Connect with us
Pubblicità

Sport

Mondiali Volley: Giannelli guida l’Italia al Foro Italico davanti a Mattarella

Pubblicato

-

L’esordio nel Campionato del Mondo di Volley 2018 riserva una rotonda vittoria per 3-0 all’Italia di Giannelli, Nelli e Candellaro.

Il cammino verso il titolo iridato è iniziato bene infatti per gli azzurri che stasera, nella gara inaugurale del torneo giocata al Foro Italico di Roma, hanno superato senza particolari problemi il Giappone per 3-0, mettendo in mostra un gioco efficace e vario, ottimamente distribuito su tutto l’arco della rete dal regista gialloblù.

Durante il corso del match c’è stato spazio anche per due fugaci apparizioni di Nelli in battuta, senza però fortune particolari (due errori in altrettanti servizi).

Pubblicità
Pubblicità

La Nazionale si trasferirà ora a Firenze, dove mercoledì 12 settembre inizierà a tutti gli effetti il girone A, in contemporanea agli altri tre raggruppamenti della prima fase che vedranno impegnati tutti gli otto giocatori di Trentino Volley ai nastri di partenza.

Di seguito le statistiche dei due giocatori di Trentino Volley scesi in campo nella prima giornata del Mondiale 2018.

SIMONE GIANNELLI (palleggiatore, Italia)
Italia-Giappone 3-0: 2 punti (1 attacco, 1 muro), 100% in attacco (1 su 1)

Pubblicità
Pubblicità

GABRIELE NELLI (opposto, Italia)
Italia-Giappone 3-0: 0 punti

I risultati della giornata inaugurale:
POOL A (Roma e Firenze): Italia-Giappone 3-0 (25-20, 25-21, 25-23). Classifica: Italia 3, Giappone, Argentina, Slovenia, Repubblica Dominicana e Belgio 0.
POOL D (Varna): Bulgaria-Finlandia 3-0 (25-21, 25-19, 25-22) Classifica: Bulgaria 3, Finlandia, Cuba, Iran, Polonia, Portorico.

Pubblicità
Pubblicità

Sport Trentino

Dolomiti Energia Trentino, domani sera la presentazione e il I Trofeo “Gruppo Paterno”

Pubblicato

-

Blackmon: “La chimica cresce, il prossimo passo in avanti da fare è in difesa”

I bianconeri in campo domani sera contro i tedeschi di Bonn: alle 20.00 (ingresso gratuito) anche la presentazione della squadra e della maglia da gioco alla BLM Group Arena.

Parola a JB:Mi sento sempre più a mio agio, sfruttiamo questo ultimo test per crescere ancora

Pubblicità
Pubblicità

Domani sera alla BLM Group Arena di Trento la Dolomiti Energia Trentino chiuderà contro i tedeschi del Telekom Baskets Bonn il proprio percorso di amichevoli pre-campionato, e lo farà alla grande: con la presentazione della squadra e il match del I Trofeo “Gruppo Paterno” che nella serata di mercoledì (palla a due alle ore 20.00) permetterà anche a tutti i tifosi aquilotti di prendere parte gratuitamente alla presentazione della squadra e all’ultima fatica prima di cominciare a fare sul serio con i match ufficiali di campionato e coppa.

JAMES BLACKMON (Guardia DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Sono contento dei passi in avanti che abbiamo saputo fare di giorno in giorno e di partita in partita: il fatto che come squadra cresciamo e miglioriamo con questa velocità non è affatto scontato, credo che ognuno stia facendo al meglio la propria parte. A livello personale sento che mi sto inserendo al meglio nella squadra e con i compagni, per questo devo ringraziare lo staff tecnico e il resto della squadra. I margini di crescita però sono ancora tanti, ecco perché vogliamo sfruttare al massimo il match di domani sera e poi la settimana che ci porterà alla prima partita in casa contro Pistoia. Giocare partite come quella di domani e poi di mercoledì prossimo in casa credo ci possa dare qualcosa in più anche dal punto di vista delle motivazioni e dell’entusiasmo, perché vogliamo fare felici i nostri tifosi e cominciare con il piede giusto. E domani, mi raccomando, voglio tanto pubblico: mostreremo le nostre nuove maglie e sono stupende, ve lo dico io che di stile me ne intendo (aggiunge ridendo, ndr)”.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Sport Trentino

