Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Mori, «Love Soccer»: un successo la terza edizione di Yes We Camp

Pubblicato

-

L’estate sta finendo, e un anno se ne va, era l’inizio di una canzone storica dei fratelli Righeira.

Ed in effetti anche l’estate 2018 tra qualche settimana, andrà in archivio, e alla fine di ogni cosa che finisce, si tirano le somme.

È il caso dell’associazione Sportiva “Love Soccer” (amo il calcio), il cui ideatore e responsabile, è Giordy Gasparini.

Pubblicità
Pubblicità

Yes We Camp è un’iniziativa calcisticaludica, ricreativa e formativa per ragazzi e ragazze dai 6 ai 14 anni che è svolta a Mori collezionando più di 200 presenze.

Si tratta di un’iniziativa calcistica, in quanto i ragazzi sono impegnati in due allenamenti giornalieri tenuti da istruttori qualificati, ma anche ludica in quanto da sempre sono previsti momenti di svago e di relax in cui i ragazzi avranno modo di provare sport diversi dal calcio e di intrattenersi in diverse discipline come nuoto, calcio balilla e ping pong, sperimentando abilità diverse da quelle prettamente calcistiche.

Giordy di cosa si occupa Love Soccer?

Pubblicità
Pubblicità

«È un’associazione sportiva che si occupa di organizzare Campi Estivi per ragazzi, che non sono altro che delle iniziative, prevalentemente calcistiche, ma anche delle opportunità formative ed educative per ragazzi, all’indomani della chiusura della scuola».

Voi nascete come Associazione in territorio scaligero, ma da qualche anno avete sconfinato in Trentino. Dove di preciso?

«È vero noi siamo di Verona, ma da qualche anno, per l’esattezza da tre anni, organizziamo un Camp a Mori, dove abbiamo avuto fin dall’inizio un’ottima risposta. Ottima risposta grazie alla proficua collaborazione con la società del Mori Santo Stefano da anni presente sul territorio l’agricoltura».

In che periodo dell’anno si svolge il vostro Camp in Trentino?

«Il Camp, di solito coincide con la fine della scuola, quest’anno è cominciato il 10 giugno per terminare dopo tre settimane».

Se dovessi fare un consuntivo di questa terza edizione quale bilancio ne trarresti?

«Il bilancio è stato molto positivo, abbiamo sfiorato le cento presenze sulle tre settimane, ed abbiamo avuto molti ragazzi provenienti da società limitrofe, desiderosi di fare una bella esperienza calcistica, ma anche e soprattutto conoscere altri ragazzi e passare dei momenti di convivialità».

Quali sono le tue competenze e del tuo staff?

«La nostra volontà è quella di organizzare un Camp con istruttori ed allenatori che siano patentati “Uefa B”, o comunque abbiano una buona esperienza educativa con i ragazzi».

Tanta qualità e competenza ma con che costi per le famiglie?

«Tutto questo, noi lo offriamo alle famiglie ad un prezzo più contenuto possibile per venite incontro alle esigenze di bilancio delle famiglie rispetto ad altre offerte presenti sul mercato».

Vi sentite in qualche maniera di fare una sorta di”servizio o funzione sociale”?

«Assolutamente si, vogliamo che questa sia una iniziativa che vada il più possibile incontro alle esigenze delle famiglie. Il nostro Camp apre i battenti per l’accoglienza alle 07.30 per dare proprio la possibilità ai genitori di accompagnare il figlio, poi recarsi al lavoro, e termina alle 17.30 quando i genitori hanno concluso la loro giornata lavorativa. Il pasto è compreso nell’intero pacchetto»

Qual è l’età dei vostri pargoli ?

«Va dai sei ai dodici anni, e stiamo cercando di allargare gli orizzonti al mondo del calcio femminile, il nostro intento è quello di coinvolgere anche le ragazze a calcio, ma far provare loro altre discipline sportive quali pallavolo ed altre».

Avete previsto di proporre il Camp ai ragazzi con diverse abilità?

«È tra le nostre priorità, è nei nostri progetti, lavoriamo già all’estero con dei Camp di inclusione, ci attiveremo in questo senso, stiamo cercando le persone con le giuste competenze per includere le varie tipologie di disabilità e permettere di potersi divertire e socializzare al meglio delle loro possibilità».

Chi volesse mettersi in contatto con voi, quali strumenti ha a disposizione?

«Da quest’anno abbiamo un sito internet che è che utilizziamo per le iscrizioni, è molto comodo perché si possono fare comodamente on-Line. Sul sito si possono trovare tutte le informazioni, e si riceve una mail di conferma ad iscrizione avvenuta. Per i meno tecnologici rimane sempre la possibilità di farla in maniera cartacea. Si può passare tutti i giorni in segreteria del Mori Santo Stefano dalle 17.30 alle 19.00. Chicca dell’ultima ora per i più incalliti».

Cosa avete escogitato?

«Stiamo pensando di organizzare oltre alle tre settimane canoniche nelle varie località veronesi e trentine, una settimana al mare a Lignano Sabbiadoro in provincia di Udine. Abbiamo già individuato una struttura ricettiva molto bella. Dunque, invito rivolto a tutti coloro, che non paghi, volessero fare gli straordinari al mare tra calcio Beach Volley e tanto altro. Tenetevi informati ed aggiornati sul sito per tutte le indicazioni»

a cura di Salvatore Mercurio

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]
  • Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell’estate
    Dopo due mesi di pizze, focacce e torte, è tempo di rimettersi in forma in vista dell’estate. Questo, non solo perché è “bello” essere in forma ed avere un bel fisico da sfoggiare, ma anche perché seguire un’alimentazione corretta ed uno stile di vita sano sono fondamentali per mantenere al meglio il nostro corpo e […]
  • Bonus vacanze 2020: i dettagli del bonus fino a 500 euro da spendere per le ferie italiane
    Mentre si iniziano a intravedere le prime aperture di stabilimenti balneari e spiagge, l’incognita vacanza è ancora viva su tutto il territorio italiano, insieme alle riaperture delle strutture ricettive, le limitazioni agli spostamenti tra Regioni e l’ormai noto bonus vacanze per le famiglie. Non è fatto nuovo che tra le ultimissime novità varate dal Governo […]
  • Ristrutturare casa a costo zero: Detrazioni fino al 110% grazie al nuovo Ecobonus
    In questo momento di grave crisi sociale ed economica causata dall’arrivo dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, è stato più volte immaginato e sospettato un’eventuale e inevitabile shock per gli investimenti privati ma sopratutto per il settore dell’edilizia. Per questo motivo, il Governo italiano con il recente Decreto Rilancio varato 13 maggio 2020 ha messo sul […]
  • Cena in serra: da Amsterdam la soluzione originale, romantica e perfetta per cenare in sicurezza
    L’attuale emergenza sanitaria che sta coinvolgendo il mondo intero e la magica atmosfera di una cena romantica sono unite da un filo sottilissimo che passa dall’obbligo del distanziamento sociale, previsto per evitare il rischio di contagio da Covid – 19. In questo caso la misura è stata perfettamente reinventata e sfruttata per dedicare alle coppie […]

Categorie

di tendenza