Connect with us
Pubblicità

Sport

ESCLUSIVA – Arianna Bridi, una trentina doc fenomeno in mare. “Il mio oro nato al lago di Caldonazzo”

Pubblicato

-

Un oro vinto all’ultima bracciata dopo 25 km in mare, nelle gelide acque scozzesi. Arianna Bridi è già nella leggenda italiana dello sport, ma soprattutto è una ragazza trentina di una semplicità straordinaria.

Una ragazza che si direbbe acqua e sapone ma che ha dentro una forza incredibile, capace di portare il Trentino e Trento, al vertice degli sport acquatici, in una disciplina che ha il mare e non le montagne come terreno di sfida.

Gli ultimi Europei a Glasgow l’hanno resa una star ma non hanno cambiato nulla in lei che adesso, coi suoi occhi verdi, sogna già di arrivare molto in alto a Tokyo 2020.

Pubblicità
Pubblicità

La nostra redazione ha avuto l’onore di ospitare questa straordinaria atleta che ha risposto così alle tante curiosità.

D. Arianna, un oro bellissimo ma soprattutto in una maniera storica. Come ti senti?

R. Il nostro sport è poco conosciuto anche se siamo tra le nazioni più forti al mondo. E’ un peccato che in Italia non ci sia risalto perché è bellissimo ed è molto conosciuto specie nel mondo master, quasi come il ciclismo. Fa strano avere questa popolarità in Trentino poiché fare la 25 km di nuoto non sembra possibile in un territorio senza mare. Non era conosciuto né come sport né come distanza. Tutti mi chiedono come fai a fare tanta strada che neanche ci riesco a piedi?

E tu cosa rispondi?

Che mi alleno talmente tanto che per me sono come una passeggiata in montagna.

Pubblicità
Pubblicità

Quanti km fai al giorno?

Quando preparo le gare 18 al giorno, in due sedute. Ci alleniamo in piscina, poi prima della gara proviamo il circuito.

Non c’è differenza tra le acque?

L’unica cosa sono le correnti ma quelle si imparano a gestire con l’esperienza.

Come nasce la voglia di impegnarsi in una disciplina così rara?

Sono nata nella Rari Nantes Trento e nel 2006 mi portarono per la prima volta al lago di Caldonazzo a fare una 4 km. Avevo 10 anni e mi sembrava una grande sfida. Mi sono divertita tantissimo anche se la gara è andata male. Da lì è stato un crescendo fino a entrare nella nazionale giovanile nel 2011.

Cosa vorresti adesso per il futuro del nuoto di fondo?

Mi piacerebbe portare di più la disciplina in regione, ma già ci sono state delle risposte. Quando ero piccola eravamo in tre, ora ci sono 4 batterie. Purtroppo da noi c’è una gara all’anno.

Il tuo rapporto con la città di Trento?

Mi piace da morire, per me è casa. Ogni volta che torno mi sento in pace con me stessa. Mi alleno al centro sportivo dell’esercito a Roma e vivo là in caserma dove ho tutto a disposizione. Però casa mi manca sempre. Qui c’è una tranquillità diversa. Io abito a Mattarello, ho la casa con l’orto, un grande giardino che amo.

Il sogno Olimpiade?

E’ il grande obbiettivo. L’anno prossimo ci sarà il mondiale qualificante. C’è grande concorrenza interna nella nazionale italiana.

Che rapporto hai con gli altri sport?

Seguo poco il calcio, ma quasi tutti gli altri sport. Atletica, ginnastica, ciclismo, guardo di tutto in tv. Sono tifosissima del Trentino Volley, mia madre era una giocatrice tanti anni fa. Mi piace vedere il basket ma capisco poco.

Hai solo 22 anni e tanta carriera davanti.

Si, nel nuoto in acque libere si può arrivare ben oltre i 30 anni ad alti livelli.

A Tokyo 2020 come ti vedi?

Mi vedo nel gruppo delle prime a combattere con le migliori.

Nel tempo libero cosa fai?

Abbiamo pochissimo tempo libero, dormiamo e mangiamo oltre ad allenarci. La sera mi piace guardare la tv.

Il successo ha cambiato la tua vita?

No, mi fa piacere che le persone che mi vogliono bene si sono fatte sentire quando le cose non andavano bene. Questo oro mi ha dato grande visibilità.

Ti senti un modello per i ragazzi?

Si, mi sento carica di responsabilità, è un onore per me quando un giovane vuole provare questo sport. Nel futuro voglio tornare a Trento e allenare i bambini.

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “CrowdWine”, l’originale sistema per sostenere le piccole cantine italiane
    In un momento storico in cui l’intero settore del vino italiano ed internazionale sta vivendo un profondo cambiamento strutturale, relazionale e sopratutto commerciale è nata un’idea per sostenere le piccole e medie cantine italiane. L’idea prende spunto direttamente dal più noto crowdfunding, tentando di avvicinare i consumatori con i produttori attraverso l’ormai utilizzatissimo sistema di […]
  • Coronavirus: un team di giovani donne progetta ventilatori polmonari con ricambi di automobili
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus ha colpito anche angoli di mondo già molto fragili come L’Afghanistan, Paese precedentemente dilaniato da decenni da guerre e dittature che, dopo l’arrivo del Coronavirus rischia di mettere definitivamente in ginocchio il fragile sistema sanitario. Nonostante il Governo di Kabul abbia adottato i più noti sistemi prevenzione, come il distanziamento sociale […]
  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]

Categorie

di tendenza