Connect with us
Pubblicità

Speciale elezioni 2018

Val di Non, Tiziano Berti (Autonomisti Popolari): «Viabilità, nuove strategie per il turismo, e aiuti agli agricoltori» 

Pubblicato

-

Speciale Elezioni provinciali 2018

In vista delle prossime elezioni del 21 ottobre 2018 continuano le interviste del nostro giornale con l’intento di approfondire le idee dei candidati ed i programmi dei partiti, per dare ai lettori e soprattutto agli elettori, la possibilità di farsi un’idea chiara in attesa dell’election day.

Oggi ospite della nostra rubrica è Tiziano Berti, 29 anni, nato a Cles e residente a Sanzeno.

Pubblicità
Pubblicità

Tiziano è single, vive da solo, ed è candidato con il movimento «Autonomisti popolari», partito del centrodestra autonomista popolare che sostiene il candidato presidente Maurizio Fugatti.

Da 1 anno gestisce una sua agenzia di assicurazioni , la 4A, con sede legale a Cles, dopo 10 anni di collaborazioni varie con altri agenti

La sua attività assicurativa si concentra per la maggior parte sulla stipula delle polizze grandine agevolate.

Pubblicità
Pubblicità

Il contatto diretto con gli agricoltori è  praticamente giornaliero.

Tiziano Berti è laureato in economia di marketing e comunicazione d’impresa ed inoltre vanta anche una laurea in pianoforte conquistata al conservatorio Bonporti di Trento

«Mi sono avvicinato alla politica grazie a Walter Kaswalder che seguivo  da anni ancora quando era iscritto al PATT – spiega Tiziano Berti –  poi dopo la rottura ho scelto di mettermi al suo fianco. Ricordo la prima riunione, ci siamo trovati in 158, tutti entusiasti e motivati. Da allora ogni martedì ci siamo trovati nella sala del gruppo misto per creare i punti del programma e le strategie per la campagna elettorale». 

Sta di fatto che l’ex presidente degli autonomisti in val di Non punta su di lui, «È stato creato un direttivo di una trentina di persone dove sono state create delle sezioni di valle e come referente della val di Non sono stato scelto io. Durante la campagna elettorale del 4 marzo Kaswalder si è speso molto per Maurizio Fugatti in Valsugana e in molti di noi hanno dato una mano in tal senso. Visto il successo ottenuto e l’intensificazione dei rapporti con gli alleati quando Walter mi ha chiesto di candidare non ci ho pensato due volte e ho detto subito di sì»

Il suo sembra un destino, infatti Carlo Berti, il papà di Tiziano, è stato Sindaco di Sanzeno per 2 mandati.

17 giorni per conquistare un voto in più degli altri candidati, come pensa di riuscirci?

«Dando la massima disponibilità e reperibilità sul territorio per sentire le problematiche e le rivendicazioni del cittadini della mia valle. Questo senza fare promesse di mari e monti come vedo fare da altri partiti. Io ci metto la faccia adesso e anche dopo perché sono persona onesta e trasparente»

Le prime tre cose sintetiche che farà se sarà eletto in consiglio provinciale?

«Prima di tutto la sistemazione della viabilità dal Sabino alla rotatoria di Dermulo. Poi è necessario approfondire la gestione di fitosanitari sul territorio. Come terzo punto la gestione dell’acqua: va trovato l’accordo con la val di Sole per poi realizzare dei bacini di accumulo»

Resterà attivo nel partito e nel territorio in caso di sconfitta?

«Assolutamente si, preciso che però il nostro non è un partito ma un’associazione»

Quanto spenderà per la campagna elettorale?

«Circa 6.000 euro»

Quali sono i temi che affronterà in campagna elettorale?

«Mi promuovo come portavoce della mia valle che negli ultimi anni ha avuto poca rappresentanza presso le istituzioni. Con i cittadini della mia valle da mesi sto parlando dei loro problemi e di come poterli risolverli»  

Cosa ne pensa del governo di centrosinistra che ha governato nell’ultima legislatura?

«Il mio giudizio è negativo, tutti i vertici della maggioranza nell’ultima legislatura hanno governato senza ascoltare le esigenze del territorio e rispondendo alle richieste di aiuto dei cittadini in modo arrogante e presuntuoso. In alcuni casi Ugo Rossi non ha nemmeno voluto incontrare dei professionisti e sentire le loro istanze, un comportamento che un governatore non deve tenere»

Chi butta dalla Torre fra Ugo Rossi e Paolo Ghezzi e Giorgio Tonini?

