Connect with us
Pubblicità

Sport

ESCLUSIVA – Arianna Bridi, una trentina doc fenomeno in mare. “Il mio oro nato al lago di Caldonazzo”

Pubblicato

-

Un oro vinto all’ultima bracciata dopo 25 km in mare, nelle gelide acque scozzesi. Arianna Bridi è già nella leggenda italiana dello sport, ma soprattutto è una ragazza trentina di una semplicità straordinaria.

Una ragazza che si direbbe acqua e sapone ma che ha dentro una forza incredibile, capace di portare il Trentino e Trento, al vertice degli sport acquatici, in una disciplina che ha il mare e non le montagne come terreno di sfida.

Gli ultimi Europei a Glasgow l’hanno resa una star ma non hanno cambiato nulla in lei che adesso, coi suoi occhi verdi, sogna già di arrivare molto in alto a Tokyo 2020.

Pubblicità
Pubblicità

La nostra redazione ha avuto l’onore di ospitare questa straordinaria atleta che ha risposto così alle tante curiosità.

D. Arianna, un oro bellissimo ma soprattutto in una maniera storica. Come ti senti?

R. Il nostro sport è poco conosciuto anche se siamo tra le nazioni più forti al mondo. E’ un peccato che in Italia non ci sia risalto perché è bellissimo ed è molto conosciuto specie nel mondo master, quasi come il ciclismo. Fa strano avere questa popolarità in Trentino poiché fare la 25 km di nuoto non sembra possibile in un territorio senza mare. Non era conosciuto né come sport né come distanza. Tutti mi chiedono come fai a fare tanta strada che neanche ci riesco a piedi?

Pubblicità
Pubblicità

E tu cosa rispondi?

Che mi alleno talmente tanto che per me sono come una passeggiata in montagna.

Quanti km fai al giorno?

Quando preparo le gare 18 al giorno, in due sedute. Ci alleniamo in piscina, poi prima della gara proviamo il circuito.

Non c’è differenza tra le acque?

L’unica cosa sono le correnti ma quelle si imparano a gestire con l’esperienza.

Come nasce la voglia di impegnarsi in una disciplina così rara?

Sono nata nella Rari Nantes Trento e nel 2006 mi portarono per la prima volta al lago di Caldonazzo a fare una 4 km. Avevo 10 anni e mi sembrava una grande sfida. Mi sono divertita tantissimo anche se la gara è andata male. Da lì è stato un crescendo fino a entrare nella nazionale giovanile nel 2011.

Cosa vorresti adesso per il futuro del nuoto di fondo?

Mi piacerebbe portare di più la disciplina in regione, ma già ci sono state delle risposte. Quando ero piccola eravamo in tre, ora ci sono 4 batterie. Purtroppo da noi c’è una gara all’anno.

Il tuo rapporto con la città di Trento?

Mi piace da morire, per me è casa. Ogni volta che torno mi sento in pace con me stessa. Mi alleno al centro sportivo dell’esercito a Roma e vivo là in caserma dove ho tutto a disposizione. Però casa mi manca sempre. Qui c’è una tranquillità diversa. Io abito a Mattarello, ho la casa con l’orto, un grande giardino che amo.

Il sogno Olimpiade?

E’ il grande obbiettivo. L’anno prossimo ci sarà il mondiale qualificante. C’è grande concorrenza interna nella nazionale italiana.

Che rapporto hai con gli altri sport?

Seguo poco il calcio, ma quasi tutti gli altri sport. Atletica, ginnastica, ciclismo, guardo di tutto in tv. Sono tifosissima del Trentino Volley, mia madre era una giocatrice tanti anni fa. Mi piace vedere il basket ma capisco poco.

Hai solo 22 anni e tanta carriera davanti.

Si, nel nuoto in acque libere si può arrivare ben oltre i 30 anni ad alti livelli.

A Tokyo 2020 come ti vedi?

Mi vedo nel gruppo delle prime a combattere con le migliori.

Nel tempo libero cosa fai?

Abbiamo pochissimo tempo libero, dormiamo e mangiamo oltre ad allenarci. La sera mi piace guardare la tv.

Il successo ha cambiato la tua vita?

No, mi fa piacere che le persone che mi vogliono bene si sono fatte sentire quando le cose non andavano bene. Questo oro mi ha dato grande visibilità.

Ti senti un modello per i ragazzi?

Si, mi sento carica di responsabilità, è un onore per me quando un giovane vuole provare questo sport. Nel futuro voglio tornare a Trento e allenare i bambini.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]

Categorie

di tendenza