Connect with us
Pubblicità

Sport

Festival dello Sport, il sontuoso programma giorno per giorno. Tra gli spettacoli spicca Federico Buffa

Pubblicato

-

Federico Buffa

Festival dello Sport a Trento, un programma sontuoso svelato ieri, ma proviamo ad andare con ordine.

Giorno per giorno, dall’11 al 14 ottobre prossimo, i trentini e i turisti non avranno letteralmente fiato per seguire i circa 100 eventi programmati.

La Gazzetta dello Sport e Rcs, attraverso il vicedirettore Gianni Valenti, hanno precisato che l’intenzione è esattamente quella di non dare tregua allo spettatore.

PubblicitàPubblicità

Il programma è disponibile, anche se continuamente in aggiornamento, sul sito dedicato all’evento.

Noi proviamo a indicare, giorno per giorno, quali potrebbero essere gli eventi principali da non perdere. Un eufemismo perché in realtà sono tutti importanti.

PubblicitàPubblicità

GIOVEDI 11 OTTOBRE

Si parte naturalmente con la presentazione che dovrebbe essere alle 18 di giovedì 11 ottobre al Teatro Sociale di via Oss Mazzurana. Relatore Giacomo Agostini, 15 volte campione del mondo di motociclismo.

Questo orario appare abbastanza certo, anche se purtroppo gli altri eventi non sono ancora stati ufficialmente fissati e quindi bisognerà attendere aggiornamenti.

Sempre l’11 ottobre ci sarà l’ex calciatore del Milan, Vikash Dhorasoo, e anche un bellissimo film di montagna appena uscito e girato in Trentino, “Ride”.

Javier Zanetti e Arrigo Sacchi

VENERDI 12 OTTOBRE

Il festival entra nel vivo. Giacomo Agostini comincerà percorrendo, sulla sua vecchia moto, la classicissima salita Trento – Bondone.

Ecco poi che irrompe l’Inter del Triplete con Moratti e Zanetti, coach Blengini e Giannelli della nazionale di Volley e Luna Rossa. Altro che triplete di eventi.

Ma siamo solo all’inizio. Arrivano anche i signori del calcio mondiale: Agnelli, Boban, Ceferin (Uefa), Infantino (Fifa).

E via ai motori. Che ne dite di un Jean Alesi, ex pilota Ferrari, con l’ex direttore Ross Brawn che oggi gestisce la Formula 1?

Si passa poi a Davide Cassani, ct del ciclismo, la sciatrice Federica Brignone e alla sera un bel film su John McEnroe.

Steve Nash

SABATO 13 OTTOBRE

Un’altra giornata da urlo.

Baldini, oro nella maratona delle olimpiadi di Atene, Paolo Maldini racconta la sua storia e poi arriva l’Hall of Famer del basket Steve Nash.

La pallavolo propone l’intervista di Maurizia Cacciatori a Francesca Piccinini, due monumenti.

Ancora c’è Toni Cairoli, pluricampione di motocross, il fenomenale scalatore Manolo e il dream team del fioretto femminile: Di Francisca, Trillini, Errigo, Vaccaroni, Vezzali.

Interessantissima la conferenza fra i grandi media sul futuro dello sport in televisione e sui nuovi device.

Non possono mancare i grandi esploratori: per la montagna Reinhold Messner e per il mare Giovanni Soldini.

Ma c’è ancora un piatto fortissimo. Al Muse arriverà in carne ed ossa il leggendario cavallo Varenne, il trottatore più vincente della storia.

E come non finire la giornata se non con un grande spettacolo? Il favoloso narratore – storyteller Federico Buffa racconta il suo “A night in Kinshasa”. Ultimo di una serie di spettacoli portati in tour nei teatri italiani.

Il presidente del Coni, Malagò

DOMENICA 14 OTTOBRE

Si parte con la famiglia Cagnotto, Tania e Giorgio. I mental coach con Josefa Idem e poi i fratelli Abbagnale.

La storia di Max Biaggi a Palazzo Geremia, non solo vittorie ma anche il rischio di morire.

La bellezza del calcio all’Auditorium Santa Chiara: Guardiola, Sacchi e Ancelotti spiegano il loro bel gioco e i loro successi.

Per il basket l’Olimpia Milano dei record di coach Dan Peterson, Dino Meneghin, Riccardo Pittis e Bob McAdoo.

La regina del nuoto, Federica Pellegrini, in scena all’Auditorium.

“Al Var dello Sport”, i grandi arbitri parlano del supporto tecnologico: Collina, Lamonica, Rizzoli e altri fischietti.

Le ragazze d’oro del tennis: Francesca Schiavone e Roberta Vinci, vincitrici di Slam.

La storia del mito di Pietro Mennea con ospite Filippo Tortu, stella dell’atletica.

Chiude l’uomo del gelo, Simone Moro con le sue affascinanti avventure.

 

Pubblicità
Pubblicità

Sport Trentino

Calcio femminile: troppa Riozzese per il Trento Clarentia che si arrende 1-3

Pubblicato

-

Riozzese troppo forte per il Trento Clarentia.

La compagine lombarda vince il big match di giornata mettendo la partita in ghiaccio già nel primo tempo grazie al goal di Liuzzi e alla doppietta dal dischetto di Grumelli. (altro…)

PubblicitàPubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Sport

Volley, Itas si conferma travolgente a Trento: 3-0 nel derby a Verona

Pubblicato

-

L’Itas Trentino si tiene stretto il fattore “BLM Group Arena” anche nel trentacinquesimo derby dell’Adige. La sfida con la Calzedonia Verona valevole per l’ottavo turno di regular season SuperLega Credem Banca 2018/19 ha visto i padroni di casa affermare ancora una volta di più la propria legge casalinga, dove sino ad ora in questa stagione non hanno mai perso nemmeno un set.  (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità

Continua a leggere

Sport Trentino

Grand Prix Internazionale di Pattinaggio velocità: Pergine e Baselga di Pinè ai primi due posti

Pubblicato

-

Si sono disputati fra ieri e oggi  le gare del 1° Grand Prix Internazionale di pattinaggio di velocità.

Sull’anello ghiacciato di Baselga di Piné a cura dell’organizzazione dello Sporting Club Pergine hanno partecipato quasi 110 atleti provenienti da tutt’Italia.

La vittoria è andata agli atleti della S.C. Pergine con 335 punti, al secondo posto distanziati di 66 punti i ragazzi del C.P. Pinè.

PubblicitàPubblicità

Terza la squadra di Piede di Cadore.

Qui è possibile vedere tutti i risultati della prima gara della stagione di pattinaggio velocità. (In foto Mirko Giacomo Nenzi e Nicky Rosanelli). 

PubblicitàPubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

Archivio

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it