«Ugo Rossi»

Cosa ne pensano famigliari a amici della sua discesa in campo?

«All’inizio erano scettici, poi con il passare del tempo si sono convinti della mia scelta»

Ha dei rimpianti nella vita?

«Per ora nessuno, anzi la vita mi ha dato delle belle soddisfazioni sia sul lavoro che nello studio dove sono riuscito a raggiungere ben 3 lauree» 

Qualche rimorso?

«Nessuno»

Che hobby ha?

«Vado con la Mountain Bike e in palestra quando posso, anche se spesso il tempo è tiranno. Ma mi piace anche aiutare i miei genitori a Sanzeno» 

L’ultimo libro che ha letto?

«Storia dell’economia, di John Kenneth Galbraith»

Che musica ascolta?

«Musica classica e la musica anni degli anni ’80 e ’90»

Beatles o Rolling Stones ?

«Beatles»

Che macchina ha ?

«Audi A5»

Il 4 marzo alle politiche nazionali per chi ha votato?

«Lega»

Ha un politico di riferimento Italiano?

«Alcide De Gasperi»

E qui in Trentino?

«Walter Kaswalder naturalmente»

Preferisce l’auto o la bicicletta?

«La bicicletta»

Soldi, successo o potere?

«Successo»

Cosa le fa più paura nella vita?

«La solitudine»

Lei abita in val di Non quali sono le priorità in quella zona?

«La viabilità, creare nuove strategie vincenti per il turismo e aiutare di più gli agricoltori» 

Si ricorda di un’occasione in cui si è trovato in difficoltà e ha dovuto chiedere aiuto a qualcuno?

«Si, ho chiesto aiuto e consigli a mio fratello quando ho costruito la mia agenzia di assicurazione. L’investimento fatto è stato importante e quindi ho voluto condividere le mie idee e paure con lui»

Avrebbe mai pensato di presentarsi alle elezione provinciali di una regione?

«No mai»

Quale qualità e difetto si riconosce?

«Sono suscettibile e a volte permaloso, ma so essere anche umile e altruista».

Superbia, avarizia, lussuria, invidia, ira, accidia e gola a quali dei vizi capitali associa il suo nome ?

«Gola»

Dica la verità uscirebbe a cena con: Lucia Borgonzoni, Maria Elena Boschi, Mara Carfagna, Alessandra Moretti, Daniela Santanchè,Virginia Raggi o Giulia Bongiorno?

«Mara Carfagna senza dubbio»

Cosa ne pensa dei matrimoni Gay e delle adozioni?

«Totalmente contrario su entrambi fronti, la famiglia è quella naturale e non ne esistono altre»

Qual è stato il momento più soddisfacente della sua vita?

«Senza dubbio quando studiavo, erano momenti spensierati e sereni, anche se nella mia carriera scolastica non ho mai perso un solo anno e quindi l’impegno non è mai mancato»

Se potesse incontrare una persona famosa, chi incontrerebbe e perché?

«Vorrei incontrare Vladimir Putin, uomo concreto, pragmatico, e poco appariscente, che però ha raggiunto un enorme consenso e molta credibilità all’interno di una della nazioni più importanti del mondo» 

Gioco di squadra o in solitaria?

«Di squadra»

Quando è stata l’ultima volta che ha pianto?

«La settimana scorsa per una delusione di amore»

Carne o pesce?

«Pesce»

Lago, Mare o montagna?

«Lago»

Cosa le manca di più?

«Avere una mia famiglia»

Se fosse un animale?

«Cane»

L’ultimo viaggio che ha intrapreso?

«A Cuba un anno e mezzo fa»

Il suo sogno?

«Ne ho due. Far crescere la mia azienda nel nord Italia ed entrare in consiglio provinciale»

Cosa guarda in Tv?

«I programmi televisivi d’inchiesta, serie Tv e Sport, amo il calcio» 

Qual è stato l’avvenimento di cronaca che l’ha maggiormente segnata?

«La dichiarazione di guerra dell’america all’Afghanistan nel 2001»

Per cosa sarà ricordato?

«Credo per la mia capacità di entrare subito in sintonia con le persone»

È pronto ad essere uno dei protagonisti politici del grande cambiamento del Trentino?

«Prontissimo, e da molti mesi»

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza