Connect with us
Pubblicità

Ambiente Abitare

Un viaggio sensoriale per il nuovo libro del Parco Naturale Adamello Brenta

Pubblicato

-

E’ stato presentato presso la sala della cultura di Madonna di Campiglio la nuova pubblicazione del Parco Naturale Adamello Brenta, realizzata per celebrare i 30 anni di vita dell’Ente, raggiunti proprio nel 2018. Il libro vuole essere un viaggio sensoriale per portare il lettore alla scoperta del fascino della natura.

Almeno un centinaio di persone hanno assistito sabato sera alla presentazione del nuovo libro del Parco Naturale Adamello Brenta nella sala della cultura di Madonna di Campiglio.

Questa nuova pubblicazione, dal titolo inequivocabile, “Parco Naturale Adamello Brenta”, è il primo volume di una nuova collana che vuole far conoscere il territorio protetto attraverso un approccio “emozionale”.

Pubblicità
Pubblicità

Un regalo che il Parco si è fatto per i suoi 30 anni di vita, raggiunti proprio nel 2018, e che mostra la natura dell’area protetta attraverso la sua bellezza. “Una bellezza che però non deve ingannare – ha ricordato il presidente, Joseph Masè – perché il Parco è nato per la tutela e la conservazione del nostro patrimonio naturale e ha il dovere di diffondere il più possibile la consapevolezza che il nostro pianeta è in pericolo e che ciascuno di noi può e deve fare la sua parte.”.

Ritmata dalle note melodiose dell’arpa classica di Silvia Cagol, dai brani letti da Vajolet Masè e da intriganti fotografie naturalistiche proiettate a video, la presentazione si è trasformata via via in una raffinata interpretazione del libro che ha raggiunto la sua pienezza durante gli interventi dei quattro autori.

Filippo Zibordi, zoologo e divulgatore ambientale, Anna Demattè, graphic designer, Anna Sustersic, divulgatrice scientifica, e Alessandro Gadotti, fotografo professionista, grazie alle domande poste da Chiara Grassi, sono stati intensi nel trasmettere il fascino della scoperta della natura, attraverso il viaggio sensoriale che hanno voluto riprodurre nel libro.

Pubblicità
Pubblicità

Un viaggio che racconta l’area protetta attraverso immagini, rumori, odori, colori durante il passaggio della natura lungo le quattro stagioni.

Ecco dunque il silenzio ovattato dell’inverno, rotto solo dalle campane dei paesi e dai movimenti sparuti di qualche animale sulla neve; ecco la fragranza della primavera che erompe dai prati di fondovalle, fin dentro i masi che si rianimano dopo la pausa invernale; ecco poi il fragore delle acque che ingrossano i torrenti in estate e, infine, il giallo autunnale, che dalle chiome degli alberi sembra scendere fin sulle pellicce degli animali in muta, che si preparano al lungo sonno.

Sono piccole tessere della biodiversità straordinaria che il Parco protegge, dettagli della vita di un tempo che ancora in questa parte delle Alpi e’ considerata una ricchezza, quelli che gli autori hanno voluto raccogliere e inserire dentro una corteccia, rappresentata sull’immagine di copertina.

Un elemento molto materico che invita subito il lettore a preparare i sensi per cogliere la linfa vitale e il realismo contenuti nel libro.

Tra l’altro, involontariamente ma quasi profeticamente, come ha ricordato il direttore del Parco, Cristiano Trotter, “liber”, in latino, significa proprio corteccia quindi copertina più azzeccata sarebbe stata difficile da trovare.

Il volume consta di 208 pagine: 192 di testo più 4 schede esaustive su flora, fauna, geositi e attività dell’uomo nel Parco.

E’ redatto in italiano, con traduzione inglese a fronte. Illustrazioni naturalistiche sette/ottocentesche e citazioni dal libro Stagioni, di Mario Rigoni Stern, vivacizzano il testo, la cui chiave di racconto è volutamente inusuale, accattivante e realistica.

Ben 182 fotografie accompagnano la narrazione e caratterizzano anche cromaticamente i 4 capitoli (le 4 stagioni), con l’obiettivo di invogliare i fruitori a vivere il Parco lungo l’intero corso dell’anno, anche nelle stagioni meno frequentate.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy
    Negli ultimi decenni la struttura demografica e sociale dell’Europa e del mondo è cambiata in profondità e questa dinamica continuerà a prestare i suoi effetti anche in futuro. Per questo motivo, le istituzioni comunitarie devono... The post Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza