Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Cles, via alla sperimentazione della nuova viabilità a Spinazeda

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Dopo aver sentito i residenti, convocati in seduta pubblica, e una volta terminati i lavori di posa del nuovo acquedotto comunale, da venerdì prossimo, 7 settembre, a Cles partirà la sperimentazione della nuova viabilità che interesserà in modo particolare il rione storico di Spinazeda.

Le modifiche riguarderanno in particolare alcuni punti. Verrà innanzitutto istituito un senso unico a salire su via del Monte dall’intersezione con via Tiberio Claudio (fontanone) all’intersezione con via Chini – via San Vito (semaforo).

Sarà poi invertito il senso unico sulla parte alta di via delle Scuole, con l’istituzione di un senso unico a scendere a partire dall’entrata dei garage della Casa di Riposo fino all’intersezione con via dei Campi Neri.

Pubblicità
Pubblicità

Gli utilizzatori del garage della Casa di Riposo potranno entrare e uscire su via delle Scuole da e per via Chini e, a tal proposito, l’amministrazione ha voluto ricordare che durante il periodo scolastico sarà in vigore su questo tratto di strada l’isola pedonale, negli orari di entrata e uscita degli studenti dall’istituto scolastico.

Verrà inoltre istituito un doppio senso di marcia sulla parte bassa di via delle Scuole (salita ex caseificio) dall’intersezione con via Tiberio Claudio all’intersezione con via dei Campi Neri.

L’ultima modifica riguarda infine l’installazione di uno “Stop” su via Armando Diaz per chi proviene da via Tiberio Claudio/Convento Frati in direzione Tuenno in prossimità dell’intersezione con via Matteotti (Pizzeria Caprice).

Pubblicità
Pubblicità

Dovremo tutti portare pazienza e lasciare a questa fase di sperimentazione il tempo necessario per capire se le misure adottate risultano efficaci, sicure e gradite – ha dichiarato l’assessore ai lavori pubblici Massimiliano Girardi –. Particolare attenzione dovremo prestarla nell’impegnare l’incrocio via Diaz-via Matteotti in quanto la precedenza sarà data a chi si immette e a chi proviene da via Matteotti”.

L’invito è dunque quello di lasciare alle modifiche il tempo necessario per essere “assimilate” dalla cittadinanza. “Impegniamoci tutti a digerire questi cambiamenti – ha esortato Girardi – a segnalare eventuali problematiche e a guidare sempre con prudenza rispettando il codice della strada per l’incolumità nostra, degli altri automobilisti, dei ciclisti e dei pedoni. Colgo l’occasione per ringraziare la nostra Polizia Locale, gli operai del cantiere comunale, la Consulta di Spinazeda e tutti i clesiani che sapranno affrontare questi piccoli cambiamenti con senso di responsabilità e collaborazione”.

Sul sito istituzionale del Comune di Cles è consultabile e scaricabile la planimetria completa con la nuova viabilità.

In conclusione, l’assessore ha voluto riportare una famosa frase di Winston Churchill, quanto mai azzeccata: “Non sempre cambiare equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento5 ore fa

Basta catene ai cani, multe fino a 800 euro. Claudio Cia: «Disegno di legge di civiltà»

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Messa in sicurezza della SS421, la soddisfazione di Denis Paoli: «Appalto del secondo lotto previsto a inizio 2023»

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Vigili del Fuoco Val di Sole: quest’anno 1.500 interventi per 380 pompieri effettivi

Fiemme, Fassa e Cembra6 ore fa

Ospedale Cavalese: la Giunta dichiara l’interesse pubblico

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Bentornato sci: a Pontedilegno-Tonale aprono gli impianti, via a una nuova stagione invernale

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Melinda vince il premio «Vivere a spreco zero 2022» nella categoria ortofrutta

Sport8 ore fa

Morto il ciclista Davide Rebellin: è stato travolto da un camion

Piana Rotaliana9 ore fa

Living LAB alla FEM «Vite e clima: quali scenari futuri?»

Trento9 ore fa

Trento terza nella classifica italiana delle città più digitalizzate ICity Rank ‘22

Bolzano9 ore fa

Rubano i vestiti ad un anziano in ospedale: l’azienda sanitaria chiede lo scontrino per risarcire

economia e finanza10 ore fa

L’indice di fiducia dei consumatori trentini rimane negativo. Cala anche il potere d’acquisto dei consumatori

Ambiente Abitare10 ore fa

Lupi, Enpa: «un’altra conferma che l’allarme-lupo è strumentale»

Trento10 ore fa

APT: Pinè e Cembra cambiano casa e si uniscono con Trento

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Caso Iob: David Dallago rimane in carcere

Trento11 ore fa

Manifesti contro il gender all’Università di Trento, Coordinamento DAria: «Propaganda gender business sulla pelle delle persone»

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento1 settimana fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento3 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Via libera per la costruzione della mega stalla a Terragnolo. La polemica però continua

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza