Connect with us
Pubblicità

Benessere e Salute

Padova: la sanità italiana da primato.

Pubblicato

-


Padova. Fa veramente piacere quando si possono diffondere notizie positive sulla sanità italiana e sul grado di eccellenza ed innovazione che essa riesce ancora ad esprimere malgrado tutto.

L’equipe cardiochirurgica dell’Azienda Ospedaliera/Università di Padova diretta dal Prof. Gino Gerosa, già nota per i numerosi interventi dal carattere pionieristico, ha recentemente effettuato un intervento d’avanguardia mai attuato prima d’ora da nessuno, su una paziente di settant’anni, che contribuirà alla diffusione di nuove tecniche e conoscenze in ambito cardiochirurgico a livello mondiale.

L’eccezionale operazione è stata eseguita su una donna con un’anomalia intraventricolare sinistra: una massa di tre centimetri al cuore. La signora, già sottoposta di recente ad un intervento a cuore aperto, sarebbe stata sottoposta ad un alto rischio se fosse stata operata nuovamente con un intervento chirurgico tradizionale; il team del Centro Gallucci di Padova diretto dal Prof. Gerosa e composto dai dottori Vincenzo Tarzia, Augusto D’Onofrio, Lorenzo Bagozzi, Demetrio Pittarello e Fabio Zanella ha, pertanto, adottato una tecnica più idonea e micro-invasiva per l’asportazione della massa.

Pubblicità
Pubblicità

La nuova tecnica d’intervento, autorizzata dal Ministero della Salute, è stata eseguita a cuore battente, senza l’ausilio del bypass cardiopolmonare totale, senza aprire il cuore ed effettuando il minor numero di incisioni possibili.

L’equipe è intervenuta partendo da una minitoracotomia sinistra di soli 4 cm. e, vista la grande esperienza di questo Centro negli interventi attraverso piccole incisioni dalla punta del cuore (minori di un centimetro), si è riusciti ad inserire il catetere attraverso l’apice del cuore ed al suo interno è stata fatta passare una cannula di aspirazione collegata ad una pompa centrifuga e ad un filtro che ha permesso, come un’aspirapolvere, l’aspirazione ad alto flusso del materiale estraneo.

Il sangue aspirato dalla punta del cuore durante l’intervento chirurgico è stato filtrato e reimmesso nel circolo arterioso attraverso un’altra cannula posta all’altezza dell’arteria femorale mentre l’Ecmo (tecnica di circolazione extracorporea) garantiva la stabilizzazione della paziente. Le immagini dell’interno del cuore durante l’operazione, arrivavano ai chirurghi dall’ecocardiografia transesofagea in formato tridimensionale e permettevano una visione completa ed ingrandita del cuore.

Per il delicato intervento chirurgico, durato circa tre ore,  è stato utilizzato il dispositivo AngioVAC che è un by-pass extracorporeo artero-arterioso che fino ad oggi era stato utilizzato solo per l’asportazione di masse intracardiache di destra e nel trombo-embolismo venoso sistemico e polmonare.

Per la prima volta al mondo, all’Azienda Ospedaliera/Università di Padova, questo sistema è stato utilizzato anche per l’asportazione di masse ventricolari sinistre, sempre a cuore battente per via transapicale e senza apertura dello sterno ed arresto cardioplegico.

A cura di Mario Amendola

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Scuole chiuse e Coronavirus: Carabinieri consegnano i libri a casa
    Da qualche settimana sono in atto i severi controlli lungo le strade e nei centri città di tutta Italia da parte delle forze dell’ordine per il rispetto delle prescrizioni imposte dal Governo per il contenimento della diffusione del Covid – 19. In particolare, i Carabinieri della Provincia di Sondrio, oltre a sorvegliare gli automobilisti e […]
  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]

Categorie

di tendenza