Connect with us
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

Lotta contro i centauri indisciplinati: sequestrate le moto, via le patenti, e 10 mila euro di multa

Pubblicato

-

È lotta dura contro i motociclisti indisciplinati in Trentino.

Quanto successo a Lavarone pochi giorni fa, il tutto, documentato con un video shock da brividi, ha messo in allarme le forze dell’ordine.

PubblicitàPubblicità

I Carabinieri della Compagnia di Cavalese (TN), nei fine settimana, in concomitanza con l’avvio della stagione estiva che richiama un notevole afflusso di centauri sulle principali arterie delle Valli di Fiemme, Fassa, Cembra e del Primiero, hanno eseguito distinti servizi di controllo straordinario del territorio per monitorare la circolazione stradale ed in particolare prevenire e reprimere condotte indisciplinate dei motociclisti.

Pubblicità
Pubblicità

Nel corso dei vari servizi, che hanno visto l’impiego di pattuglie dell’Aliquota Radiomobile e delle Stazioni dipendenti dalla Compagnia di Cavalese, in particolare quelle di Cembra-Lisignago, Segonzano e Primiero San Martino di Castrozza, sono stati controllati più di 200 motoveicoli, ed elevate diverse contravvenzioni al Codice della Strada.

Le infrazioni più diffuse rilevate tra le moto, sono state quelle relative alla velocità eccessiva da parte dei conducenti, con sorpassi azzardati, mancata revisione dei motoveicoli e modifiche alle caratteristiche costruttive degli stessi.

Particolare attenzione è stata rivolta anche alla “cattiva abitudine” da parte dei motociclisti di inclinare in modo irregolare la targa per renderne difficoltosa la lettura da parte delle forze dell’ordine.

Pubblicità
Pubblicità

Negli ultimi periodi, in Val di Fiemme e nel Primiero si sono verificati alcuni incidenti stradali mortali dovuti all’eccessiva velocità ed al mancato controllo del veicolo.

Le violazioni accertate hanno comportato per i trasgressori, per diversi casi il sequestro/fermo amministrativo del veicolo ed il ritiro della patente di guida nonché l’irrogazione di sanzioni che nel complesso sono al momento attestate a circa 10.000 euro.

I controlli dei CC continueranno senza soluzione di continuità anche nei prossimi fine settimana per garantire ai numerosi turisti di passaggio di viaggiare in sicurezza.

Pubblicità
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

Cade per 40 metri nel canalone, 50enne tedesco grave a Trento

Pubblicato

-

Un turista tedesco di 50 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Santa Chiara di Trento dopo una caduta in montagna. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere

Fiemme, Fassa e Cembra

Vola nella scarpata con la moto, 59enne tedesco in gravi condizioni a Trento

Pubblicato

-

Un incidente motociclistico in montagna (Archivio)

Un 59enne tedesco è volato giù da una scarpata con la sua moto mentre era in gita con un gruppo di amici. (altro…)

PubblicitàPubblicità

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere

Fiemme, Fassa e Cembra

Droga: trovato laboratorio dello spaccio in casa di un giovane rumeno

Pubblicato

-

Nell’ambito dei consueti controlli antidroga posti in essere nella giurisdizione in orario notturno dal  Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Cavalese, la sera del 18 settembre, all’altezza dell’abitato di Valda del Comune di Altavalle (TN) è stato  controllato un mezzo condotto da  un ventiseienne  di origini rumene da tempo trapiantato in Val di Fiemme che destava qualche sospetto. (altro…)

PubblicitàPubblicità

PubblicitàPubblicità
PubblicitàPubblicità
Continua a leggere
  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

  • PubblicitàPubblicità
  • PubblicitàPubblicità

Archivi

  • PubblicitàPubblicità

Categorie

Archivio

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it