Connect with us
Pubblicità

Speciale elezioni 2018

Punti nascite, Binelli (AGIRE): “Necessario riaprire anche quello di Tione.”

Pubblicato

-

Tra i punti nascite che sono stati chiusi durante questa legislatura non ci sono stati solo quelli di Arco e Cavalese, ma anche di Tione di Trento. Il centro-destra nel programma di coalizione (e AGIRE per il Trentino nel proprio) ha inserito la riapertura, e su Tione c’è il commento di Sergio Binelli – Coordinatore organizzativo e candidato giudicariese di AGIRE.

“La chiusura del Punto nascite di Tione è stata una sconfitta per la politica locale, e la mancanza di esponenti giudicariesi autorevoli in Consiglio Provinciale in questi anni ha contribuito a portare in secondo piano non solo la viabilità giudicariese ma anche la sanità. All’inizio c’erano state grandi proteste e raccolte firme contro la chiusura del Punto nascite di Tione, ma dopo che Zeni ha preso “le redini” dell’Assessorato alla salute si è consumata la chiusura del Punto nascite barattando il tutto con un Protocollo che alla fine rappresenta solamente un contenitore vuoto (per questo possiamo ringraziare gli amministratori locali giudicariesi e il Presidente della Comunità di Valle che si sono resi complici di Zeni).

E chi è rimasto alla fine? AGIRE con il proprio coordinamento locale che assieme a Claudio Cia era presente alla grande protesta che c’è stata a Tione tre anni fa, ci siamo stati per apporre i cartelli di Cia contro la riduzione degli orari e ci siamo stati in questi anni facendo conferenze e denunciando le immanchevoli ingiustizie che hanno subito le nostre mamme: anche da noi infatti le gestanti hanno dovuto partorire in luoghi inadeguati com’e successo per fare alcuni esempi a Darè, Storo, Ponte Arche e da ultimo con il trasporto urgente di una mamma di Porte di Rendena a Verona che stava partorendo due gemelli; ne approfitto per ringraziare il personale sanitario e tutti i volontari che in questi anni hanno impedito che si verificassero delle tragedie.

Pubblicità
Pubblicità

È giunta quindi l’ora di riaprire il Punto nascite di Tione e di chiedere una deroga a Roma: ci sono riusciti in regioni a statuto ordinario, perché invece in Trentino non riusciamo? L’ex (per fortuna) Ministro Lorenzin disse rispondendo ad un’interrogazione parlamentare che queste chiusure sono necessarie per la sicurezza… e dove starebbe la sicurezza se una donna partorisce in mezzo alla strada?

Questi non sono altro che tagli alla sanità, un’area come quella della scuola e delle politiche sociali che viene sempre usata per far cassa dalla politica. Chiaramente bisognerà anche proseguire nella valorizzazione dell’Ospedale di Tione, magari evitando cretinate del tipo appendere nelle bacheche dei volantini che dicevano che il parto sicuro si fa a Trento. Forse chissà se non era in atto una strategia per convincere le mamme a non partorire a Tione portando il numero dei parti al di sotto degli standards nazionali, e quindi alla chiusura del Punto nascite per “motivi di sicurezza”. Chi lo sa?”

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]

Categorie

di tendenza