Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

François-Joël Thiollier suona Debussy nella chiesa di San Bernardo a Rabbi

Pubblicato

-

Peculiarità del festival trentino “Omaggio all’Arte pianistica di Arturo Benedetti Michelangeli” è quella di proporre un’ampia panoramica sul mondo della musica d’arte nelle sue più varie sfaccettature.

Anche quest’anno si sono ascoltati solisti di varie generazioni, nazionalità e temperamento, con programmi variegati, improntati al rigore della musica classica, senza ricorrere alle contaminazioni, oggi tanto in voga, con altri generi contemporanei, a cui molti artisti oggigiorno ricorrono in cerca di un facile successo, anziché attingere a un patrimonio sterminato con secoli di storia e spesso da riscoprire.

Quest’anno quasi tutti i celebri pianisti invitati alla rassegna hanno interpretato pagine di Claude Debussy per commemorare il centenario della scomparsa dell’immenso compositore francese.

Pubblicità
Pubblicità

Per il penultimo appuntamento della rassegna, svoltosi lo scorso venerdì 10 agosto nella chiesa di San Bernardo a Rabbi, l’illustre solista connazionale François-Joël Thiollier ha proposto un programma monografico strutturato in modo molto originale e intrigante.

Attraverso l’individuazione di “quattro temperamenti”, il solista ha suddiviso l’opera di Debussy in altrettanti filoni tematici: le composizioni giovanili d’ispirazione russa, quelle esotiche, quelle notturne (tra cui il celebre “Clair de lune dalla Suite bergamasque”) e infine i brani basati sul polivalente simbolismo dell’acqua.

Un viaggio tra pagine note e meno note, alla riscoperta anche di gemme giovanili, come Ballade o Rêverie.

Nella personale interpretazione di Thiollier, sovente incline a tempi assai rapidi, la musica di Debussy è stata resa con un’amplissima gamma di sfumature, dall’incantevole dolcezza della  “Rêverie” al vibratile virtuosismo di “Poissons d’or”, dal pianissimo sussurrato nella frase finale del “Clair de lune” alla tonante perorazione de “L’isle joyeuse”.

Numerose richieste di bis esaudite con la magistrale esecuzione di tre composizioni: la “Gavotte variée” di Jean-Philippe Rameau, la “Fantasia in do minore” di Johann Sebastian Bach e il “Preludio per sola mano sinistra” di Alexander Scriabin.

Era questo l’ultimo appuntamento pianistico della rassegna ideata e promossa dal Centro di Documentazione “Arturo Benedetti Michelangeli” di Brescia, quest’anno giunta con grande successo alla settima edizione.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Sabato 20 luglio ad Andalo l’inaugurazione del nuovo Sarnacli Mountain Park

Pubblicato

-

Sabato 20 luglio alle ore 11.00 ad Andalo sarà inaugurato il nuovo percorso didattico “Sarnacli Mountain Park” realizzato dal Parco Naturale Adamello Brenta e dal Comune di Andalo.

Quest’area verde attrezzata con installazioni sensoriali che riprodurranno alcuni luoghi delle Dolomiti di Brenta diventerà la “porta” orientale del Parco.

Sabato 20 luglio sarà inaugurato il nuovo percorso didattico sensoriale “Sarnacli Mountain Park” di Andalo.

Pubblicità
Pubblicità

Il programma prevede l’inizio della cerimonia alle ore 11.00 al Plan dei Sarnacli con i saluti delle autorità presenti tra cui Mario Tonina, assessore all’ambiente della Provincia autonoma di Trento, Joseph Masè, presidente del Parco Naturale Adamello Brenta, e Alberto Perli, sindaco di Andalo.

Dopo il taglio del nastro, l’artista delle percussioni, Luciano Baldan, eseguirà uno speciale accompagnamento sonoro utilizzando alcune installazioni del Sarnacli Mountain Park, da lui stesso ideate.

L’opera è stata commissionata dal Comune di Andalo e dal Parco Naturale Adamello Brenta, è stata progettata dall’architetto Andrea Miserocchi dello studio Minove, insieme al gruppo di lavoro composto dal settore didattica del Parco, dall’amministrazione comunale e dai progettisti, ed è stata realizzata da Xilema Consulting.

Ai lavori hanno collaborato anche le squadre operai del Parco per la sistemazione finale dell’area e la realizzazione della sentieristica.

L’intero percorso è rivolto alle famiglie per vivere in maniera figurata 13 luoghi del Brenta orientale, raggiungibili con un’escursione di una giornata da Andalo.

In ognuna delle postazioni è possibile scoprire una peculiarità naturalistica o culturale del territorio attraverso il gioco. In un’area verde di 1,5 ettari vi sono quindi la palestra di roccia al Piz Galin, gli scivoli detritici al Rifugio Croz, il Rifugio Tosa Pedrotti in miniatura, e molte altre installazioni per esperienze sensoriali, corredate da pannelli informativi.

L’opera ha avuto un costo complessivo di circa 150.000 euro ed è stata ammessa a contributo del 90% da parte del Servizio aree protette della Provincia Autonoma di Trento nel programma del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 per l’operazione 7.5.1

“Sostegno a investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricettive e informazioni turistiche”.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Pascal Rizzi prosegue al meglio la preparazione sullo Stelvio: «Le caviglie operate, con annessi fastidi, sono ormai un ricordo»

Pubblicato

-

Pascal Rizzi sullo Stelvio durante la preparazione in vista della prossima stagione agonistica

Il posto in squadra Fisi (Federazione Italiana Sport Invernali) per la prossima stagione invernale è stato annunciato pubblicamente dalla Federazione Italiana: Pascal Rizzi è stato inserito nel gruppo W.C./E.C. (Coppa del Mondo/Coppa Europa). (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Bike Transalp, il traguardo per la prima volta al Lago di Molveno

Pubblicato

-

In queste ore più di 1000 biker sono impegnati nella Bike Transalp 2019, la competizione tedesca più famosa delle Alpi che ha aperto i battenti la scorsa domenica e chiuderà sabato 20 luglio 2019 a Molveno.

L’edizione di quest’anno vede quasi 1000 atleti impegnati in 7 tappe per 550 chilometri e 18.580 metri di dislivello, con il traguardo finale spostato per la prima volta dal Lago di Garda alle rive del Lago di Molveno.   (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza