Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

A Castel San Michele di Ossana la 16a edizione del Simposio di scultura

Pubblicato

-

Come nasce una scultura in legno? Lo si potrà vedere e apprendere durante la XVI edizione del Simposio di scultura, in programma a Castel San Michele di Ossana da lunedì 23 a sabato 28 luglio.

Promossa dall’amministrazione comunale con la Fondazione San Vigilio nell’ambito della rassegna culturale “Oltre le mura”, l’iniziativa quest’anno vede la partecipazione di otto artisti del legno che creeranno le proprie opere traendo ispirazione dal tema della guerra e della pace.

Tutti i giorni in orario di apertura del maniero (dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30) gli scultori daranno forma al legno sotto gli occhi attenti dei visitatori.

PubblicitàPubblicità

Le opere che nasceranno saranno, quindi, giudicate da una “giuria di qualità” (oltre al sindaco di Ossana Luciano Dell’Eva, anche due membri indicati dal Centro Studi per la Val di Sole) che decreteranno i primi tre classificati.

Pubblicità
Pubblicità

Ma da quest’anno le sculture saranno valutate anche da una speciale “giuria popolare” formata da quei visitatori del castello che vorranno esprimere il proprio voto. Le opere che vinceranno, quindi, saranno acquisite dal Comune, come spiega l’assessora alla cultura Laura Marinelli, e saranno esposte in luoghi pubblici.

Il simposio si concluderà sabato alle 17 con la premiazione.

Pubblicità
Pubblicità

Ma “Oltre le mura” è molto altro ancora: venerdì 27 luglio alle 21 sempre al castello si potrà assistere al concerto della “Ziganoff Jazzmer Band”, che porterà lo spettatore a spaziare dal Klezmer al Jazz lungo le route tzigane. In caso di maltempo la serata sarà spostata al teatro comunale di Fucine.

Il giorno successivo, sabato, alle 21 al teatro comunale di Fucine, andrà in scena la commedia teatrale “Tovarisc – Miliardari senza un soldo” con GAD – Città di Trento.

Domenica 29, inoltre, alle 21 ci si ritroverà al Parco della Pace per la “Marcia della Pace” con un pensiero rivolto al Venezuela, oltre che alla pace e alla libertà. Dal Parco si arriverà fino all’antica pieve di San Vigilio di Ossana (in caso di maltempo si terrà al teatro comunale di Fucine).

Infine sono visitabili fino al 16 settembre le mostre “Memorie vissute 1914-1918”, che espone materiali, documenti, ricostruzioni e oggetti della vita quotidiana del primo conflitto mondiale, e “Memorie dipinte” con le opere della pittrice Emanuela Slanzi.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Cresce l’attesa per la seconda edizione della “Priò Christmas Run”

Pubblicato

-

È tutto pronto a Priò, nel Comune di Predaia, per la seconda edizione della “Priò Christmas Run”, corsa non competitiva organizzata dal Gruppo Giovani Priò in collaborazione con le associazioni del paese. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Free Ski Day: anche a Peio, al Passo del Tonale, a Marilleva e in Folgarida si impara a sciare gratis

Pubblicato

-

Pista Paradiso al Passo del Tonale (foto Facebook Val di Sole)

Una giornata speciale per gli amanti della neve, da vivere nelle skiarea della Val di Sole insieme ai maestri di sci del Trentino. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Incendio a Denno: la solidarietà dopo la paura

Pubblicato

-

Dopo il grande spavento per l’incendio divampato questa mattina prima dell’alba in una vecchia palazzina in via Santi Gervasio e Protasio (qui l’articolo), che fortunatamente non ha visto vittime né feriti gravi, a Denno è scattata la gara di solidarietà. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza