Connect with us
Pubblicità

Hi Tech e Ricerca

Nella notte di venerdì in arrivo l’eclissi di Marte, il pianeta rosso

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il prossimo 27 luglio torna nei cieli italiani lo spettacolo magnifico dell’eclissi totale di Luna.

A darne notizia è l’osservatorio «Astronomia Valli del Noce».

In questa occasione la Luna sarà prossima all’apogeo, ovvero alla massima distanza dalla Terra (una cosiddetta “miniluna”), e si immergerà fino al centro dell’ombra terrestre: grazie a questo, la fase totale durerà circa 103 minuti, la più lunga del XXI Secolo.

Inoltre, proprio la notte dell’eclissi, il pianeta Marte raggiungerà l’opposizione mentre sarà prossimo alla sua minima distanza dal Sole (perielio), che identifica la condizione ideale di visibilità del pianeta rosso: quella del 2018 sarà una cosiddetta “grande opposizione”.

L’osservazione dell’eclissi totale di Luna si effettua ad occhio nudo: la naturalezza di tale visione è parte della spettacolarità del fenomeno.

Beninteso, un binocolo e un telescopio offriranno un’immagine ben più grande, ma chi non dispone di alcuno strumento ottico sappia che non rinuncia a nulla di essenziale.

Pubblicità
Pubblicità

Marte, invece, richiede un buon telescopio per ammirarne la calotta polare e i chiaroscuri dei suoi deserti: tra i pianeti visibili ad occhio nudo, è quello più impegnativo da osservare con profitto.

Gli orari italiani (TU+2) dell’evento, sono i seguenti: Primo contatto penombra: 19:14:49, primo contatto ombra: 20:24:27, inizio totalità: 21:30:15, massimo: 22:22:54, fine totalità: 23:13:12, uscita dall’ombra: 00:19:00 (28 luglio) e uscita dalla Penombra: 01:28:37 (28 luglio)

Gli esperti avvertono però che non si vedrà tutta la fase iniziale e la luna sarà bassa sull´orizzonte!

Durante la totalità, sarà particolarmente suggestivo ammirare il pianeta Marte, a meno di sette gradi dal disco eclissato della Luna: il pianeta Rosso sfoggerà il suo intenso colore rubino, facendo coppia con quello del nostro satellite.

La luminosità apparente di Marte sarà intorno al suo massimo, magnitudine -2.8, più brillante di Giove, superata solo da quella di Venere.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento2 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena6 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Trovato morto in casa un 60 enne di Rovereto

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza