Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

A Castelfolk è il giorno della Puglia

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

A Castelfolksabato 4 agosto è la giornata dedicata alla Puglia.

Si comincia alle 14 con la musica con dj; tra le 14 e le 16 spazio allo sport con “Reckless bikes show”: esibizione di bici acrobatiche con bikers di fama mondiale.

Dalle 16 alle 20, su viale Lodron, “Auto ecology afternoon”: i concessionari che hanno aderito alla convenzione con la Provincia Autonoma di Trento, eseguiranno delle dimostrazioni e prove con il pubblico che avrà a disposizione i veicoli e i tecnici per “provare” le auto elettriche che rispettano l’ambiente.

Alle 16 il reading “Orizzonti e miraggi – parole e suoni migranti” a cura di Roberto Maestri di “Teatroovunque” sul tema delle migrazioni. Letture di alcuni testi e testimonianze, intervallate dall’esecuzione di brani musicali della tradizione popolare, a cura dell’Associazione Culturale Tamburo del Sole, Progetto Aires in collaborazione con Amnesty International, gruppo di Rovereto e Alto Garda.

Alle 18, al castello, il convegno “Fortezza Europa – viaggio tra speranza e confini”. Il costo umano della Fortezza Europa: le violazioni dei diritti umani nei confronti dei migranti e dei rifugiati alle frontiere d’Europa. Intervengono Paolo Pignocchi, vicepresidente Amnesty International Italia; Marco Panzetti (Bergamo, 1981), fotografo documentarista freelance; Vincenzo Passerini, presidente Cnca Trentino Alto Adige. ModeratriceArianna Miorandi, esperta di relazioni internazionali, docente presso l’Università statale di Milano e fondatrice del blog Orizzontinternazionali.org. Seguirà rinfresco.

Alle 18.30 musica e gusto: “aperitivo in musica con musiche e canti tradizionali pugliesi”. Alle 19 la “Cena con intreccio di sapori”: cucina pugliese curata dalle associazioni pugliesi, e trentina curata dalla crew di Castelfolk. Alla stessa ora aprono gli stand di associazioni partner e no profit.

Pubblicità
Pubblicità

Ore 20.15 l’esibizione del gruppo folkloristico pugliese “I tarantati”: le tradizioni, le musiche, i canti e il folklore si fondono in uno spettacolo entusiasmante. Alle 21.15 ancora musica pugliese, col gruppo folk/rock “Heimarmene”: l‘esperienza dei musicisti deriva da anni di studi nel tradizionale-popolare come tarantelle, pizziche e tarante. Dalla tradizione antica ai tempi d’oggi, col folk rock, che accompagna la sfera musicale di questo gruppo, tutto per unire l’esperienza di ogni singolo elemento in una sola parola, Heimarmene, il destino di ogni cosa. Si chiude dalle 23.15 con il Viva estate tour da Radio Vivafm e “Zighi & Koma (ok poco strano)”.

Approfondimento sul convengo Fortezza Europa:

Come spiegano gli organizzatori: «Questo evento si inserisce nella scia di violenza che da Macerata porta ai migranti sfruttati nei campi del Sud e sembra essersi riaccesa nelle ultime settimane, con una serie impressionante di aggressioni a matrice razziale. Da sempre sosteniamo che l’immigrazione è un problema enorme e complesso, che richiede interventi simultanei e su piani diversi.

Secondo Don Ciotti di Libera e tutte le associazioni del mondo del no profit e solidale “serve riscrivere la convenzione di Dublino, perché un’Europa non corresponsabile e non collaborativa è solo un aggregato tecnico di nazioni. In secondo luogo, modifiche strutturali, non solo superficiali e cosmetiche, di un sistema economico che innesca conflitti e produce povertà dunque migrazioni – chiamiamole deportazioni indotte, visto che nessuno abbandona casa e affetti se non a causa della fame, della guerra, della desertificazione e distruzione dell’ambiente.

Terzo, creare le condizioni perché chi vive in Africa e in altre regioni del mondo che l’Occidente ha sfruttato e colonizzato, possa farlo in dignità, ovvero in piena autonomia. Quarto, impostare politiche d’interazione che sappiano coniugare accoglienza e sicurezza, diritti e legalità, tenendo conto del disagio di milioni di italiani. L’accoglienza funziona e diventa un fattore di crescita umana, culturale, economica, laddove si sono create le condizioni per accogliere, ossia laddove una politica rivolta non al potere contingente ma al bene comune presente e futuro, si è opposta allo sfascio dello Stato sociale, alla riduzione o cancellazione dei servizi, al dilagare della disoccupazione e alla crescita della dispersione scolastica”».

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità

  • Pubblicità
    rel="nofollow"Pubblicità
Alto Garda e Ledro1 ora fa

Rolex finisce negli oggetti smarriti del comune, la polizia Locale però scopre che è un falso

Trento1 ora fa

Vigili del fuoco volontari, la nuova sede a Ravina nei pressi dell’uscita A22

Trento2 ore fa

Corte dei Conti, nominato l’ex Commissario del Governo, Gianfranco Bernabei

Italia ed estero2 ore fa

Piccolo miracolo in Siria, neonata trovata viva tra le macerie

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Alla Csen Arena di Cavareno arrivano i campi da padel

Le ultime dal Web3 ore fa

Il web si scatena: chi è e perché nelle ultime ore viene nominato Frank Hoogerbeets?

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

“Predaia Arte & Natura”: aperte le iscrizioni alla quinta edizione del simposio di scultura

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

L’eresia della giovinezza: una serata dedicata a Sylvano Bussotti nelle sale della mostra “Eretici. Arte e vita”

Tecnologia3 ore fa

Wired Next Fest Trentino: presentato stamattina il nuovo festival

Trento3 ore fa

Patt in assemblea, Marchiori: «Parleremo con i candidati presidenti»

Trento3 ore fa

Il carnevale a Trento: ecco il programma di tutte le manifestazioni

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

La bimba ha fretta di nascere: parto in ambulanza lungo la strada statale 240

Trento5 ore fa

Autonomia differenziata: positivo il giudizio di Maurizio Fugatti

Arte e Cultura5 ore fa

Anno accademico del Bonporti: Bisesti al concerto di inaugurazione

Trento5 ore fa

Sanità trentina: nel 2022 i medici gettonisti sono stati 90

Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento2 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena6 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Trovato morto in casa un 60 enne di Rovereto

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza