Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Continua il lavoro del Comune di Mori per favorire l’insediamento di nuove imprese sull’area Casotte

Pubblicato

-

Il lavoro del Comune di Mori per favorire l’insediamento di nuove imprese sull’area Casotte non si è mai interrotto e, nell’ultimo periodo, si è intensificato.

L’elemento che, più di tutto, cambia le carte in tavola rispetto al recente passato è rappresentato dal fatto che, complice una crisi economica che comincia finalmente a essere superata, oggi Trentino sviluppo comunica di poter contrattare l’arrivo di imprese tali da coprire addirittura il 70% della superificie che, a regime, potrebbe occupare fino a 500 persone (l’area è di 21 ettari).

L’altra novità di rilievo è data dal fatto che la Provincia si sta muovendo per la bonifica della parte a nord nella stessa area Casotte, contaminata dal “polverino della Montecatini”; al termine di questi lavori, ulteriori 2 ettari saranno dunque utilizzabili per l’industria.

Pubblicità
Pubblicità

Ciò che tocca al Comune è l’elaborazione del piano attuativo per l’area (non l’ammissione o meno di determinate aziende, come sostiene qualcuno) e dunque l’indicazione dei parametri quali altezze e ubicazioni dei capannoni; alcune prescrizioni vengono date a tutela della salute pubblica e dell’ambiente; grande attenzione viene ovviamente riservata all’accoglimento delle esigenze espresse dal mercato di riferimento.

Da giugno a oggi, la commissione urbanistica si è già riunita 3 volte per discutere dell’area Casotte e la stessa giunta comunale, negli ultimi due anni, è stata spesso impegnata sul tema. Va detto che, appena tre anni fa, la congiuntura economica faceva sì che non ci fossero concrete dichiarazioni di interesse da parte di imprese o investitori. Cosa che, come rassicura Trentino sviluppo, oggi è fortunatamente superata.

Stupisce, per certi versi, che determinate critiche vengano dai partiti di opposizione, che pure siedono in commissione coi loro rappresentanti e, dunque, dovrebbero essere già informati sull’argomento.

Pubblicità
Pubblicità

Ma le polemiche non sono di particolare interesse per l’amministrazione che punta invece a sfruttare appieno le grandi opportunità occupazionali che verranno dalle nuove realtà: nuovi residenti, nuovi lavoratori, nuove opportunità professionali per chi vive a Mori e nuove imprese che faranno vivere il territorio e che verseranno qui le tasse, creando ulteriori opportunità di investimento.

Per entrare nel tecnico, il piano attuativo è uno strumento urbanistico che pianifica l’area e ne stabilisce le regole. Con la viabilità già realizzata dalla Provincia a suo tempo, il piano potrà entrare nei dettagli e la sua approvazione segue i criteri di una variante urbanistica: saranno dunque necessari i passaggi in commissione, in consiglio comunale, alla tutela del paesaggio e infine in giunta provinciale.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Una Borsa Nazionale del Legno per sopperire la mancanza di materie prime
    Quella del legno è una filiera in affanno, alla costante ricerca di materie prime che scarseggiano o costano troppo per fronteggiare una domanda in costante ascesa. Carenza di materie prime La domanda supera l’offerta a... The post Una Borsa Nazionale del Legno per sopperire la mancanza di materie prime appeared first on Benessere Economico.
  • Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis
    In attesa della prima scadenza a fine giugno del blocco dei licenziamenti, per dare una spinta all’occupazione e scongiurare un boom di licenziamenti, il Governo sta pensando ad un “contratto rioccupazione”. Contratto di rioccupazione, cos’è... The post Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis appeared first on Benessere Economico.
  • Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro
    Le esperienze enogastronomiche sono ormai parte integrante dell’esperienza turistica offerta dal nostro Paese, tanto che il covid non è riuscito a fermare la sua potenza economica e il suo appeal commerciale. Rapporto sul Turismo Enogastronomico... The post Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro appeared first […]
  • Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo
    Sicuramente, uno dei settori più colpiti dalla pandemia è stato quello del turismo. Per questo motivo sono stati stanziati 130 milioni di euro da investire nel settore, valorizzando i servizi di ospitalità collegati alla trasformazione... The post Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Hotel Sonnenhof: un’oasi di wellness in una location strategica
    Hotel Sonnenhof si trova sulla strada del sole della Val Pusteria e spicca per un design alpino-moderno, un’oasi del wellness semplicemente stupenda e un panorama che non ha eguali. Il nome di questo hotel di Brunico è tutto un programma: soleggiata, infatti, non è solo la posizione del Hotel Sonnenhof – wellness hotel in Alto […]
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]

Categorie

di tendenza