Connect with us

Food & Wine

Un super alimento: la quinoa

Pubblicato

-

Di recente mi è capitato di leggere un libro molto interessanti di Marco Bianchi intitolato “I magnifici 20” non si tratta di supereroi ma quasi.

Nel libro si parla di 20 super food che fanno bene alla salute; il primo che viene trattano è un alimento che io ho sempre apprezzato ancor prima di conoscerne i vantaggi, la famosissima quinoa.

Comunemente associata ai cereali fa parte invece della stessa famiglia di spinaci e barbabietole; si tratta di una pianta dai semi piccoli, simili al miglio, priva di glutine ma ricca di fosforo, potassio e magnesio.

PubblicitàPubblicità

E’ un alimento completo e prezioso, si trova facilmente nei negozi bio in tre versioni, bianca, rossa e nera.

In tantissime riviste ma anche online l’abbiamo vista utilizzata in insalate miste e polpette di verdure, io per stuzzicare il vostro interesse ho cercato qualche ricetta che prevedesse un impiego differente.

Per questo l’ho utilizzata nella preparazione di un dolce, un ragù e un secondo piatto completo.

Provate il ragù di quinoa come ripieno di un panino vegetariano, vi leccherete i baffi... e fate colazione con dei fantastici biscotti sani e ricchi di fibre, sarà senza dubbio un ottimo modo di iniziare la giornata.

Pubblicità
Pubblicità

Ragù di quinoa
500 gr di passata di pomodoro
1 costa di sedano
1 carota
1/2 cipolla
150 gr di quinoa
1 bicchiere di vino bianco
Olio evo
Sale e pepe

Lavare e mondare la carota e il sedano, avendo cura di eliminare i filamenti; sbucciare e affettare la cipolla, tritare grossolanamente le verdure quindi versare 3-4 cucchiai di olio evo in una pentola e rosolare per 5 minuti.

Aggiungere un cucchiaio di acqua bollente e cuocere per altri 5 minuti, aggiungere la quinoa, sfumare con il vino bianco, regolare di sale e mescolare.

Aggiungere la passata di pomodoro, mescolare e cuocere per 35 minuti circa a fuoco dolce, finché il sugo si addensa per bene.

Si può usare come condimento di gnocchi e pasta oppure come accompagnamento a delle bruschette.

Frittata di ceci con quinoa
100 gr di farina di ceci
50 gr di quinoa bianca
1/4 di cipolla rossa
1 zucchina

Mettere la farina di ceci in una ciotola e unire 200 ml di acqua, mescolare la pastella e lasciarla riposare (basta il tempo di cottura della quinoa).

In un pentolino versare la quinoa e coprirla con il doppio del suo peso di acqua (100 ml) e cuocere a fuoco lento finché l’acqua non si sarà completamente assorbita, quindi lasciar raffreddare. Nel frattempo tagliare la zucchina a julienne e affettare finemente la cipolla rossa.

Aggiungere la quinoa e la zucchina alla pastella; in una pentola versare 3 cucchiaio di olio evo e rosolare la cipolla, versare il composto e cuocere a fuoco lento. Quando avrà formato una crosticina dorata, girare la frittata utilizzando un coperchio per farla scivolare fuori dalla pentola.

Terminare la cottura dal secondo lato quindi trasferire in un piatto da portata.

Biscotti di quinoa e gocce di cioccolato
75 gr di quinoa
150 ml di latte
1 cucchiaio di essenza di vaniglia
1 uovo
100 gr di zucchero di canna
20 ml di olio di semi
180 gr di faina
50 gr gocce di cioccolato

Per prima cosa sciacquare la quinoa sotto l’acqua corrente poi metterla in un pentolino con il latte, un cucchiaio di zucchero e la vaniglia, cuocere una decina di minuti dal momento dell’ebollizione, fino a far assorbire completamente il latte.

Terminata la cottura trasferire la quinoa in una ciotola, lasciarla raffreddare poi sgranare i chicchi con i rebbi di una forchetta.

Aggiungere l’uovo, l’olio e lo zucchero, infine la farina e impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.

A questo punto aggiungere le gocce di cioccolato e mescolare; formare delle palline e metterle su una teglia coperta di carta forno e cuocere a 180 gradi in forno per 20 minuti.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]
  • Coronavirus: molto richiesti i saturimetri, a qualcuno servono davvero
    Dall’inizio dell’allarme coronavirus la corsa ai principali dispositivi di protezione individuale sembrava inizialmente limitarsi alle mascherine ed ai gel disinfettanti per le mani, diventati poi introvabili sia nelle farmacie che sui portali online, ma ultimamente il fenomeno parrebbe essersi allargato anche a strumenti prettamente sanitari come il saturimetro. Infatti, il particolare dispositivo a pinzetta facilmente […]
  • Coronavirus: L’Italia spegne i motori e i delfini tornano nei porti italiani
    La recente emergenza sanitaria ha reso l’Italia, Paese noto per la sua vivacità e il suo calore una penisola pressoché deserta obbligando negozi, centri commerciali e molte aziende a bloccarsi per intere settimane e costringendo milioni di italiani a guardare l’arrivo della primavera unicamente dalla finestra della propria abitazione. All’ombra di tutto questo, Madre Natura […]
  • Coronavirus: dalla Cina arrivano i caschi termoscanner per la polizia
    Da qualche mese, partendo dalla Cina e allargandosi come una macchia d’olio fino all’Italia, il mondo intero si è trovato improvvisamente a combattere una guerra contro un nemico veloce ed invisibile che non sta risparmiando niente e nessuno, colpendo non solo persone ma l’economia di interi Paesi, costringendo l’unione e l’impegno di tutte le forze […]
  • Coronavirus: 3 fasi per sanificare correttamente casa
    Candeggina, gel disinfettanti, alcol e spray si stanno rivelando i migliori alleati, nonché le armi più utilizzate in questo periodo per riuscire a combattere l’invisibile nemico che da settimane sta costringendo a casa milioni di italiani. Oltre alle ormai note raccomandazione di igiene emanate dal Governo, ai dispositivi di protezione individuale come le introvabili mascherine […]
  • Cascata “rosso sangue” in Antartide, uno spettacolo della natura
    Sono passato 109 anni dal primo avvistamento di questo macabro fenomeno situato nei pressi del lago (ovviamente ghiacciato) di Bonney, in Antartide. Nonostante questa cascata dal colore ramato fosse stata avvistata per la prima volta nel 1911 dal geologo Griffith Taylor durante una spedizione, soltanto qualche anno fa alcuni studiosi sono riusciti a risalire all’origine […]

Categorie

di tendenza