Connect with us
Pubblicità

Speciale elezioni 2018

Bezzi lascia Forza Italia per seguire l’amico Maurizio Fugatti

Pubblicato

-

Dopo l’abbandono di Forza Italia dentro la coalizione di centro destra autonomista Giacomo Bezzi aveva palesato già nella serata di ieri la sua amarezza «postando» sulla sua pagina facebook una riflessione che non lasciava intendere nulla di buono.

Oggi la conferma. Giacomo Bezzi consigliere provinciale di Forza Italia nell’ultima legislatura non farà più parte della squadra di Michaela Biancofiore con la quale fin dall’inizio ha collaborato come un separato in casa.

«Esprimo apprezzamento e soddisfazione per il riconoscimento del ruolo di candidato Presidente a chi per cinque anni ha guidato l’opposizione in Consiglio provinciale» – Esordisce nella sua nota di addio Bezzi.

PubblicitàPubblicità

Il consigliere assieme al Sottosegretario on. Maurizio Fugatti e Claudio Cia ha condiviso cinque anni di lavoro, nel rispetto del mandato affidatogli dai Trentini con l’elezione in Consiglio provinciale nel 2013.

Bezzi sottolinea che la Coalizione che ieri ha eletto Maurizio Fugatti come candidato Presidente della Coalizione per il Cambiamento rappresenta anche il coronamento di tutto il lavoro svolto assieme nella legislatura che si sta per chiudere.

«É quindi pienamente coerente e naturale la scelta di appoggio alla Coalizione per il cambiamento in Trentino, – aggiunge – da parte mia e di tutta l’area di cui sono rappresentante, alle prossime elezioni provinciali a Ottobre. Il mio impegno futuro proseguirà quindi sempre nel solco della coerenza e della coesione, quella stessa manifestata durante questi cinque anni e nel rispetto della volontà degli elettori di tutto il centrodestra popolare e autonomista che in Trentino ci hanno indicato chiaramente la strada da seguire».

Bezzi sarà probabilmente a capo di una lista di coalizione o del presidente.

Non è per nulla azzardato pensare che in questa lista possano entrare numerosi rappresentanti di Forza Italia, che da questa spaccatura uscirà ancora più indebolita.

In caso di candidatura di Michaela Biancofiore alla carica di presidente della provincia di Trento, ipotesi confermata dalla stessa ieri che potrebbe scegliere di far correre in solitaria il suo partito, sarà interessante capire cosa farà il coordinatore Maurizio Perego.

Bezzi ha concluso il suo comunicato esprimendo rammarico, oltre che disappunto, per la rottura della Coalizione «da parte di rappresentanti che evidentemente non conoscono e ancor meno rappresentano il Trentino e Forza Italia. Se, per perseguire interessi del tutto personali con proposte strampalate volte solo a creare divisioni, come riportato da tutti i media oggi, questi proseguiranno in tale direzione, nel malcelato tentativo di perseguire velleitarie rivincite personali, io rimarrò fedele al mandato assegnatomi dagli elettori, – conclude poi – alla volontà del cambiamento espressa dai Trentini e riaffermata democraticamente anche ieri nell’elezione di Maurizio Fugatti a candidato Presidente per la Coalizione del Cambiamento».

Pubblicità
Pubblicità

Speciale elezioni 2018

Elezioni provinciali, ultimi controlli prima dell’inizio della nuova legislatura

Pubblicato

-

Concluse le operazioni di spoglio delle schede, relative alle elezioni provinciali tenute domenica in Trentino, vi sono ora alcuni passaggi formali a cui adempiere prima che la nuova legislatura possa concretamente iniziare. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere

Speciale elezioni 2018

Il centrodestra festeggia in piazza a Trento: “Risultato storico”

Pubblicato

-

Il centrodestra trentino ha brindato in piazza Cesare Battisti alla vittoria del nuovo presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Speciale elezioni 2018

Elezioni Provinciali, Fugatti esulta: “Grande orgoglio e grande responsabilità dai trentini”

Pubblicato

-

“Un risultato che ci dà molto orgoglio e ci responsabilizza per il forte mandato popolare che abbiamo avuto. I trentini hanno ricordato le battaglie che abbiamo fatto sul territorio. La storia ci ha dato ragione”.

Così Maurizio Fugatti, nuovo presidente della Provincia Autonoma di Trento, commenta i risultati elettorali del voto del 21 ottobre. (altro…)

PubblicitàPubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
    Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

Archivio

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it