Connect with us
Pubblicità

Sport

Calcio, 1ª serie D: il Cartigliano espugna Trento, gialloblù in 9

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Inizia con una sconfitta casalinga allo stadio Briamasco il percorso del Trento in serie D.

Il Cartigliano vince per 2 a 1, vanificando così la marcatura iniziale messa a segno da Baronio.

Tra sette giorni la prima trasferta dell’anno sul campo del Sandonà.

Live match.

 

Mister Rastelli si affida al “3-5-2”: davanti a Barosi il terzetto di difensori è formato da Kostadinovic, Sorbo e Badjan, con Romagna e Baronio a presidiare le corsie esterne. Selvatico agisce da playmaker con Furlan e Dragoni interni, mentre il tandem offensivo è formato da Bardelloni e Bertoldi. Tra la file ospiti l’ex di turno è il centrocampista Kelvin Appiah, nelle ultime tre stagioni al Trento.

Pubblicità
Pubblicità

L’inizio di match dei gialloblù è tambureggiante: al 6′ assist in acrobazia di Bardelloni per Bertoldi, che calcia al volo da centroarea, ma la risposta del portiere vicentino è prodigiosa con Farina che riesce a deviare la sfera sulla traversa. Passa un minuto e la squadra di Rastelli sfiora nuovamente il punto del vantaggio: conclusione dal limite dell’area di Bardelloni e Farina riesce a deviare oltre il fondo.

Il gol degli aquilotti è nell’aria e arriva al 13′: Bertoldi lavora il pallone al limite ai sedici metri e serve Baronio, che si aggiusta splendidamente la sfera e poi lascia partire una gran conclusione mancina che s’insacca all’incrocio dei pali.

Il Cartigliano si affida ai lanci lunghi e alle palle inattive. Al 21, a sorpresa, i veneti trovano il pari: piazzato dalla trequarti di destra e stacco da centroarea di Bragagnolo che schiaccia in rete.

Passano cinque minuti e il Trento resta in dieci per l’espulsione comminata a Sorbo che, a detta del direttore di gara, in un corpo a corpo con Visinoni rifila un colpo al volto dell’avversario.

Mister Rastelli cambia sistema di gioco, passando al “4-3-2” e, nonostante l’inferiorità numerica, sono i gialloblù a fare la partita: al 36′ il traversone di Bardelloni non trova compagni in area, mentre al 39′ il piazzato di Selvatico non inquadra lo specchio della porta.

Sortita del Cartigliano al 43′ con Di Gennaro che aggancia in area, ma poi scivola e non riesca a battere a rete. Il primo tempo si chiude con un’altra occasionissima per il Trento dopo iniziativa di

Bardelloni con traversone non trattenuto dal portiere, ma conclusione del capitano aquilotto non inquadra lo specchio della porta. Nella ripresa, nonostante l’uomo in meno, i gialloblù entrano con ottimo piglio: Bertoldi non arriva di un soffio sul ponte aereo di Kostadinovic.

Al 61′ Parise atterra ingenuamente Bardelloni in area e l’arbitro assegna il rigore al Trento. Sul dischetto si presenta lo stesso Bardelloni, la cui conclusione viene però respinta da Farina.

Sul ribaltamento di fronte il Cartigliano passa in vantaggio in ripartenza con Parise che si presenta a tu per tu con Barosi e lo batte.ª

I veneti si arrocano in difesa e al 77′ il Trento resta addirittura in nove: Zucchini allontana con le due braccia un avversario e viene espulso dall’incerto direttore di gara.

Nel finale la formazione gialloblù spinge generosamente alla ricerca del pareggio, ma il risultato non cambia più con Barosi decisivo per due volte nel recupero sulle ripartenze ospiti.

Finisce 2 a 1 per il Cartigliano: il Trento tornerà in campo tra

Il tabellino.

TRENTO – CARTIGLIANO 1-2

TRENTO (3-5-2): Barosi; Kostadinovic, Sorbo, Badjan; Romagna, Furlan (39’st Bosio), Selvatico (1’st Bertaso), Dragoni, Baronio (1’st Zucchini); Bardelloni, Bertoldi.

A disposizione: Russo, Cazzago, Carella, Trevisan, Paoli, Ferraglia.

Allenatore: Claudio Rastelli.

CARTIGLIANO (4-2-3-1): Farina; Parise, Miotti, Bragagnolo, Pellizzer; Murataj, Appiah; Michelon, Di Gennaro (36’st Nonni), Paiolo (42’st Ronzani); Visinoni (34’st Mattioli).

A disposizione: Bortignon, Faresin, Stocco, Moro, Moretto, Bizzotto.

Allenatore: Alessandro Ferronato.

ARBITRO: Fichera di Milano (Asciamprener Ranieri di Milano e Fera di Gallarate).

RETI: 13’pt Baronio (T); 21’pt Bragagnolo (C); 19’st Parise (C).

NOTE: spettatori 400 circa. Campo in discrete condizioni. Ammoniti Bertaso (T), Bragagnolo (C) e Parise (C), tutti per gioco falloso. Calci d’angolo 7 a 1 per il Cartigliano. Recupero 4′ + 3′.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento11 ore fa

Basta catene ai cani, multe fino a 800 euro. Claudio Cia: «Disegno di legge di civiltà»

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Messa in sicurezza della SS421, la soddisfazione di Denis Paoli: «Appalto del secondo lotto previsto a inizio 2023»

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Vigili del Fuoco Val di Sole: quest’anno 1.500 interventi per 380 pompieri effettivi

Fiemme, Fassa e Cembra13 ore fa

Ospedale Cavalese: la Giunta dichiara l’interesse pubblico

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Bentornato sci: a Pontedilegno-Tonale aprono gli impianti, via a una nuova stagione invernale

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Melinda vince il premio «Vivere a spreco zero 2022» nella categoria ortofrutta

Sport14 ore fa

Morto il ciclista Davide Rebellin: è stato travolto da un camion

Piana Rotaliana16 ore fa

Living LAB alla FEM «Vite e clima: quali scenari futuri?»

Trento16 ore fa

Trento terza nella classifica italiana delle città più digitalizzate ICity Rank ‘22

Bolzano16 ore fa

Rubano i vestiti ad un anziano in ospedale: l’azienda sanitaria chiede lo scontrino per risarcire

economia e finanza16 ore fa

L’indice di fiducia dei consumatori trentini rimane negativo. Cala anche il potere d’acquisto dei consumatori

Ambiente Abitare17 ore fa

Lupi, Enpa: «un’altra conferma che l’allarme-lupo è strumentale»

Trento17 ore fa

APT: Pinè e Cembra cambiano casa e si uniscono con Trento

Val di Non – Sole – Paganella17 ore fa

Caso Iob: David Dallago rimane in carcere

Trento17 ore fa

Manifesti contro il gender all’Università di Trento, Coordinamento DAria: «Propaganda gender business sulla pelle delle persone»

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento1 settimana fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento3 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Via libera per la costruzione della mega stalla a Terragnolo. La polemica però continua

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza