Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Il Lago di Molveno in mostra alla Biennale di Architettura di Venezia

Pubblicato

-

La stagione invernale 2016/2017 è stata per il Lago di Molveno un’occasione davvero importante per farsi conoscere a livello nazionale e internazionale. Un’occasione nata da un evento doloroso che è stato trasformato in una grande opportunità per l’intera comunità di Molveno e per il suo Lago.

Il tutto è partito nell’autunno del 2016 quando la Hydro Dolomiti Energia è intervenuta nell’opera di svuotamento del Lago di Molveno per lavori di manutenzione degli impianti idroelettrici in esso contenuti.

Un evento che si è rivelato davvero difficile per la Comunità di Molveno e per il turismo di cui vive, ma che è stato trasformato in opportunità grazie ad un innovativo progetto riconosciuto a livello nazionale e internazionale.

Pubblicità
Pubblicità

Il progetto protagonista è “OP17 – Opera di Svelamento, conoscenza e rinnovamento delle acque del Lago di Molveno”, ideato dal Collettivo OP, formato dagli artisti Luca Lagash, Morgana Orsetta Ghini (MOG) e Alessandro Cremonesi, insieme all’editore e critico letterario Thomas Böhm e Paolo Grigolli, esperto di management turistico e culturale.

Il progetto OP17 ha ottenuto svariati riconoscimenti in importanti esposizioni, fino ad essere scelto dall’architetto di fama internazionale, Mario Cucinella, per il Padiglione Italia alla 16° Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia e che ha aperto i battenti lo scorso 26 maggio 2018. Arcipelago Italia. Progetti per il futuro dei territori interni del Paese” questo è il titolo scelto dal curatore Cucinella per il Padiglione Italia e da solo spiega come la scelta sia ricaduta proprio sul progetto del Collettivo OP. Quest’anno il Padiglione “Arcipelago Italia” ha deviato l’attenzione dall’architettura delle grandi metropoli per porla allo spazio fisico del nostro paese, ai piccoli borghi urbano/rurali, al paesaggio che li connette e a tutte le possibili strade per dare loro valore e importanza.

In questa cornice bene si è inserito OP17, il cui obiettivo è stato quello di ideare opere e attività per disinnescare nella comunità di Molveno il pregiudizio ed il rifiuto verso il Lago vuoto.

Pubblicità
Pubblicità

Il progetto ha visto l’allestimento di un “Paesaggio sonoro”, del “Tavolo palcoscenico dell’interazione” ideato da Thomas Boehm e Luca Lagash, oltre alla realizzazione di una “Scultura monumentale” opera dell’artista MOG, Morgana Orsetta Ghini.

Attraverso quest’opera MOG ha voluto ricordare che, anche se il lago appariva diverso, è rimasto sempre lo stesso, basta solo cambiarne il punto di vista. Ed è ciò che ha fatto l’artista riproponendo il profilo del Lago di Molveno in verticale. Infine, ma non meno importante, il perno del progetto OP17 è l’analogia dei lavori di svuotamento/riempimento del Lago di Molveno con le operazioni ai bambini affetti da cardiopatia congenita effettuata dai chirurghi dell’Associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo con la quale il Collettivo OP ha collaborato per OP17.

Per fortuna il Lago di Molveno è oggi tornato al suo aspetto originario, ma questo importante progetto di riqualificazione è rimasto negli annali del Lago ed ha trovato l’importante riconoscimento della Biennale di Architettura di Venezia.

Quindi, per la prima volta in assoluto, il Lago di Molveno è esposto presso il Padiglione Italia, all’Arsenale di Venezia, all’interno dei progetti delle Alpi orientali, scelti per la 16° Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia che rimarrà aperta fino al 25 novembre 2018.

Per conoscere il Colletivo OP e il progetto “OP17 – Opera dello Svelamento, Conoscenza e Rinnovamento delle acque del Lago di Molveno 2017” consultare la pagina: http://www.op17.it/, https://collettivoop.com/. Per tutte le informazioni del Padiglione Italia alla 16° Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia: http://www.labiennale.org/it/architettura/2018.

 

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella7 minuti fa

Si schianta nella notte alle porte di Denno

Arte e Cultura47 minuti fa

Al via i “Laboratori del Gusto” per coniugare cibo e paesaggio

Val di Non – Sole – Paganella51 minuti fa

Un’auto imbocca una strada ghiacciata e si incastra tra la rampa e il guardrail: recuperata dai Vigili del Fuoco di Denno

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Scomparsi mentre andavano a casa dei famigliari: ritrovati nella notte 11enne e 12enne di Rovereto

economia e finanza2 ore fa

Pubblicità intelligente e a basso costo con le shopper personalizzate

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Ernesto Seppi è il nuovo Presidente del Consorzio Melinda

Viaggi Estero4 ore fa

Le 5 migliori gare di trail running negli USA

Italia ed estero4 ore fa

Avversione e paura verso i migranti: l’Italia è al quarto posto nel mondo

Valsugana e Primiero5 ore fa

Carzano: a fuoco una legnaia nelle vicinanze delle abitazione. Rapido intervento dei vigili del fuoco

Giudicarie e Rendena5 ore fa

Perde il controllo della vettura e sbatte contro la parete della galleria, ferito un anziano

Valsugana e Primiero6 ore fa

Morto sabato sera don Giuseppe Beber originario di Pergine Valsugana

Food & Wine6 ore fa

Cucina, ricette: gennaio tutto vegetale per una ripartenza leggera

Fiemme, Fassa e Cembra17 ore fa

Vola con la macchina in un dirupo per 200 metri, gravissimo 88 enne di Predazzo

Fiemme, Fassa e Cembra17 ore fa

La storia di Michela: «La mia vita come un arcobaleno e un sogno da raggiungere»

Trento18 ore fa

Coronavirus: contagi in calo e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento1 settimana fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le popolazioni dell’Altopiano…

Necrologi

Categorie

di tendenza