’Aquila tiene palla e Beto spara la bomba dell’82-81. Troppo facile però la penetrazione di Saunders, Cremona avanti di 1. Saunders a 22 punti. Si ripete la bombissima di Beto dall’angolo ma Ricci pareggia ancora in semigancio. 85 – 85, 1 minuto e mezzo da giocare. Flaccadori mette due liberi, sbaglia Crawford da tre. Tiro scomposto di Marble che rimbalza sul ferro, ma Ricci tocca nel suo canestro. 89-85. 36 secondi da giocare. L’Aquila sbaglia di nuovo tutto. Saunders segna velocemente, Flaccadori ha la palla decisiva e la perde. Crawford va a pareggiare facile. 4 secondi e 89 pari. Non va il tiro di Radicevic, marcatissimo. Secondo supplementare.

SECONDO SUPPLEMENTARE

Un 4 a 0 Trento diventa subito svantaggio con le bombe di Ricci e Aldridge. L’Aquila si blocca, Radicevic perde palla. Saunders mette i liberi del 94-97 a 1:14 dalla fine. Trento spreca ancora con Radicevic che tira una preghiera, altro errore di Diener, palla persa di Forray. Liberi di Saunders, 94-99. 20 secondi per sperare per l’Aquila. Forray trova due liberi. Saunders mette un solo libero, ma il tiro da tre di Flaccadori è cortissimo. Va in lunetta Crawford per chiudere.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]

Categorie

di tendenza