Proud to be con Luca Lechthaler il 19 settembre a Fai della Paganella

Pubblicato

-

19 settembre a Fai della Paganella la prima giornata della montagna e del basket accessibile ai ragazzi con disabilità del Trentino.

La montagna accessibile a tutti e per tutti. Questo è il motto di Proud to be (Fieri di essere) la prima edizione della giornata dedicata ai ragazzi con disabilità del Trentino che, insieme al giocatore dell’Aquila Basket Luca Lechthaler, per una giornata proveranno con i loro accompagnatori percorsi, attività all’aria aperta e nei sentieri di Fai della Paganella.

Non mancherà logicamente il basket. I ragazzi, infatti, al termine dei percorsi didattici nel bosco approderanno al campetto di basket di Fai della Paganella dove potranno sfidare il giocatore all’ultimo canestro.

PubblicitàPubblicità

Questo è stato l’anno delle prime volte! Così afferma Luca Lechthaler che dopo avere portato 4 campi da basket in mezzo alle montagne trentine ora vuole promuovere la bellezza della montagna alla portata di tutti.
Grazie alla preziosa collaborazione di tante associazioni e realtà di aiuto ai ragazzi con disabilità, al consorzio Fai Vacanze della Presidenza del comitato provinciale del CONI e tanti amici vogliamo fare vivere una avventura super nei sentieri di montagna del paese di Fai. Appuntamento Giovedì 19 settembre a Fai della Paganella.

Proud to be – locandina A4

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Sport

Fassa Sky Expo, al via il 27 settembre la rassegna del volo libero in deltaplano e parapendio

Pubblicato

-

La sesta edizione della rassegna legata al volo libero in deltaplano e parapendio si terrà a Campitello di Fassa nei giorni 27-28-29 settembre 2019.

La Fassa Sky Expo è organizzata dall’associazione Icarus Flying Team in località Ischia.

In questi tre giorni gli appassionati troveranno presso i 25 stand della fiera tutti i nuovi prodotti disponibili sul mercato. Potranno anche testare ali, imbragature, strumenti per il volo e quant’altro in prima persona, decollando dal rifugio Des Alpes sul Col Rodella (2360 metri) che sovrasta la zona dell’esposizione e sorvolando le Dolomiti della Val di Fassa e del Trentino, le montagne più belle del mondo.

Pubblicità
Pubblicità

L’accesso al decollo è garantito da una comoda funivia al ritmo di 120 passeggeri per volta. Comodo anche l’atterraggio nei pressi dell’esposizione. Grazie all’uno e all’altro, oltre che alla presenza dei più noti produttori di attrezzature e accessori per il volo libero, lo scorso anno sono state contate 9000 presenze, un risultato molto incoraggiante anche per la ricettività delle strutture alberghiere della zona.

Piloti di deltaplano e parapendio saranno i primi interessati alle novità di un mercato che non conosce sosta nello sviluppo tecnologico e innovativo e che meno di un mese fa ha portato all’Italia i titoli mondiali in entrambe le discipline.

Poi molti curiosi, magari in vista di avvicinarsi al volo libero, un’attività affascinante che consente di avventurarsi nel cielo senza aiuto di motori, ammirare paesaggi da un punto di vista che non conosce confronti.

L’ingresso è libero e durante tutta la esposizione ci saranno anche eventi collaterali, come il raduno nazionale dei Pionieri del Volo e l’escursione di hike and fly, cioè volo ed escursionismo, con guida in accompagnamento per sabato 28 settembre. Relax garantito ai punti di ristoro.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza