Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Brentonico: prosegue la mostra sull’editoria

Pubblicato

-

Una particolare immagine della mostra

Sarà visitabile fino a domenica 2 settembre la mostra sull’editoria di quella che, alla metà del Cinquecento, Silvan Cattaneo definiva una “tra le sette maggiori e più famose Montagne dell’Universo”.

L’esposizione rientra tra le iniziative di “Monte Baldo mon amour”, il progetto sul Monte Baldo Unitario ideato e realizzato dall’Assessorato alla Cultura e Istruzione del Comune di Brentonico con il Patrocinio della Provincia autonoma di Trento.

La mostra rappresenta il punto di partenza per la stesura di una bibliografia ragionata del Monte Baldo e la costituzione di un reparto dedicato nella Biblioteca comunale di Brentonico. Nella cornice di Palazzo Eccheli Baisi, si snoda lungo tre sale l’esposizione dei testi che ciascuno dei quindici comuni trentini e veronesi del Baldo ha ritenuto, tramite le proprie biblioteche, più rappresentativi della narrazione del proprio territorio.

Pubblicità
Pubblicità

I visitatori potranno sfogliare e rovistare, tra gli altri, libri tanto diversi quanto quelli sulle chiese di Pilcante, Chizzola ed Ala, le “Leggende di una terra di confine” di Avio, poesie di Brentino e Belluno, i “Brentonicani” del comune ospitante, foto antiche di Brenzone sul Garda, i “Quaderni culturali caprinesi”, gli itinerari raccolti in “Costermano: un balcone sul lago di Garda” ed in “Ferrara di Monte Baldo: dalle creste baldensi al Vajo dell’Orsa”, la “Val dei molini” di Garda, “Olivi e olio” di Malcesine, il “ciclo produttivo del tabacco” di Mori, la “Giurisdizione di Pénede” di Nago Torbole, i numeri di “Storia e storie di Rivoli Veronese”, i “Marroni di San Zeno” e le immagini di Torri del Benaco.

Gli ospiti della mostra si ritroveranno immersi in una notevole varietà di tipologie editoriali, che tuttavia risuonano di potenti echi. Il Baldo si dimostra così un territorio che condivide ampie zone, oltre che naturali, storico-culturali.

Accanto ai testi selezionati, ciascuno spazio comunale vede enumerati dati fondamentali relativi ad altitudine, superficie, popolazione e reddito ma anche santo patrono e denominazione degli abitanti.

Pubblicità
Pubblicità

Le isole centrali del percorso dischiudono invece il “vaso di Panflora”, come lo definì Luigi Ottaviani. Oltre al manifesto della prima edizione de “Il Fiore del Baldo”, di cui l’intera iniziativa reca il logo, sono esposte pubblicazioni che – grazie anche ai prestiti della Fondazione Museo Civico di Rovereto e di alcuni privati – ripercorrono le tappe fondamentali della botanica baldense.

Pubblicità
Pubblicità

Dal fac-simile di “Viaggio di Monte Baldo della Magnifica Città di Verona” di Francesco Calzolari, pubblicato in italiano nel 1566 e diffuso in latino in tutta Europa nel 1571, attraverso le flore, storie dell’esplorazione e guide di Giovanni Pona, Ciro Pollini ed Ottone Brentari, fino alla Flora illustrata di Prosser, Bertolli e Festi del 2009.

Più di trecento testi da esplorare in autonomia sedendosi a leggere sul balconcino del Palazzo a vista Corna Piana e con le visite guidate gratuite di sabato 25 agosto e 1 settembre alle ore 17.00.

Un’occasione per conoscere questo territorio o ritrovarlo sintetizzato in una visione a colpo d’occhio. Palazzo Eccheli Baisi è aperto dal martedì alla domenica in orario 10-13 e 14-18.

Viaggio di Monte Baldo della Magnifica Città di Verona’ di Francesco Calzolari (1566), il primo racconto floristico del Monte Baldo

‘Flora illustrata del Monte Baldo’ di Filippo Prosser, Alessio Bertolli e Francesco Festi (2009), la flora più recente e completa del Monte Baldo.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]

Categorie

di tendenza